Dizionario Autori



Indietro Indice Autori Italiani

Mariella Bettarini
(✶1942   †—)

«Mariella Bettarini nel raccogliere le poesie del periodo 1972-’74 si conferma come una delle voci più coraggiose e più originali nel campo delle iniziative culturali e della produzione poetica dell’ultimo decennio. (...) La Bettarini adotta un suo verso lungo che può facilmente anche sconfinare nella prosa dichiarata e che le serve per una poesia franta nelle movenze interiori ma infine distesa in una sorta di brani di racconto in cui c’è dentro tutto il dramma del vivere contemporaneo.»
(Giuliano Manacorda, «Rapporti», n. 12-13, marzo-giugno 1977)

Mariella Bettarini (Firenze, 31 gennaio 1942) è una poetessa, saggista, scrittrice e traduttrice italiana. Le sue opere sono state recensite, fra gli altri, da Mario Luzi, Dario Bellezza, Giuliano Manacorda, Sergio Pautasso, Roberto Roversi.

Nel 1973 ha fondato il quadrimestrale di poesia autogestito e autofinanziato Salvo imprevisti, sottotitolato quadrimestrale di poesia e altro materiale di lotta; in seguito, dal numero 19/20, gennaio-agosto 1980, semplicemente quadrimestrale di poesia. Salvo impre­visti ha spesso pubblicato numeri monografici dedicati a temi che collegano cultura, poesia e problemi sociali. Nel 1993 Salvo impre­visti ha continuato le pubblicazioni col nuovo nome L’area di Broca, semestrale di let­teratura e conoscenza. La rivista prende nome dalla omonima parte dell'emisfero sinistro del cervello coinvolte nella elaborazione e comprensione del linguaggio.

continua sotto




Mariella Bettarini ha curato, sulla rivista Poesia (Crocetti) una rassegna dal titolo Donne e poesia, antologia di poesie di circa cento autrici italiane dal ’63 al ’99.

Ha collaborato con svariate riviste, quotidiani e periodici, fra i quali Altri termini, Carte segrete, Effe, L'Espresso, Bollettario, La Fiera Letteraria, Il manifesto, Nuovi Argomenti, Noi donne, Ombre rosse, Pianeta, Paese Sera, Tempi moderni, L'Unità.

Dal 1984 cura, con Gabriella Maleti, le Edizioni Gazebo.

Opere

Poesia

Il pudore e l'effondersi, Città di Vita, Firenze, 1966
Il leccio, I Centauri, Firenze, 1968
La rivoluzione copernicana, Trevi, Roma, 1970
Terra di tutti e altre poesie , Sciascia, Caltanissetta‑Roma, 1972
Dal vero (Sciascia, Caltanissetta‑Roma, 1974
In bocca alla balena, Salvo imprevisti, Firenze, 1977
Diario fiorentino, Sciascia, Caltanissetta Roma, 1979
Trittico per Pasolini, in Almanacco dello Specchio n. 8 (Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1979
Ossessi oggetti/spiritate materie, Quaderni di Barbablù, Siena, 1981
Il viaggio/il corpo, L'Arzanà, Torino, 1982
La nostra gioventù, Catania, Sciascia, 1982
Poesie vegetali, con fotografie di G. Maleti, Quaderni di Barbablù, Siena, 1982
Vegetali figure, Guida, Napoli, 1983
Il gregge, in AA. VV., Etrusca-mente, Gazebo, Firenze, 1984
Trentadue in viaggio - romaniche, in Il viaggio (in collaborazione con G. Maleti), Gazebo, Firenze, 1985
Tre lustri ed oltre (antologia poetica 1963-1981), Sciascia, 1986
Delle nuvole (con fotografie di G. Maleti), Gazebo, Firenze, 1991
Diciotto acrostici, Gazebo verde, Firenze, 1992
Familiari parvenze (enigmi?), Quaderni della Valle, S. Marco in Lamis, 1993
Asimmetria, Gazebo, Firenze, 1994
La disertata, in AA.VV., Il fotografo, I quaderni di Gazebo, Firenze, 1994
Il silenzio scritto (con opere pittoriche di Kiki Franceschi), Gazebo, Firenze, 1995
Zia Vera - infanzia, Gazebo, Firenze, 1996
Case – luoghi – la parola, Fermenti Ed., Roma, 1998
Per mano d’un Guillotin qualunque, Ed. Orizzonti Meridionali, Cosenza, 1998
L’amoroso dissenso (con una tavola di Albino Palma), Luna e Gufo, Scandicci, 1998
Haiku di maggio, Gazebo verde, Firenze, 1999
Nursia (in collaborazione con G. Maleti), Gazebo, Firenze, 2000
La scelta - la sorte, Gazebo, Firenze, 2001
Trialogo - G. Maleti, G. S. Savino, M. Bettarini, Gazebo, Firenze, 2006
Balestrucci - Gazebo, Firenze, 2006
A parole - In immagini (antologia poetica 1963 - 2007),Firenze, Gazebo libri, 2008

continua sotto




Narrativa

Storie d'Ortensia, Edizioni delle Donne, Roma, 1978
Psycographia, Gammalibri, Milano, 1982
Amorosa persona, Gazebo, Firenze, 1989
Lettera agli alberi, Lietocolle, Faloppio, 1997
Caro Mistero, in AA.VV., Lettera a un fagiano mai nato, Gazebonatura, Firenze, 1999
L’albero che faceva l’uva, Gazebo, Firenze, 2000
La testa invasa, Gazebo, Firenze, 2003
Il libro degli avverbi (piccole storie per bambini), Gazebo, Firenze, 2005

Saggistica

I poeti sono uomini, in Materiale per gli anni Ottanta, 1 vol. D'Anna, Messina-Firenze, 1975
Pasolini tra la cultura e le culture, in AA.VV., Dedicato a Pasolini, Gammalibri, Milano, 1976
Pasolini, le culture e noi”, in AA.VV., Perché Pasolini Guaraldi, Firenze, 1978
Donne e poesia in AA.VV., Poesia femminista italiana Savelli, Roma, 1978
Felice di essere (scritti sulla condizione della donna e la sessualità), Gammalibri, Milano, 1978
Chi è il poeta? (in collaborazione con Silvia Batisti), Gammalibri, 1980

Traduzioni

Simone Weil, Lettera a un religioso, Edizioni Borla, Torino, 1970

Fonte: Wikipedia, l'enciclopedia libera

Indietro Indice Autori Italiani