Dizionario Italiano





accordàre 
ac|cor|dà|re
pronuncia: /akkorˈdare/
verbo transitivo

1 conciliare, mettere d'accordo accordare le controversie | accordare marito e moglie | accordare due avversari | accordare due opposte tendenze | accordare due partiti opposti | accordare due contendenti | accordare due idee contrarie | è difficile accordare due persone così diverse | non sarà difficile accordare padre e figlio

2 per estensione far corrispondere, conformare accordare le opposte tendenze | accordare sentimento e ragione | accordare opposte esigenze | accordare la fede con la ragione | accordare il comportamento alle circostanze | accordare le parole alla circostanza

3 per estensione assortire, disporre, combinare qualcosa in modo armonico, gradevole, conveniente, secondo criteri di ordine estetico accordare la tappezzeria e i tappeti | accordare i colori degli accessori a quelli dell'abito | accordare i colori tra loro | accordare i colori di un quadro | accordare i tendaggi con l'arredamento

4 concedere, permettere, acconsentire accordare l'amnistia | accordare un permesso | accordare un beneficio a qualcuno | accordare il permesso di soggiorno agli stranieri | accordare la grazia | accordare la sospensione di un pagamento | accordare una licenza | accordare un esonero | accordare un privilegio | accordare la non iscrizione nel casellario giudiziario | accordare un favore | il sovrano accordò finalmente la grazia | accordare una tregua a qualcuno | accordare il perdono giudiziale | non si accordano proroghe sui pagamenti | accordare una proroga

5 assegnare gli fu accordato il posto di dirigente | gli fu accordata una nuova uniforme

6 eseguire l'accordatura di una racchetta da tennis, dando alle corde la giusta tensione; è più comune dire raccordare

7 musica negli strumenti a corda: dare la giusta intonazione mediante la tensione esatta delle corde dammi un la per accordare la chitarra | accordare un pianoforte | accordare un violino | accordare gli archi dell'orchestra | accordare la chitarra | accordare l'arpa

8 musica conciliare l'intonazione, armonizzare reciprocamente tra loro strumenti e voci accordare il violino con l'orchestra | accordare i violini con il pianoforte

9 fisica regolare la frequenza propria di un sistema oscillante in modo da portarlo in risonanza con un oscillatore accordare un diapason sulla frequenza di un altro

10 telecomunicazioni in radiotecnica: lo stesso, ma meno comune, che sintonizzare accordare un radioricevitore | accordare un amplificatore a radiofrequenza

11 grammatica far concordare tra loro le parti variabili del discorso in genere, numero, caso, persona, modo e tempo accordare l'aggettivo con il sostantivo | il predicato s'accorda col soggetto

Indicativo presente:  io accordo, tu accordi
Passato remoto:       io accordai, tu accordasti
Participio passato:        accordato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



accordàrsi 
ac|cor|dàr|si
pronuncia: /akkorˈdarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 di capi d'abbigliamento, colori e simili: intonarsi, armonizzarsi, giustapporsi con armonia il colore delle tue scarpe non si accorda con quello dell'abito | questa cravatta non si accorda con la camicia | il vino rosso si accorda bene alla carne | due colori che si accordano | il blu e il giallo s'accordano bene insieme | la camicetta si accorda con la gonna

2 essere conforme a qualcosa i tuoi atti non s'accordano con le tue parole | questo articolo non si accorda con la linea del giornale | la decisione presa non si accorda con la nostra proposta | quanto dici non s'accorda col tuo comportamento | i nostri gusti non potranno mai accordarsi

3 (reciproco) mettersi d'accordo, venire a patti, convenire ci accordammo sulle clausole del contratto | ci accordammo per la serata | ci eravamo già accordati sull'ora della partenza | accordarsi con i compagni di partire insieme | mi sono accordato con lui sulla ripartizione delle spese | accordarsi con il venditore | accordarsi sulla linea da seguire | si sono accordati sul prezzo

4 (reciproco) fare pace, conciliarsi dopo lunghi scontri si accordarono | persuadeva ai Fiorentini che si accordassero coi Lucchesi [Machiavelli]

Indicativo presente:  io mi accordo, tu ti accordi
Passato remoto:       io mi accordai, tu ti accordasti
Participio passato:        accordatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  accordanza accordata  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


chiave per accordare = chiave speciale che serve ad allentare o tendere le corde dell'arpa, del pianoforte, usata dall'accordatore || accordare gli strumenti = figurato mettersi d'accordo su un comportamento comune



Proverbi


gli Spagnoli s'accordano a bravare, i Francesi a gridare, gli Inglesi a mangiare, i Tedeschi a sbevazzare e gli Italiani a pisciare || guai a quella casa dove la famiglia s'accorda || le teste dure difficilmente si accordano || se tu hai torto fai causa, se tu hai ragione, accordati || sette s'accordano in una scuffia, e due non s'accordano in un lenzuolo


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

accorcito (part. pass.)
accordabile (agg.)
accordabilmente (avv.)
accordamento (s. masch.)
accordanza (s. femm.)
accordare (v. trans.)
accordarsi (v. pron. intr.)
accordata (s. femm.)
accordatamente (avv.)
accordato (part. pass.)
accordatore (s. masch.)
accordatura (s. femm.)
accordellamento (s. masch.)
accordellare (v. trans.)
accordellato (part. pass.)
accordellato (s. masch.)
accordeon (s. masch.)
accordevole (agg.)
accordevolmente (avv.)
Accordio 1 (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6