Dizionario Italiano: la grammatica italiana online!

Collegamenti rapidi: Gli elementi della proposizione - Soggetto e predicato - Predicato nominale - Oggetto - Duplicazione dell'oggetto - Predicato nominale con l'oggetto - Complementi attributivi - I complementi avverbiali - Le particelle congiuntive con i verbi - Oggetti ed altri complementi relativi - Soggetto assoluto - Inversioni poetiche - Chiasmo

(continuazione dalla pagina precedente)
Questo costrutto (a cui può ridursi anche la duplicazione dell'oggetto; vedi qui sopra, § 7) è un caso della figura detta anacoluto o incoerenza, e non si può usare che qualche rara volta e con grandissimo avvedimento, dovendosi, per regola generale, sostituire a quel soggetto assoluto un complemento avverbiale retto da quanto a ecc. o una propos. subordinata per ciò che riguarda il ecc. in quanto spetta a ecc.

Inversioni poetiche

§ 24. Inversioni poetiche. - Oltre alle molte inversioni speciali della poesia che abbiamo indicate qua e là, ne vogliamo aggiunger qui alcune altre che consistono nello staccare in varai modi le parole grammaticalmente unite fra loro, e incrociare le une colle altre.

Inserzione del predicato verbale fra sostantivi e complementi attributivi: Lamenti saettaron me diversi. Dante. - L'asta crolla smisurata. Tasso. - E quei che fama meritaron chiara. Petrarca - Immagini di ben seguendo false. Dante. - Immobil son di mera fede scoglio. Ariosto. - Mille di fiori al ciel mandano incensi. Foscolo. - E dai riposi sollevò del letto L'inferma delle membra e stanca mole. Tasso.

Inserzione, fra attributi e sostantivi, di complementi avverbiali anteposti al loro verbo e separati da esso. Or che tanta dal ciel luce mi viene. Petrarca. - Chiamò trecento Con lingua orrenda deità d'Averno. Tasso. - Con man la negra Sovra le grandi porporine brache Veste raccoglie. Parini.

Inserzione di attributi fra verbi e oggetti. Allor ch'ei mette in fuga, aspro fremente, Gli abitator silvestri. Chiabrera.

(continua alla pagina seguente)

Pagina precedentePagina seguente