Dizionario Italiano



Donazione


abbandóno 
ab|ban|dó|no
pronuncia: /abbanˈdono/
sostantivo maschile

1 l'operazione, l'atto, il modo e l'effetto dell'abbandonare, dell'essere abbandonato; allontanamento definitivo, o per un lungo periodo, da qualcuno o da qualcosa; condizione in cui rimane chi o ciò che è stato abbandonato abbandono del tetto coniugale | abbandono della patria | abbandono degli animali | abbandono della famiglia | mettere in abbandono | comandare l'abbandono della nave | abbandono d'ogni speranza | abbandono di una persona cara | lasciare in abbandono | abbandono della casa | una chiesa in abbandono | l'abbandono del mondo | porre in abbandono | abbandono della terra

2 rinuncia a mettere in atto, a portare a termine, a realizzare qualcosa abbandono di un'impresa | abbandono degli studi | abbandono di un progetto

3 il lasciarsi andare, con valore positivo, l'affidarsi pienamente, con cieca fiducia alla volontà o alla comprensione altrui; il cedere alla confidenza, al colloquio aperto, alla rivelazione di sé stessi; sottomissione (in senso positivo) parlare con abbandono | pregare con abbandono | confidarsi con abbandono | abbandono in Dio | essa con abbandono s'accostò a me e mi porse le labbra [Svevo]

4 religione nella mistica cristiana: atteggiamento spirituale di chi si dà pienamente a Dio, accettando totalmente la volontà divina

5 prostrazione morale; sfiducia, scoramento, sconforto, scoraggiamento l'abbandono alle passioni | vivere in completo abbandono | era in preda alla tristezza e all'abbandono | vivere nell'abbandono | l'abbandono ai vizi | essere preso da un senso di abbandono

6 rilassamento, cedimento fisico; atteggiamento inerte o passivo un attimo di abbandono | un momento di abbandono | distendersi con abbandono | appoggiarsi con abbandono | stava distesa con grande abbandono | un abbandono di tutto il corpo

7 tenerezza, languido smarrimento sorprese negli occhi della sconosciuta tale palese abbandono che ne arrossì [Palazzeschi]

8 per estensione stato di incuria, trascuratezza, desolazione campi in stato di grande abbandono | quel monumento è in abbandono | un podere in abbandono | lasciare in abbandono una proprietà | rovine in stato di abbandono | essere in stato di abbandono | edificio nel più totale abbandono | campagna in abbandono | lasciare in abbandono | lasciare in abbandono la casa

9 diritto atto di rinuncia a qualcosa,specialmente la rinuncia all'esercizio di un diritto; abdicazione, abiura, resa, ritiro abbandono di un bene | abbandono di un diritto | abbandono della cosa | abbandono liberatorio

10 diritto reato commesso da chi abbandona in modo ingiustificato qualcosa o qualcuno di cui è responsabile abbandono di minore | abbandono d'incapace | abbandono del tetto coniugale | abbandono di pubblico ufficio | abbandono di posto | abbandono della nave | abbandono del posto di lavoro | abbandono del comando

11 troncamento di un rapporto di convivenza abbandono della convivenza | abbandono del fidanzato | abbandono del tetto coniugale

12 pedagogia lo stesso, ma meno comune, che dispersione scolastica

13 etnologia usanza funebre tipica di alcuni popoli dell'Africa, dell'Asia centro–settentrionale e dell'Indonesia consistente nel deporre la salma al suolo, abbandonandola in pasto alle fiere e agli uccelli da preda

14 sport il ritiro volontario di un atleta o di una squadra da una competizione sportiva, detto specialmente di pugile che rinuncia a proseguire l'incontro; ritiro la gara è stata sospesa per abbandono di molti concorrenti | ha vinto per abbandono dell'avversario | perdente per abbandono

15 psicanalisi trauma inconscio nel figlio abbandonato dalla madre

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREabbandono
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREabbandoni
PLURALE

permalink
<<  abbandonismo abbarbagliamento  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


in abbandono alla mercé = arcaico abbandono in balìa di qualcuno misero, dove corri in abbandono / a' tuoi sfrenanti e rapidi martìri? Tasso || abbandono del tetto coniugale = diritto una delle forme di violazione degli obblighi di assistenza familiare, che si realizza con l'abbandono del domicilio domestico, che diventa colpa in una causa di separazione || abbandono di pubblico servizio = diritto reato commesso da chi abbandona individualmente un pubblico servizio, in modo da pregiudicarne la regolarità o la continuità || abbandono liberatorio = diritto rinuncia alla proprietà o al possesso di un bene per liberarsi dalle obbligazioni che ne derivano || situazione di abbandono = diritto condizione in cui si trovano i minori privi di assistenza materiale e morale || abbandono di posto = militare reato previsto dal codice penale militare, commesso dal militare che abbandona il posto di guardia o il posto di combattimento o anche qualsiasi incarico affidato || abbandono dell'aeromobile da parte del pilota = militare reato previsto dal codice penale in pace e in guerra per il pilota che abbandona il proprio aereo || abbandono della residenza = ecclesiastico tacita rinunzia all'ufficio da parte del chierico, che, in determinate circostanze, può può assumere carattere di delitto || in abbandono = abbandonato, senza cure una casa in abbandono da molti anni | un castello in abbandono || mettere, porre lasciare in abbandono = abbandonare, trascurare || abbandono del mondo, del secolo = arcaico ritiro a vita religiosa || casa in abbandono = casa disabitata, trascurata || abbandono della nave = assicurazioni atto col quale l'assicurato, nei casi previsti dalla legge, può abbandonare all'assicuratore la nave ed esigere l'indennità per la perdita totale || abbandono del comando = militare reato di chi, in circostanze di pericolo, si sottrae ingiustificatamente alla responsabilità del comando militare, soprattutto in combattimento || in abbandono alla mercé = arcaico abbandono in balìa di qualcuno misero, dove corri in abbandono / a' tuoi sfrenanti e rapidi martìri? Tasso || abbandono del tetto coniugale = diritto una delle forme di violazione degli obblighi di assistenza familiare, che si realizza con l'abbandono del domicilio domestico, che diventa colpa in una causa di separazione || abbandono di pubblico servizio = diritto reato commesso da chi abbandona individualmente un pubblico servizio, in modo da pregiudicarne la regolarità o la continuità || abbandono liberatorio = diritto rinuncia alla proprietà o al possesso di un bene per liberarsi dalle obbligazioni che ne derivano || situazione di abbandono = diritto condizione in cui si trovano i minori privi di assistenza materiale e morale || abbandono di posto = militare reato previsto dal codice penale militare, commesso dal militare che abbandona il posto di guardia o il posto di combattimento o anche qualsiasi incarico affidato || abbandono dell'aeromobile da parte del pilota = militare reato previsto dal codice penale in pace e in guerra per il pilota che abbandona il proprio aereo || abbandono della residenza = ecclesiastico tacita rinunzia all'ufficio da parte del chierico, che, in determinate circostanze, può può assumere carattere di delitto || in abbandono = abbandonato, senza cure una casa in abbandono da molti anni | un castello in abbandono || mettere, porre lasciare in abbandono = abbandonare, trascurare || abbandono del mondo, del secolo = arcaico ritiro a vita religiosa || casa in abbandono = casa disabitata, trascurata || abbandono della nave = assicurazioni atto col quale l'assicurato, nei casi previsti dalla legge, può abbandonare all'assicuratore la nave ed esigere l'indennità per la perdita totale || abbandono del comando = militare reato di chi, in circostanze di pericolo, si sottrae ingiustificatamente alla responsabilità del comando militare, soprattutto in combattimento


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

abbandonatamente (avv.)
abbandonato (part. pass.)
abbandonato (s. masch.)
abbandonico (agg.)
abbandonismo (s. masch.)
abbandono (s. masch.)
abbarbagliamento (s. masch.)
abbarbagliare (v. intr.)
abbarbagliare (v. trans.)
abbarbagliarsi (v. pron. intr.)
abbarbagliato (part. pass.)
abbarbaglio 1 (s. masch.)
abbarbaglio 2 (s. masch.)
abbarbare (v. intr.)
abbarbarsi (v. pron. intr.)
abbarbicamento (s. masch.)
abbarbicante (part. pres.)
abbarbicare (v. intr.)
abbarbicarsi (v. pron. intr.)
abbarbicato (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6