Dizionario Italiano





pùbblico 
pùb|bli|co
pronuncia: /ˈpubbliko/
aggettivo e sostantivo maschile

che riguarda tutti, che si riferisce a collettività

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREpubblico
PLURALEpubblica
PLURALE
SINGOLAREpubblici
PLURALEpubbliche

permalink
<<  pubblicizzazione pubblicolatria  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


acque pubbliche = diritto acque che fanno parte del demanio dello stato || luogo aperto al pubblico = luogo in cui chiunque può entrare rispettando determinate condizioni di orario o di pagamento || assessore alla pubblica istruzione = nelle giunte comunali, provinciali e regionali, l'assessore con la delega all'istruzione e ala formazione || bene comune pubblico = bene di proprietà pubblica di comune interesse e che può essere consumato simultaneamente da più individui || cosa pubblica = lo Stato, calco del latino «res publica» || cose pubbliche = cose destinate all'uso pubblico e per questa motivo sottratte alla libera commerciabilità || culto pubblico = ecclesiastico culto officiato da persona legittimamente incaricata a nome della Chiesa || gran libro del debito pubblico = finanza l'insieme dei registri in cui l'amministrazione iscrive i debiti consolidati dello stato || diritto pubblico = diritto la parte del diritto che regola l'organizzazione e le funzioni dello Stato e dei suoi enti || luogo esposto al pubblico = luogo la cui esposizione è tale per cui dall'esterno si può vedere quanto avviene all'interno || fondi pubblici = finanza obbligazione, titolo, cartella rappresentativi del debito pubblico, emessi dallo stato o da altri enti pubblici || forza pubblica forze dell'ordine = la polizia, i carabinieri e gli altri corpi militari e civili preposti al mantenimento dell'ordine pubblico e alla pubblica sicurezza || usurpazione di funzioni pubbliche = diritto delitto contro la pubblica amministrazione consistente nell'assumere o mantenere, senza averne titolo legittimo, funzioni o attribuzioni pubbliche || guardia di pubblica sicurezza = agente di polizia || istituzioni pubbliche = diritto l'insieme degli organi politici e istituzionali di uno stato || Ministero della Pubblica Istruzione = ministero cui compete la direzione e l'organizzazione degli studi e dell'educazione nelle scuole di ogni ordine e grado e di esercitare il controllo sulle scuole private || istruzione pubblica = scuola attività di insegnamento impartita nelle scuole pubbliche || ministero dei lavori pubblici = ministero preposto alla programmazione e all'esecuzione dei lavori spettanti allo stato || lavori pubblici = lavori fatti eseguire dallo stato o dagli enti locali per la realizzazione, la sistemazione e manutenzione di opere destinate a pubblico servizio || luogo pubblico = luogo in cui chiunque può accedere senza alcuna limitazione || la mano pubblica = lo Stato, specialmente nell'economia || mezzi pubblici = trasporti veicoli destinati al trasporto collettivo secondo itinerari prestabiliti || diritto di misura pubblica o di peso pubblico = tributi tributo riscosso dai Comuni presso i quali sia istituito ufficialmente un servizio di pesi e misure pubbliche || misura pubblica = burocrazia la funzione di misurazione in pubblico, a richiesta degli interessato, svolta dai comuni direttamente o appaltata, dietro pagamento di un corrispettivo || ordine pubblico = il normale svolgimento della vita sociale nel rispetto delle leggi e dei principi democratici e in particolare la sicurezza e la tranquillità dei cittadini è un problema di ordine pubblico | turbare l'ordine pubblico || tutore dell'ordine pubblico = diritto chi svolge compiti di polizia || reati contro l'ordine pubblico = diritto in senso stretto: l'istigazione e l'associazione a delinquere, l'istigazione a disobbedire alle leggi, la devastazione, il saccheggio e la pubblica intimidazione | diritto in senso lato: tutti i reati che attentano alla sicurezza della convivenza civile || turbamento di pubblico servizio = diritto reato commesso da chi turba un pubblico servizio, in modo da pregiudicarne la regolarità o la continuità || vita pubblica = condizione, e modo di operare, di chi svolge attività politiche e amministrative o ha comunque incarichi pubblici || al colto pubblico e all'inclita guarnigione = arcaico formula con cui in passato ci si rivolgeva a un pubblico di civili e militari in occasione di fiere, spettacoli e simili || Offerta Pubblica di Acquisto = finanza comunicazione pubblica, effettuata da una persona fisica o giuridica agli azionisti di una società quotata in Borsa, dell'intenzione di comprare i loro titoli azionari a un prezzo superiore al valore corrente al fine di raggiungere o mantenere il controllo di tale società || attingimento di acque pubbliche = presa di acqua per mezzo di pompe mobili o semifisse, o mediante sifoni posti a cavaliere sulle sponde degli argini dei corsi d'acqua demaniali, per irrigazione di terreni privati || parte pubblica = diritto nel processo: il pubblico ministero || agro pubblico = storia presso gli antichi Romani: il territorio di recente conquista concesso in uso a privati o assegnato a coloni || colto pubblico e inclita guarnigione = antica formula di introduzione del discorso di apertura di uno spettacolo | ironico gli spettatori tutti; si dice per evidenziare lo scarso livello culturale sia dell'oratore sia del pubblico || commissariato di Pubblica Sicurezza = ora commissariato della Polizia di Stato || enti pubblici = diritto enti di pubblico servizio o di pubblico interesse, gestiti dallo Stato o dai suoi organi, dotato di autorità nei confronti dei privati || Lari pubblici = storia i Lari protettori della città e dello Stato || Pubblico Ministero = diritto in Italia: magistrato che esercita l'azione penale, comanda la polizia giudiziaria e, se necessario, chiede il rinvio a giudizio dell'imputato; al termine del processo, con la requisitoria chiede al giudice la quantificazione della pena || agro pubblico = storia presso gli antichi Romani: il territorio di recente conquista concesso in uso a privati o assegnato a coloni || colto pubblico e inclita guarnigione = antica formula di introduzione del discorso di apertura di uno spettacolo | ironico gli spettatori tutti; si dice per evidenziare lo scarso livello culturale sia dell'oratore sia del pubblico || commissariato di Pubblica Sicurezza = ora commissariato della Polizia di Stato || debito pubblico ammortizzabile = finanza debito pubblico che lo stato s'impegna a rimborsare o tutto in una volta alla scadenza, o a rate, anno per anno o per sorteggio || nemico pubblico numero uno = il delinquente ritenuto il più pericolo | figurato chi è malvisto da qualcuno || uscire in pubblico = mostrarsi al pubblico || asta pubblica = diritto procedura con cui lo Stato o un ente pubblico dà in appalto la realizzazione di un lavoro o la prestazione di servizio all'impresa che presenta l'offerta più vantaggiosa per la pubblica amministrazione || atti osceni in luogo pubblico = diritto atti commessi in luogo pubblico o in luogo aperto o esposto al pubblico che, secondo il comune sentimento, offende il pudore || atto pubblico = diritto atto redatto da un notaio con le formalità prescritte, o da un pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede || copia di un atto pubblico = burocrazia la riproduzione fedele e integrale di un atto rilasciato da un pubblico ufficio || posto telefonico (pubblico) = apparecchio telefonico o cabina con apparecchio a disposizione del pubblico || foro della pubblica amministrazione = diritto organo giudiziario competente a giudicare la causa in cui lo stato è una delle parti || foro erariale o fiscale o della Pubblica Amministrazione = diritto foro che ha l'esclusiva competenza per le cause nelle quali una delle parti è rappresentata da una parte dell'amministrazione statale || pace pubblica = assenza di conflitti sociali || dare qualcosa in pasto al pubblico = rendere pubblico qualcosa, metterlo sotto gli occhi di tutti, renderlo di pubblico dominio, divulgare, far conoscere dare la notizia in pasto al pubblico || abbandono di pubblico servizio = diritto reato commesso da chi abbandona individualmente un pubblico servizio, in modo da pregiudicarne la regolarità o la continuità || pubblico accusatore = diritto popolare nell'uso popolare: pubblico ministero, procuratore della Repubblica, procuratore generale || pubblico amministratore = politica politico eletto negli enti locali, assessore || ammortamento del debito pubblico o dei prestiti pubblici = finanza rimborso da parte dello stato delle somme mutuate, effettuato gradualmente secondo un piano ripartito in vari anni || pubblico ufficiale = chi esercita funzioni pubbliche, legislative, amministrative o giudiziarie, tutelate dalla legge penale mediante speciali figure di reato, con o senza rapporto di impiego con lo stato o con altro ente pubblico, permanentemente o temporaneamente; anticamente la parola aveva significato più vicino all'odierno impiegato || ufficiale di pubblica sicurezza = pubblico ufficiale preposto a funzioni di pubblica sicurezza || nemico pubblico numero uno = il pericolo pubblico più pericoloso || beni demaniali di uso pubblico = beni dello stato destinati all'uso generale, libero e normalmente gratuito, senza bisogno di un particolare atto di autorizzazione || abbandono di pubblico servizio = diritto reato commesso da chi abbandona individualmente un pubblico servizio, in modo da pregiudicarne la regolarità o la continuità || pubblica accusa = diritto magistrato che in un processo sostiene l'accusa per conto dello stato; pubblico ministero || affare pubblico = questione che riguarda la società || addetto alle relazioni pubbliche = chi promuove e mantiene rapporti col pubblico per conto di un'azienda || agente di polizia o di pubblica sicurezza = persona arruolata nel corpo di polizia con il più basso grado gerarchico; poliziotto, guardia || aprire un locale al pubblico = inaugurare un locale || aprire un locale pubblico, un teatro = iniziare l'attività di un locale pubblico, di un teatro || area pubblica = ogni strada, piazza o altra superficie destinata ad uso pubblico || pubblica amministrazione = complesso degli uffici centrali e periferici dell'amministrazione dello stato, dei loro dirigenti, funzionari, impiegati || amministrazione pubblica = il complesso delle attività concrete svolte dallo stato, direttamente o attraverso l'opera di altre persone giuridiche, per la cura dei singoli interessi pubblici, distinte dalle altre attività proprie dello stato || delitti contro la pubblica amministrazione = diritto denominazione comprensiva di vari reati commessi a danno delle varie attività dello stato e degli altri enti pubblici || pubblica assistenza = insieme di volontari che si dotano di ambulanze e trasportano malati o feriti || associazioni religiose pubbliche = religione le associazioni religiose erette dall'autorità ecclesiastica competente || (pubblica) autorità = diritto la pubblica amministrazione in senso lato, con riferimento sia agli organi dello stato sia a quelli degli enti ausiliarî || reato di azione pubblica = diritto ogni reato perseguibile d'ufficio || verde (pubblico) attrezzato = urbanistica zona verde urbana o extraurbana fornita del necessario per attività ricreative o anche sportive || bagno pubblico = locale aperto al pubblico opportunamente attrezzato per fare il bagno a pagamento bagni pubblici comunali || farsi beccare dal pubblico = teatro farsi disapprovare vivacemente dal pubblico a scena aperta || bisogni collettivi o pubblici = bisogni avvertiti dall'uomo in quanto vivente in società quali la difesa, l'ordine, la giustizia || beneficenza pubblica = beneficenza fatta da ente pubblico e rivolta indistintamente a chi ne ha diritto


Proverbi


chi pecca in segreto, fa la penitenza in pubblico || il buono a qualcosa è l'asino del pubblico || in bocca del discreto ciò ch'è pubblico è segreto || nella bocca del discreto ciò che è pubblico diventa segreto || quel che alla donna ogni segreto fida, ne vien col tempo a far pubbliche grida


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

pubblicitarismo (s. masch.)
pubblicitaristico (agg.)
pubblicizzare (v. trans.)
pubblicizzato (part. pass.)
pubblicizzazione (s. femm.)
pubblico (agg. e s. masc.)
pubblicolatria (s. femm.)
pubblifobo (agg.)
pubbliredazionale (agg.)
pubblitelex (s. masch.)
pubblivoro (agg. e s. masc.)
pube (s. masch.)
puberale (agg.)
pubere (agg. e s. masch. e femm.)
pubero (s. masch.)
pubertà (s. femm.)
pubertario (agg.)
puberulico (agg.)
puberulonico (agg.)
pubescente (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2