Dizionario Italiano





bòlo 
bò|lo
pronuncia: /ˈbɔlo/
sostantivo maschile

1 cibo masticato e insalivato pronto per essere inghiottito che scende dalla bocca all'esofago bolo alimentare

2 zoologia massa di materiali non digeriti che si accumulano nello stomaco di uccelli, specialmente rapaci, che vengono successivamente rigurgitati

3 farmacologia confezione farmaceutica di maggiori dimensioni della pillola per favorire la deglutizione di medicinali di sapore sgradevole, usata specialmente in veterinaria

4 medicina dose di un medicamento che viene assunta in quantità superiore a quella normale

5 medicina dose giornaliera somministrata in una sola volta, specialmente di farmaci per via venosa o intramuscolare

6 petrografia argilla grassa contenente ossido di ferro, che le conferisce un colore rossastro; è detto anche bolo d'Armenia o bolo armeno

7 arte vernice con quantità variabili di ossidi di ferro, untuosa al tatto e rossastra, usata come strato adesivo al disotto della foglia d'oro per fare aderire una foglia d'oro su un supporto nella doratura di oggetti non metallici; detta anche bolarmeno e bolarmenico dorare a bolo

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREbolo
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREboli
PLURALE
continua sotto



bòlo– 
bò|lo–
pronuncia: /ˈbɔlo/
prefisso

primo elemento di composti, specialmente della terminologia della fisica col significato di raggio, radiazione bolometro



–bòlo 
–bò|lo
pronuncia: /ˈbɔlo/
suffisso

secondo elemento di composti, specialmente della terminologia scientifica, derivati dal greco o formati modernamente, col significato di che lancia, che getta via conidiòbolo | discobolo | sporòbolo


permalink
<<  bollywood bologna  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


bolo isterico = medicina disturbo provocato dalla sensazione di corpo estraneo al livello della faringe, che negli isterici sale dall'epigastrio e si arresta in gola provocando una sensazione di soffocamento || bolo armeno = arte vernice costituita da un impasto di un'argilla contenente ossido di ferro, usato per far aderire la foglia d'oro su oggetti non metallici || bolo masticatorio = boccone di sostanze varie che si mastica senza deglutire, trattenendolo in bocca per assorbirne i princìpi solubili || bolo isterico = medicina disturbo provocato dalla sensazione di corpo estraneo al livello della faringe, che negli isterici sale dall'epigastrio e si arresta in gola provocando una sensazione di soffocamento || bolo armeno = arte vernice costituita da un impasto di un'argilla contenente ossido di ferro, usato per far aderire la foglia d'oro su oggetti non metallici || bolo masticatorio = boccone di sostanze varie che si mastica senza deglutire, trattenendolo in bocca per assorbirne i princìpi solubili


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

bollone (s. masch.)
bollore (s. masch.)
bollosità (s. femm.)
bolloso (agg.)
bollywood (s. masch.)
bolo (s. masch.)
bolo– (pref.)
–bolo (suff.)
bologna (s. femm.)
Bologna (nome pr. femm.)
bolognanese (agg.)
bolognanese (s. masch. e femm.)
bolognare (v. trans.)
bolognato (part. pass.)
bolognese (agg. e s. masch. e femm.)
bolognettese (agg.)
bolognettese (s. masch. e femm.)
bolognino (s. masch.)
bolognolese (agg.)
bolognolese (s. masch. e femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4