Dizionario Italiano





èx 
pronuncia: /ˈɛks/
aggettivo

(sempre preposto alla parola cui si riferisce) non più, già; che non ricopre più un ruolo, che non si trova più in una determinata situazione; può essere unito con un trattino alla parola cui è riferito ex moglie | ex ministro | ex console | ex prefetto | la ex fidanzata | un ex prete | un ex funzionario | un ex professore | ex allievo | ex presidente | ex moglie | ex combattente | l'ex campione del mondo | il territorio della ex Jugoslavia riferito anche a cose che hanno cambiato destinazione d'uso ex scuola | ex caserma | l'ex convento delle Orsoline | l'ex macello comunale

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREex
PLURALEex
PLURALE
SINGOLAREex
PLURALEex
continua sotto




sostantivo maschile e femminile

per ellissi del sostantivo, chi ha cessato di ricoprire una carica, un ufficio o di svolgere una funzione determinata alla riunione c'erano molti deputati e molti ex | il gol dell'ex, in particolare, con tono spesso scherzoso, detto della persona con cui si è avuta una relazione sentimentale o si è stati sposati (sempre con il possessivo) il mio ex | la mia ex

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREex
PLURALEex
PLURALE
SINGOLAREex
PLURALEex



preposizione

1 burocrazia indica la provenienza di un determinato materiale o la fonte di una norma lana ex materasso | ex articolo 18 della legge 300 | fili ex maglia

2 finanza nel linguaggio della borsa, usato con valore privativo, senza ex cedola | ex dividendo

3 marineria posta dopo l'indicazione di una partita di merce e seguita dal nome di una nave, indica che quella merce è stata trasportata da quella nave tre balle di cotone ex «Roma» | due container ex «Pippa»



èx– 
pronuncia: /ˈɛks/
prefisso

primo elemento di parole composte con il significato di fuori, che sta fuori, che fuoriesce exencefalia


permalink
<<  EWR exa–  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


deus ex machina = teatro locuzione latina nume che si faceva apparire per mezzo di una macchina teatrale nel corso dell'azione drammatica al fine di risolvere la situazione || deus ex machina = teatro locuzione latina divinità che, nella tragedia greca, si faceva discendere dall'alto per mezzo di un apposito meccanismo, per risolvere una situazione umanamente insolubile | per estensione si dice di persona che, con un intervento inatteso, risolve una situazione difficile e intricata | figurato chi organizza, controlla e dirige occultamente la trama di un intrigo || deus ex machina = teatro nume che, nella tragedia greca, si faceva scendere dall'alto per mezzo di un apposito meccanismo, a decidere una situazione umanamente insolubile | per estensione persona che, con un intervento inatteso, risolve una situazione difficile e intricata | per estensione chi organizza e controlla occultamente la trama di un intrigo || ex dock o ex wharf = commercio locuzione inglese nel linguaggio commerciale, «levato dalla banchina», che precisa il punto in cui deve avvenire la consegna della merce e il momento in cui le spese di conservazione passano a carico del compratore || ex lighter = commercio nel linguaggio commerciale, «sbarcato dall'alleggio», che precisa il punto in cui deve avvenire la consegna della merce e il momento in cui le spese di conservazione passano a carico del compratore || ex ship = commercio locuzione inglese nel linguaggio commerciale, «sbarcato dalla nave», che precisa il punto in cui deve avvenire la consegna della merce e il momento in cui le spese di conservazione passano a carico del compratore || ex warehouse = commercio locuzione inglese nel linguaggio commerciale, «uscito dal deposito», che precisa il punto in cui deve avvenire la consegna della merce e il momento in cui le spese di conservazione passano a carico del compratore || ex ante = economia locuzione latina detto di valutazione statistica e simili elaborata prima che un fenomeno avvenga || ex combattente = militare chi ha combattuto in una guerra; reduce di guerra || deus ex machina = teatro divinità che, nella tragedia greca, si faceva scendere dall'alto per mezzo di un apposito meccanismo, a decidere una situazione umanamente insolubile | figurato persona che, con un intervento inatteso, risolve una situazione difficile e intricata | figurato chi organizza e controlla occultamente la trama di un intrigo || ex professo = locuzione latina di proposito, intenzionalmente parlare ex professo § dichiarare ex professo | per estensione con cognizione di causa, fondatamente parlare di una cosa ex professo § posso parlarne ex professo || ex ante = economia locuzione latina detto di valutazione statistica e simili elaborata prima che un fenomeno avvenga || ex combattente = militare chi ha combattuto in una guerra; reduce di guerra


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ewe (s. masch.)
e–work (s. masch.)
e–worker (s. masch.)
e–working (s. masch.)
EWR (sigla)
ex (agg.)
ex (s. masch. e femm.)
ex (prep.)
ex– (pref.)
exa– (pref.)
examinatio (s. femm.)
exanchide (s. masch.)
Exanchidi (s. masch. pl.)
exanguinotrasfusione (s. femm.)
exantolose (s. femm.)
exantolosio (s. masch.)
exarato (agg.)
exarazione (s. femm.)
exastro (s. masch.)
excalfactoria (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4