Dizionario Italiano





primavèra 
pri|ma|vè|ra
pronuncia: /primaˈvɛra/
sostantivo maschile e femminile

1 stagione dell'anno compresa fra l'inverno e l'estate; inizia il 21 marzo

2 in senso figurato periodo sereno; inizio favorevole

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREprimavera
PLURALEprimavera
PLURALE
SINGOLAREprimaveri
PLURALEprimavere

permalink
<<  primattore primaveresco  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


a san Valentino la primavera è vicino = || senti la primavera? = scherzoso ironico si dice a chi si mostra più vispo o più irrequieto del solito || sentire la primavera = si dice di chi è particolarmente irrequieto, vivace e inquieto, o comunque diverso dal solito || primavera della vita = la giovinezza || risotto primavera = gastronomia risotto con verdure primaverili, specialmente piselli e punte di asparagi



Proverbi


guardati dalla primavera di gennaio || la bella e buona maniera fa cambiar l'inverno in primavera || la primavera di gennaio porta guai || l'inverno mangia la primavera e l'estate l'autunno || per san Valentino (febbraio), primavera sta vicino || pioggia di primavera non è cattivo tempo || quando canta il cucco (= a primavera), un giorno molle e l'altro asciutto (o un'ora bagna e l'altra è asciutta) || quando canta il cucco (= a primavera) v'è da far per tutto; o cantare o non cantare, per tutto c'è da fare || una rondine non fa primavera



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

primatologia (s. femm.)
primatologico (agg.)
primatologista (s. masch. e femm.)
primatologo (s. masch.)
primattore (s. masch.)
primavera (s. masch. e femm.)
primaveresco (agg.)
primaverile (agg.)
primaverilità (s. femm.)
primaverilizzazione (s. femm.)
primaverilmente (avv.)
primaverina (s. femm.)
primazia (s. femm.)
primaziale (agg.)
primazialità (s. femm.)
primeggiamento (s. masch.)
primeggiante (part. pres.)
primeggiare (v. intr.)
primeggiato (part. pass.)
primeramente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3