Dizionario Italiano





attaccàre 
at|tac|cà|re
pronuncia: /attakˈkare/
verbo intransitivo

1 (AVERE)
aderire, appiccicarsi, fare presa questa vernice non attacca | una colla che non attacca | questo cerotto non attacca | un francobollo che non attacca | un nastro adesivo che non attacca | è una colla che attacca poco | questa colla attacca bene | l'impasto attacca


2 (AVERE)
per estensione di piante: attecchire, metter radici, abbarbicarsi gli innesti hanno attaccato bene | l'innesto ha attaccato subito | quella pianta non ha attaccato | è una pianta che attacca facilmente | le piantine non attaccano


3 (AVERE)
figurato aver presa, incontrare favore, prendere piede, interessare, avere successo accennò timidamente una proposta, ma vedendo che non attaccava, rinunciò | sono teorie che non attaccano | questa moda non attaccherà | questa moda attaccherà subito | non attacca! | è un metodo che con me non attacca | le sue idee non attaccano | una usanza che ha subito attaccato | quando essa arrischiava timidamente qualche parola … o non attaccava, o veniva corrisposta con uno sguardo distratto, o sprezzante, o severo [Manzoni]


4 (AVERE)
avere inizio, prendere avvio, cominciare, specialmente con specificazione del modo il concerto attaccò con una suite di Bach | il varietà attaccò con un brano musicale | la recita attaccò con il prologo | lo spettacolo attacca con un assolo


5 (AVERE)
familiare iniziare a lavorare, specialmente con indicazione del momento attacco alle quattro e stacco alle otto | domani attacco alle sei | attacco alle otto | gli impiegati attaccano alle nove


6 (AVERE)
familiare iniziare a parlare, avviare un discorso quando attacca non la finisce più | attaccò a raccontare e non si fermò più | quando attacca, va avanti per ore!


7 (AVERE)
musica iniziare a suonare attaccare in battere | attaccare in levare | attaccare l'andantino | attacca, maestro! | la musica attaccò all'improvviso


8 (AVERE)
militare aggredire, andare all'attacco, all'assalto i nemici attaccano di notte | il comandante attese il momento buono per attaccare | i soldati attaccarono allo scoperto | il nemico attaccò all'alba | i nemici attaccarono in massa | i nemici attaccarono con forze ingenti


9 (AVERE)
sport giocare d'attacco la squadra ha attaccato per tutto il primo tempo


Indicativo presente:  io attacco, tu attacchi
Passato remoto:       io attaccai, tu attaccasti
Participio passato:        attaccato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo transitivo

1 unire fra loro due o più cose; farle aderire strettamente mediante colla, cuciture, legature, nodi, ganci o altro attaccare i capi di due funi | attaccare la fodera a una giacca | attaccare due pezzi di spago | attaccare i pezzi del vaso rotto attaccare un bottone alla camicia | attaccare la fodera a un vestito | attaccare le maniche a un abito | hai attaccato il francobollo? | attaccare un manifesto | attaccare un cerotto | attaccare due corde | attaccare un francobollo alla cartolina

2 per estensione appendere attaccare la giacca all'attaccapanni | attaccare l'impermeabile all'attaccapanni | attaccare i guantoni al chiodo | attaccare il cappello a un chiodo | attaccare la bicicletta al chiodo | attaccare un quadro alla parete | attaccare il cappello all'attaccapanni | attaccare manifesti | attaccare la racchetta al chiodo | attaccare il cappotto nell'armadio

3 zootecnia di quadrupedi da tiro: legare a un veicolo mediante appositi finimenti attaccare i buoi all'aratro | attaccare i cavalli alla carrozza | attaccare il cavallo al calesse

4 tecnologia collegare un impianto alla rete generale, allacciare attaccare la corrente | attaccare il telefono | attaccare il gas

5 familiare mettere in funzione un apparecchio elettrico collegandolo a una presa di corrente attaccare il ferro da stiro | attaccare il frigorifero | attaccare la spina | attaccare il forno | attaccare la radio | attaccare il ventilatore

6 medicina di malattia o parassita: trasmettere, comunicare per contagio attaccare la tisi | attaccare l'influenza | ha attaccato il morbillo ai suoi compagni | ha attaccato la varicella ai suoi compagni | attaccare una malattia | attaccare le piattole all'amante | attaccare il raffreddore a tutta la classe

7 figurato trasmettere, comunicare una passione, un sentimento, un vizio attaccare la paura | mi ha attaccato la passione per il calcio | non farti attaccare il vizio del bere! | sono stati gli amici ad attaccarmi il vizio del fumo

8 del fuoco: appiccare, trasmettere attaccare il fuoco a qualcosa

9 affrontare con ostilità, combattere, avversare con discorsi polemici, osteggiare, criticare aspramente attaccare la linea del governo | attaccare le iniziative di qualcuno | attaccare un avversario | attaccare un partito | attaccare l'operato del ministro | attaccare un'opinione | attaccare il governo | attaccare la religione | fu attaccato da tutti i giornali dell'opposizione

10 assalire, aggredire, investire con violenza attaccare la città indifesa | attaccare le truppe nemiche | attaccare il nemico | attaccare lo schieramento nemico | i banditi attaccarono il treno

11 medicina figurato far ammalare, colpire un male che attacca le articolazioni | alcuni microbi attaccano i bronchi

12 sport muovere un'azione d'attacco, sviluppare azioni offensive la squadra ha attaccato per tutto il primo tempo | la squadra ha attaccato per tutto il secondo tempo | lo sfidante ha attaccato per tutto il combattimento | i girini hanno attaccato le prime salite del tappone dolomitico | attaccare la volata | la squadra sta attaccando per rimontare lo svantaggio | attaccare l'avversario

13 iniziare, cominciare, dare inizio a qualcosa attaccare zuffa | attaccare una polemica | attaccare un discorso | attaccare discorso con qualcuno | ha attaccato a piovere | gli operai attaccano il lavoro alle otto | attaccare a parlare | attaccare lite | se attacca a piovere, non smette più | attaccare un lavoro | attaccare una salita

14 musica iniziare l'esecuzione di un brano attacca, maestro! | attaccare una canzone | attaccare un pezzo musicale | attaccare l'allegro | attaccare un brano musicale | i violini attaccano in levare

15 teatro prendere a recitare un brano di rilievo, di sicuro effetto sul pubblico; anche iniziare tempestivamente la battuta o cominciare la recitazione di un brano attaccare il monologo

16 intaccare, corrodere, danneggiare, detto di un composto chimico che agisce su un altro composto o su un elemento l'ossidazione attacca il rame | l'acido fluoridrico attacca l'oro | è un acido che attacca i metalli | la ruggine attacca il ferro

17 figurato letterario dare, applicare si levò di tasca il secondo pane, e attaccandoci un morso, s'avviò [Manzoni]

18 figurato letterario annettere, attribuire come proprio bisogna guardarsi di non attaccare a questa parola giustizia l'idea di qualche cosa di reale [Beccaria] | colui che a parole suscettive di significato innocente attacca un senso turpe, se non è anima sudicia, è anima ignobile [Tommaseo]

Indicativo presente:  io attacco, tu attacchi
Passato remoto:       io attaccai, tu attaccasti
Participio passato:        attaccato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



attaccàrsi 
at|tac|càr|si
pronuncia: /attakˈkarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 aderire e restare aderente, appiccicarsi, per la presenza di colla, ganci o altro la carta si è attaccata alla parete | le pagine si sono tutte attaccate | il nastro adesivo si è attaccato al pavimento | le carte si sono tutte attaccate | una gomma che non si attacca ai denti | le pagine del libro si attaccano

2 di vivanda: aderire al fondo del recipiente per eccessiva evaporazione del liquido in cui vien cotta il risotto si è attaccato | il sugo si è attaccato | l'arrosto si è attaccato

3 appigliarsi, aggrapparsi, appendersi (anche in senso figurato) l'edera si attacca al tronco | attaccarsi a tutte le scuse pur di non lavorare | attaccarsi a una scusa | attaccarsi a un pretesto | s'è attaccato al peggior partito | attaccarsi a un ramo | salendo si attaccava alle sporgenze delle rocce | attaccarsi al braccio di qualcuno | attaccati al tram! | attaccarsi a un appiglio | attaccarsi a una fune | attaccarsi a un cavillo | si è attaccato a un appiglio della roccia | quando uno ha bisogno si attacca a tutto [Goldoni]

4 fare qualcosa a lungo, senza smettere attaccarsi a un'abitudine | attaccarsi al telefono | attaccarsi al clacson | attaccarsi al campanello | attaccarsi alla bottiglia | attaccarsi al citofono | attaccarsi al fiasco

5 affezionarsi mi sono attaccato a lui come a un figlio | attaccarsi a qualcuno | il piccolo si attacca a tutti | attaccarsi a un nuovo amico | attaccarsi a una persona

6 imporre la propria presenza un tipo invadente, che si attacca sempre | si attacca a chiunque gli rivolga la parola | attaccarsi alle costole di qualcuno

7 gergale arrangiarsi attaccarsi al tram | attaccati!

8 (reciproco) azzuffarsi, aggredirsi a vicenda, investirsi fisicamente o verbalmente i contendenti si attaccarono con gran coraggio | attaccarsi con qualcuno | i due reparti si attaccarono con violenza

9 medicina di malattia o di parassita: trasmettersi, comunicarsi per contagio molte sono le malattie che si attaccano | la pertosse s'attacca facilmente | il raffreddore si attacca facilmente | l'influenza si attacca facilmente | una malattia che non si attacca | la tosse asinina si attacca facilmente

10 di passione, sentimento, vizio, abitudine: trasmettersi, diffondersi la paura si attaccò anche a lui

11 del fuoco: appiccarsi, estendersi, allargarsi il fuoco si attacca subito alla legna secca

Indicativo presente:  io mi attacco, tu ti attacchi
Passato remoto:       io mi attaccai, tu ti attaccasti
Participio passato:        attaccatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo pronominale transitivo

attaccare qualcosa su sé stessi o su qualcosa che si indossa attaccarsi una spilla | attaccarsi un distintivo sulla giacca

Indicativo presente:  io mi attacco, tu ti attacchi
Passato remoto:       io mi attaccai, tu ti attaccasti
Participio passato:        attaccatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  attaccapanni attaccatamente  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


avere ancora il guscio attaccato al culo = essere ancora molto giovani, specialmente inesperti || attaccare appiccare il fuoco dare fuoco a qualcosa = incendiare qualcosa, comunicargli la fiamma, provocarne la combustione o la distruzione col fuoco hanno dato fuoco al fienile | hanno dato fuoco alla legna || attaccarsi appiccicarsi a qualcuno come la colla = stargli sempre vicino, non dargli mai pace, detto di persona importuna, che non si leva mai di torno || attaccarla = incominciare qualcosa, specialmente a dare fastidio, a litigare, a attaccare briga attaccarla con qualcuno | farsi beffe, ingannare attaccarla a qualcuno || attaccare le zaganelle = arcaico deridere, beffare || attaccare discorso = cominciare a parlare, a chiacchierare || attaccarsi (al tram) = popolare arrangiarsi, accettare una situazione non gradita, essere impotente in una situazione difficile, specialmente per indicare che non si vuole aiutare qualcuno che deve arrangiarsi da solo attaccati al tram! | attaccati! | non so cosa dirti, attaccati al tram! | non so cosa farci, attaccati al tram! | dopo tutte le promesse mi ha detto di attaccarmi al tram || attaccarsi al cazzo = volgare lo stesso che attaccarsi al tram || attaccare briga = iniziare, provocare un litigio attacca briga con tutti || attaccare al chiodo = lo stesso che appendere al chiodo || attaccare la voglia a un chiodo o al muro = regionale nell'uso toscano: rinunciare forzatamente a un progetto, a un desiderio || attaccare la bicicletta al chiodo = sport ritirarsi definitivamente dal ciclismo agonistico || attaccare la racchetta al chiodo = sport ritirarsi definitivamente dal tennis agonistico || attaccare i guantoni al chiodo = sport ritirarsi definitivamente dal pugilato agonistico || attaccare le scarpe al chiodo = sport ritirarsi definitivamente dal calcio agonistico o da altro sport simile || attaccare le scarpette al chiodo = sport ritirarsi definitivamente dalla danza come professione || attaccare il cappello al chiodo = sistemarsi convenientemente, specialmente sposando una donna ricca || attaccare (un) bottone = figurato trattenere, seccare qualcuno in una lunga e noiosa conversazione mi ha attaccato un bottone che non finiva più! | figurato iniziare una conversazione con sconosciuti, tentare un approccio ha attaccato bottone con tutte || attaccare discorso = iniziare a parlare | figurato lo stesso che attaccare bottone || attaccare due funi, due pezzi di corda, di filo, di spago = legare insieme i capi di due funi, due pezzi di corda, due fili, due spaghi || attaccare i buoi all'aratro, i cavalli al carro = zootecnia aggiogare i buoi, i cavalli con appositi finimenti || attaccare il fuoco = appiccare il fuoco || attaccare il telefono (in faccia) = interrompere bruscamente una conversazione telefonica riagganciando il ricevitore || attaccarsi al telefono = cominciare a parlare al telefono, telefonare con insistenza, fare molte telefonate o stare a lungo al telefono || attaccarsi al campanello, al citofono = suonare un campanello, senza smettere tanto presto || attaccarsi al clacson = suonare insistentemente il clacson || attaccare la salita = sport nel ciclismo: iniziare ad affrontare la salita || attaccare la spina = elettricità inserire la spina nella presa di corrente || attaccare un francobollo = applicare un francobollo a qualcosa da spedire per posta || attaccare un manifesto, un avviso = affiggere un manifesto, un avviso || attaccare una parete = sport nell'alpinismo: iniziare una scalata || attaccarsi a qualcuno = legarsi d'affetto a qualcuno || attaccarsi a un pretesto, a un cavillo = basare le proprie possibilità di azione o di reazione su un pretesto o un cavillo || attaccarsi al bicchiere, alla bottiglia, al fiasco = bere con avidità e a lungo | figurato darsi al bere || attaccarsi alle costole di qualcuno = stare sempre accanto a qualcuno, importunarlo | (assoluto) diventare importuno, ossessivo || attacca = musica didascalia musicale che, posta alla fine d'un tempo di sonata, avverte l'interprete d'incominciare senza soluzione di continuità l'esecuzione del tempo successivo || non attacca! = familiare si dice di discorso, parole, proposte e simili a cui non si vuole dare ascolto o che non persuade || queste idee non attaccano = queste idee non trovano terreno propizio alla loro diffusione || attaccato con lo sputo = unito in modo precario || uomo attaccato al denaro = avaro, avido del guadagno, taccagno



Proverbi


chi si attacca al poco, non esiterà a rubare molto || dove non basta la pelle del leone, bisogna attaccarvi quella della volpe || il sacco l'uomo lo empie e la donna l'attacca || l'amore dinanzi ha il miele, e di dietro si attacca il fiele || le donne s'attaccano sempre al peggio || nessuno vuole attaccare il sonaglio alla gatta || sacco l'uomo lo empie e la donna l'attacca || vanga piatta poco attacca; vanga ritta, terra ricca; vanga sotto, ricca al doppio


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

attaccamani (s. masch.)
attaccamento (s. masch.)
attaccante (part. pres.)
attaccante (s. masch. e femm.)
attaccapanni (s. masch.)
attaccare (v. intr.)
attaccare (v. trans.)
attaccarsi (v. pron. intr.)
attaccarsi (v. pron. trans.)
attaccatamente (avv.)
attaccaticcio (agg.)
attaccaticcio (s. masch.)
attaccato (part. pass.)
attaccato (s. masch.)
attaccatura (s. femm.)
attaccatutto (s. masch.)
attaccavesti (s. masch.)
attacchinaggio (s. masch.)
attacchinare (v. intr.)
attacchinato (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6