Pillole linguistiche

a cura del dott. Fausto Raso


Indice articoli

Che polmento!


Ancora un vocabolo da recuperare e da rimettere a lemma nei vocabolari perché aulico: polmento. Sostantivo maschile tratto dal latino pulmentum (pietanza e simili).

Indica una sorta di minestra grossolana o il companatico che un tempo — come apprendiamo dal Tommaseo-Bellini — si dava ai monaci.

Il termine, se non cadiamo in errore, si trova soltanto nel vocabolario del Palazzi.

18-11-2020 — Autore: Fausto Raso

Articolo più recenteIndice articoliArticolo precedente