Dizionario Italiano





fòrte 
fòr|te
pronuncia: /ˈfɔrte/
aggettivo

1 capace di sostenere un grande sforzo fisico, di resistere alla fatica senza risentirne; vigoroso un ragazzo forte | essere di costituzione sana e forte | un uomo forte | un bambino sano e forte | un giovanotto forte | forte nelle fatiche | crescere sano e forte | essere molto forte | un bue forte | forte come un leone | un fisico forte | un cavallo forte | una ragazza forte | forte come un toro | una fibra forte | certi bravissimi giovani più volonterosi che forti [Cellini]

2 di parte del corpo umano: robusto, muscoloso, massiccio gambe forti | forte di mano | muscoli forti | spalle forti | nervi forti | braccia forti | mani forti

3 eufemismo per grosso, grasso, abbondante essere forte di seno | un ragazzo di forte costituzione | taglia forte | essere forte di petto | essere forte di fianchi | è una bella signora, un po' forte | ha un seno piuttosto forte

4 per estensione d'animo, spirito, carattere saldo; di grande volontà e forza morale forte nelle traversie | forte nella sventura | un uomo di forti ideali | un carattere forte | essere forti di fronte alle tentazioni | una forte volontà | è una donna forte | temperamento forte | carattere forte | essere forte nel pericolo | avere un animo forte | una donna forte

5 figurato letterario alto, fiero, nobile azioni forti | sentimenti forti | ideali forti | imprese forti

6 figurato riferito a persone: accanito, incallito specialmente in un vizio un forte bevitore | un forte lavoratore | un forte fumatore | un forte camminatore

7 per estensione autoritario, deciso; dotato di ampi poteri; potente maniere forti | governo forte | dirigere con polso forte | popolo forte | reggere con mano forte | una forte armata navale | governare in modo forte | l'uomo forte | una monarchia forte | un forte esercito

8 potente per consenso o numero di sostenitori partito forte | movimento forte | sindacato forte | ministero forte | governo forte

9 che resiste agli urti, all'usura, che non cede, non si rompe, non si logora; duraturo un materiale forte | filo forte | uno scudo forte | una lama forte | un paio di scarpe forti | cassa forte | questa mensola è forte | forte armatura | una trave forte | tela forte | un legno forte | cartone forte | stoffa forte | panno forte | è un tessuto forte | forti fondamenta

10 detto di luogo, castello e simili, ben difeso, difficilmente espugnabile occupare una forte posizione | la nostra postazione è forte | uno principe … che abbia una città forte e non si facci odiare, non può essere assaltato [Machiavelli]

11 saldo, tenace, resistente cucitura forte | adesivo forte | colla forte | cemento forte | calce forte | un nodo forte | colore forte (= che non stinge)

12 che è dato, fatto con forza, violento un forte strappo | un tiro fortissimo | un forte pugno | un forte schiaffo | un forte scrollone | un colpo forte | forti colpi di mazza

13 di grande intensità, impeto e potenza un forte temporale | un forte terremoto | un forte vento | una corrente molto forte | una forte burrasca | una forte pioggia | una forte burrasca

14 figurato intenso, profondo una forte passione | nutrire un forte odio | forte impressione | una forte antipatia | un forte amore | un sentimento forte | una forte simpatia | provare forte paura | un forte affetto

15 arcaico detto di un bosco: folto, intricato, impervio e malagevole esta selva selvaggia e aspra e forte [Dante] | altra via, che fu sì aspra e forte, / che lo salire omai ne parrà gioco [Dante]

16 arcaico difficile a credersi sì ch'è forte a veder chi più si falli [Dante]

17 che colpisce i sensi con particolare intensità luce forte | caffè forte | voce forte | un forte colpo | forte bagliore | droghe forti | un forte odore | forte puzza | tinta forte | cibi forti | colore forte | una forte esplosione | forti grida | un forte sparo | rumore molto forte | un forte profumo | sapore forte | aceto forte

18 detto di farmaco: molto concentrato ed efficace un forte sedativo | un forte lassativo | rimedi forti | un forte purgante | antistaminici tipo forte | vitamina tipo forte | un forte calmante

19 difficile da sopportare, doloroso, acuto; anche figurato un forte mal di denti | un forte male di piedi | un forte mal di testa | un forte dolore | un dolore troppo forte | un forte dolore di emorroidi | un forte shock | un forte mal di capo

20 in molti casi ha significato affine a grande, notevole forti variazioni | un forte capitale iniziale | avere un forte appetito | una forte somma di denaro | trovarsi in forte bisogno | un forte guadagno | una spesa forte | forti perdite | uomo di forte ingegno | ho forti sospetti | subire un forte cambiamento | forte danno | il rischio è troppo forte | una forte immaginazione | ho forti dubbi | una forte maggioranza | c'è una forte differenza

21 figurato valido, fondato, efficace argomento forte | forti argomentazioni | a più forte ragione | obiezione forte

22 abile, bravo, in gamba è forte in geometria | forte in scienze | essere forte in latino | è forte nel gioco di testa | essere forte in matematica | una squadra molto forte | una squadra molto forte | uno studente forte in italiano | essere forte in storia | è forte nel gioco di rimessa

23 familiare simpatico, spiritoso e anche come apprezzamento positivo generale tua sorella è troppo forte! | è il cantante più forte | sei proprio forte! | è un tipo forte! | è il cantante più forte del momento | un film davvero forte! | che forte che sei!

24 figurato pesante, offensivo frase forte | parole forti

25 linguistica in fonetica: si dice delle consonati sonore rispetto alle corrispondenti consonanti sonore; con altro senso si dice delle vocali e delle sillabe toniche rispetto a quelle atone

26 grammatica detto di categoria grammaticale, che nella sua flessione non ricorre all'aggiunta di suffissi, ma implica alterazioni più o meno sostanziali della radice o del tema; con altro senso detto della forma verbale che ha l’accento sulla radice e ha la desinenza atona

27 metrica nella metrica classica, la sillaba accentata del piede, cioè l'arsi

28 fisica di processo, determinato dalla forza o interazione forte

29 chimica di elettrolito che in soluzione acquosa presenta un elevato grado di dissociazione

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREforte
PLURALEforte
PLURALE
SINGOLAREforti
PLURALEforti
continua sotto



fòrte 1 
fòr|te 1
pronuncia: /ˈfɔrte/
sostantivo maschile e femminile

1 persona dotata di grande fisica forza e vigore esercitare il diritto del più forte

2 persona dotata di grande forza o fermezza morale i forti e i deboli | la calma è la virtù dei forti | a egregie cose il forte animo accendono / l'urne de' forti, o Pindemonte [Foscolo] | darà il mondo ai forti aita [Tasso]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREforte
PLURALEforte
PLURALE
SINGOLAREforti
PLURALEforti


fòrte 2 
fòr|te 2
pronuncia: /ˈfɔrte/
sostantivo maschile

* solo al singolare

1 ciò in cui si è particolarmente abili ed esperti e in cui si riesce meglio la cucina è il suo forte | la pulizia non è il suo forte | le scienze non sono mai state il mio forte | il francese non è il mio forte | l'ordine non è il mio forte | la letteratura non è il mio forte | gli scacchi sono il suo forte | la matematica non è il mio forte | giocare a pallacanestro è il suo forte | il mio forte sono le scienze | la puntualità non è il suo forte

2 la parte più ragguardevole, numerosa, importante e consistente di qualcosa; il grosso, culmine, colmo il forte della squadra | nel forte d'una tempesta | nel forte della battaglia | nel forte dell'estate | il forte della compagnia | nel forte d'un pericolo | il forte dell'esercito doveva ancora giungere | nel forte dell'inverno | Renzo, questa volta, si trovava nel forte del tumulto [Manzoni]

3 sapore o odore aspro e acido di sostanze fermentate, specialmente detto del vino quando inacetisce prendere il forte | prendere sapore di forte | questo vino sa di forte | saper di forte | questo vino ha il forte

4 colloquiale il sapore piccante questo piatto sa troppo di forte; regionale il peperoncino passami il forte | metti un po' di forte nella pietanza

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREforte
PLURALE
PLURALE
SINGOLARE
PLURALE


fòrte 3 
fòr|te 3
pronuncia: /ˈfɔrte/
sostantivo maschile

* solo al singolare

1 fortilizio, opera difensiva permanente di limitate dimensioni, più piccola della fortezza, che racchiude esclusivamente installazioni militari; in epoca moderna esso è ridotto a una costruzione in calcestruzzo, interrata, ove le mitragliatrici o le artiglierie sono sistemate sotto cupole corazzate; anche luogo di detenzione assediare il forte nemico | forte corazzato | il forte di Exilles | il forte di Bard; il termine è rimasto frequente in toponimi di località sorte attorno a fortificazioni Forte dei Marmi

2 storia nelle colonie del Nord America, avamposto fortificato dell'esercito dove si rifugiavano i coloni e i pionieri per difendersi dagli attacchi delle popolazioni indigene

3 numismatica nome di diverse monete emesse in Piemonte dai conti e dai duchi di Savoia, e da altre casate dal XIV al XV secolo, di peso, lega e valori diversi

4 abbigliamento tassello rinforzato della calza e anche il pezzo di cuoio, che rinforza internamente il quartiere della scarpa

5 musica indicazione dinamica che richiede un'intensità di suono superiore alla media; anche il passo musicale che va eseguito in questo modo; simbolo: f

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREforte
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREforti
PLURALE
continua sotto



fòrte 
fòr|te
pronuncia: /ˈfɔrte/
avverbio

* solo al singolare

1 fortemente, con forza, con intensità, con violenza colpire forte qualcuno | bisogna bussare forte | lo scirocco soffia forte | grandina forte | spingi più forte | pioveva forte | il vento soffia forte | il cuore gli batteva forte | battere forte | picchiare forte | forte spingava con ambo le piote [Dante]

2 strettamente, saldamente tenersi forte | tieniti forte | afferrare forte | tenere forte la fune | stringere forte | reggersi forte

3 velocemente correre forte | nuotare forte | camminare forte | correva più forte del vento | andare forte | non guidare troppo forte! | ed ecco due da la sinistra costa, / nudi e graffiati, fuggendo sì forte, / che de la selva rompieno ogni rosta [Dante]

4 ad alta voce; ad alto volume parlare forte | parla più forte | non parlare così forte! | non tenere la radio così forte! | gridare forte | piangere forte | ridere forte | chiamare forte | che è tanto greve / a lor che lamentar li fa sì forte? [Dante] | Rinaldo ed Ulivier piangevon forte [Pulci]

5 posposto al verbo: molto, assai, in gran quantità, grandemente dubitare forte | fumare forte | è uno che mangia forte | giocare forte | dormire forte | mangiare forte | bere forte | scommettere forte | puntare forte | io temo forte non lo cor si schianti [Dante] | lo so, lo so, che tu l'amavi forte! [Pascoli]

6 posposto a un aggettivo di qualità, e più raramente anteposto, lo rafforza dandogli per lo più valore di superlativo bello forte | è intelligente forte | è buona forte! | è bella forte | stupido forte | era arrabbiato forte | brutto forte | sei ignorante forte! | sei stupido forte | è forte innamorato | questa parola parve forte contraria alla donna [Boccaccio] | abbattello = lo abbatté forte stordito [Andrea da Barberino]

7 musica come indicazione dinamica di movimento, con grande intensità di esecuzione, da eseguire a pieno volume di suono; anche sostantivato

8 arcaico in maniera complessa, difficile, oscura, poco chiara però che forte parli — «forte» dico quanto a la novitade de la sentenza [Dante]

9 figurato senza sottintesi, con estrema franchezza e decisione è l'ora di parlar forte | puoi dirlo forte


permalink
<<  fortalizio fortemarmino  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


acqua forte = vedi acquaforte || andare forte = procedere velocemente | figurato avere molto successo quella canzone sta andando forte || forte aquilato = numismatica una delle monete dei duchi di Savoia che ebbero il nome di forte, così detta per il tipo dell'aquila || essere forte a denari a bastoni ecc. = giochi nei giochi di carte, avere molte buone carte di quel colore o seme || il forte della battaglia = il momento culminante o il luogo di maggior scontro di una battaglia || puoi (ben) dirlo! puoi dirlo forte! = è sicuramente così!, sono completamente d'accordo! || bere forte = essere dedito al vino, all'alcol || essere un forte bevitore = bere molto vino o altri alcolici || avere un forte bisogno di qualcosa = avere estrema necessità di qualcosa || il forte del bosco = arcaico la parte più interna, più folta e intricata di un bosco i cervi ... procurano di star nascosti e rimpiattati più che possono nel forte del bosco [Redi] || caffè tè forte = caffè o tè molto concentrato || calce forte = edilizia calce che fa una presa robusta || essere un forte camminatore = essere capace di lunghe camminate || casa forte = dimora signorile medievale, per lo più in campagna, che, pur senza essere fortificata come un castello, poteva resistere dagli assalti esterni || cassa forte = vedi cassaforte || forte e chiaro = si dice di messaggio radio, ricevuto senza problemi di trasmissione | figurato si dice di messaggio, avvertimento, consiglio di cui si è compreso perfettamente il significato || colla forte = falegnameria altra denominazione della colla cervona o cerviona e, in generale, ogni colla che attacca molto bene, resistente e duratura nel tempo || colore forte = arte colore di tonalità intensa, accesa che risalta vivamente; si contrappone a colore tenue | colore che non schiarisce facilmente con l'esposizione alla luce o agli agenti atmosferici o, per le stoffe, che non stinge e non scolorisce con lavaggi successivi || essere forte come un toro come un leone = essere fortissimo, avere molta forza || dare man forte = sostenere in modo appezzabile qualcuno, specialmente riferito a lotte, battaglie sia reali che ideali || mettersi con uno più forte con uno più debole = venire alle mani con uno più forte, più debole || lo puoi dir forte = si dice per esprimere consenso a quanto altri ha appena affermato domani vinciamo la partita! — puoi dirlo forte! | si dice di affermazione che si riconosce come vera e indiscutibile | figurato con chiarezza, senza reticenze, schiettamente puoi dirlo forte! || governare dirigere con mano forte = governare, dirigere con energia || dirigere reggere governare con mano forte = dirigere, reggere, governare con energia o autoritariamente || diritto del più forte = l’imposizione agli altri della propria volontà da parte di chi è superiore per forza fisica o economica || dormire forte = dormire profondamente || esercito forte = esercito potente, bene armato || il forte dell'esercito = il grosso, il nerbo dell'esercito || legname o essenza forte = legname da costruzione che ha buone qualità meccaniche o legname da ardere a alto peso specifico e buon rendimento termico; si contrappone a legname o essenza dolce || farsi forte di qualcosa = avvalersi di qualcosa si fa forte del sostegno del capo || medicamento farmaco forte = farmaco più efficace, drastico || fianchi forti = fianchi alquanto pronunciati || andar forte = procedere con grande velocità | figurato familiare operare con successo e celerità || essere forte in qualche cosa = essere esperto, valente, bravo in qualche cosa è molto forte in matematica | è forte nel poker | è forte nella corsa; è usato anche assoluto, specialmente nel linguaggio giovanile che forte che sei! | sei forte papà! || farsi forte (assoluto) = farsi coraggio fatti forte, passerà anche questa! || farsi forte di qualcosa = valersi di qualcosa come fonte di sicurezza, sfruttarla a proprio vantaggio si fa forte delle sue conoscenze altolocate | si fa forte della sua capacità economica || stare forte = resistere fermamente, perseverare nel proprio proposito, non scoraggiarsi || luogo forte fortificato = militare posizione munita di opere di fortificazione; rocca, fortezza || forza nucleare forte = fisica forza che si esercita tra particelle dotate di carica di colore; è responsabile della stabilità e della coesione del nucleo atomico || fumare forte = fumare molto || essere un forte fumatore = fumare molto || giocare forte scommettere forte = giocare grosse somme di denaro || fare un gioco forte = puntare forti somme || la legge della giungla del più forte = la legge che vige tra gli animali della giungla, dove il più forte si impone sul più debole | per estensione sistema di rapporti in vigore in un ambiente sociale basato sulla forza e sull'astuzia || governo forte = governo autoritario | governo molto stabile, che gode di un'ampia maggioranza || grano forte = lo stesso, ma meno comune, che grano duro || il forte della lama = sport nella scherma, la parte della lama a un terzo dall'impugnatura || liquore forte = liquore ad alta gradazione alcolica || a più forte ragione a maggior ragione = tanto più || mangiare forte = mangiare molto e con grande appetito || essere un forte mangiatore = mangiare molto e con molto appetito || usare le maniere forti = si dice di comportamento o azione, risoluta, energica quasi ai limiti della violenza || man forte = vedi manforte || dare o prestare man forte a qualcuno = spalleggiare, aiutare, soccorrere qualcuno, sostenerlo in un'impresa, intervenire in suo soccorso o in sua difesa || mettersi con i più forti = unirsi ai più forti, stare dalla loro parte || ministero forte = politica governo stabile appoggiato da un'ampia e salda maggioranza || moneta forte = economia propriamente: la moneta il cui valore legale è inferiore al valore intrinseco del quantitativo di metallo in essa contenuto; anche moneta di peso o di lega migliore rispetto ad altra moneta di precedente o seguente | comunemente: la moneta convertibile in oro, rispetto a quelle inconvertibili; impropriamente, è anche sinonimo di valuta forte || nodo forte = nodo resistente, arduo da disfare || parlare forte = parlare ad alto volume | figurato dire il proprio parere con franchezza, fermezza e vivacità || parole forti = parole molto severe, quasi al limite dell'offesa || partito forte = politica partito che ha molti iscritti e che prende molti voti || passo forte = passo, azione pericolosa || essere di pasto forte = mangiare molto e con molto appetito || pezzo forte = in senso concreto: pezzo di cuoio che si cuce per rinforzo tra la fodera interna e i quartieri delle scarpe; limitatamente a questa accezione è usato anche assoluto: il forte | figurato brano musicale, opera teatrale, argomento e simili, in cui si dà la miglior prova di sé; per un artista, il suo cavallo di battaglia || piatto forte = la portata migliore e più gustosa di un pranzo | figurato l'elemento più interessante, fondamentale, attraente, convincente di qualcosa || punizione rimprovero forte = punizione o rimprovero molto severo || sesso forte = il sesso maschile || tabacco sigaretta forte = tabacco o sigaretta con alto contenuto di nicotina || spezia forte = spezia piccante paprika forte || suonare forte = suonare ad alto volume || taglia forte = abbigliamento si dice capi dalle misure abbondanti e destinati a persone particolarmente robuste e corpulente; in genere ogni taglia superiore alla 48 || tempo forte = musica la parte accentata della battuta, detto anche tempo in battere || tenersi forte = aggrapparsi energicamente, con forza || terra forte = agricoltura terra ad alto tenore di argilla, che assorbe molta acqua || valuta forte = economia nel mercato dei cambi: valuta stabile o che tende a rivalutarsi rispetto alle altre valute || vino forte = enologia vino gagliardo e generoso, di alta gradazione alcolica | vino che sa di acido, infortito, inacetito || essere stare passare mettersi dalla parte del più forte degli oppressi = parteggiare per, schierarsi con il più forte, con gli oppressi || tempi forti = religione in liturgia: sono l'avvento, il tempo natalizio, la quaresima e il tempo pasquale || tempo forte o in battere = musica la prima unità della battuta sulla quale cade l'accento più forte | metrica parte del piede su cui cade l'ictus; è detta anche arsi || tenere dalla parte del più forte, del più debole = affiancarsi al più forte o al più debole bisognerebbe che tutti i preti fossero come vossignoria, che tenessero un po' dalla parte de' poveri [Manzoni] || usare il sistema forte = ricorrere a mezzi drastici || tenere dalla parte del più forte, del più debole = affiancarsi al più forte o al più debole bisognerebbe che tutti i preti fossero come vossignoria, che tenessero un po\' dalla parte de\' poveri [Manzoni]



Proverbi


chi va forte va incontro alla morte || corruccio è vano, senza forte mano || cuor forte rompe, (o vince) cattiva sorte || forte non è chi non cade mai, ma chi cadendo riesce a rialzarsi || forte non è chi non piange mai, ma chi piangendo riesce a sfogarsi || fortuna i forti aiuta, e i timidi rifiuta || gennaio forte, tutti i vecchi si auguran la morte || i cuori uniti sono forti || il bianco e il rosso va e vien, ma il giallo si mantien; anzi il giallo è un color forte che dura anche dopo morte || il forte cede con coraggio || il letame quand'è troppo forte alle piante dà la morte || il pigro numera gli anni, il forte le vittorie || la buona sorte ogni vil cuor fa forte || la calma è la virtù dei forti || la concordia fa forte i deboli || la lega fa forti e deboli || la morte non perdona al forte || la pazienza è la virtù dei forti || la pazienza è più forte del diamante || le mura, per quanto forti, non possono impedire il volo del pensiero || letame quand'è troppo forte alle piante dà la morte || lo scherzo del forte è la morte del povero || l'unione fa forti anche i deboli || nella guerra il più forte ha ragione || nessun muro è tanto forte quanto l'unione e la concordia || nessun odio è così forte come quello che nasce dall'amore || ov'è colpa, ivi è pena e il suo reo che fugge ha forte rimorso che l'affanna e strugge || quando il benessere passa le porte, poveri e onesti tenetevi forte || quel che è in gioco per il forte, per il debole è la morte || se il coltivatore non è più forte della sua terra, questa finisce col divorarlo || se vuoi essere forte, vinci te stesso || sulle cime eminenti soffiano forti venti || tre cose simili; prete, avvocato e morte Il prete toglie dal vivo e dal morto; l'avvocato vuol del diritto e del torto; e la morte vuole il debole e il forte || un cuore lieto e forte vince l'amara sorte


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Forskalidi (s. masch. pl.)
forsterite (s. femm.)
forsteritico (agg.)
forsýthia (s. femm.)
fortalizio (s. masch.)
forte (agg.)
forte 1 (s. masch. e femm.)
forte 2 (s. masch.)
forte 3 (s. masch.)
forte (avv.)
fortemarmino (agg.)
fortemarmino (s. masch.)
fortemente (avv.)
forte–piano (s. masch.)
forte–piano (avv.)
forteto (s. masch.)
fortezza (s. femm.)
fortezzare (v. trans.)
fortezzato (part. pass.)
fortezzatura (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---