Dizionario Italiano





allegrìa 
al|le|grì|a
pronuncia: /alleˈgria/
sostantivo femminile

1 viva e spontanea gioia, letizia, bon umore, contentezza, gaiezza, giocondità che si manifesta vivacemente; la manifestazione esteriore dell'allegrezza l'allegria non tardò a diffondersi tra i commensali | vivere in allegria | l'allegria della serata era contagiosa | una festa piena di allegria | l'allegria è contagiosa | cose che mettono allegria | allegria simulata | stare in allegria | spettacolo che mette allegria | mettere allegria | allegria spontanea | un carattere che mette allegria | festa che mette allegria | fare allegria a qualcuno | allegria sguaiata

2 figurato leggerezza, mancanza di precisione, scarsa attenzione alle regole, faciloneria i libri contabili sono stati compilati con una certa allegria | tenere i conti con allegria

3 per estensione gaiezza, festosità, vivacità di suoni o di colori, detto di cosa che colpisca gradevolmente la vista o l'udito un'allegria di tinte | allegria di luci | allegria di suoni | allegria di canti | allegria di colori | l'allegria dei colori in un quadro

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEallegria
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEallegrie
continua sotto



allegrìa! 
al|le|grì|a!
pronuncia: /alleˈgria/
interiezione

allegria! esclamazione di gioia o di buon augurio; si usa per incitare al buon umore o per volgere in buon augurio qualche lieve incidente, specialmente come quando si versa il vino sulla mensa o si rompe qualche stoviglia allegria! allegria! Dove ci sono i cocci ci son feste [Verga]


permalink
<<  allegrezza allegro  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


fare allegria = procurare allegria || mettere allegria forza malinconia paura ribrezzo tristezza ecc. = infondere, incutere allegria, forza, malinconia, paura, ribrezzo, tristezza ecc. || sprizzare allegria, felicità da tutti i pori = manifestare particolare gioia || vivere in allegria = vivere con gioia, con spensieratezza, tra i divertimenti e i piaceri || fare allegria = divertirsi, far baldoria || fare allegria a qualcuno = accogliere qualcuno con dimostrazioni di entusiasmo, fargli festa



Proverbi


l’allegria è di ogni male il rimedio universale || l’allegria fa vivere, la passione morire || l'allegria delle donne è il lino || l'allegria è di ogni male il rimedio universale || l'allegria è il primo rimedio della scuola salernitana || l'allegria fa vivere, la passione morire || l'allegria, ogni mal la caccia via || tre cose chiudono la porta al medico: allegria, temperanza e quiete || un'oncia di allegria vale più di una libbra di tristezza || vale più un'ora di allegria che cento di malinconia


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

allegrarsi (v. pron. intr.)
allegrato (part. pass.)
allegretto (avv.)
allegretto (s. masch.)
allegrezza (s. femm.)
allegria (s. femm.)
allegria! (int.)
allegro (agg.)
allegro (int.)
allegro (avv.)
allegro (s. masch.)
allegroccio (agg.)
allegrone (agg.)
allegrone (s. masch.)
Allein (nome pr. masch.)
allele (s. masch.)
allelia (s. femm.)
allelico (agg.)
allelo (s. masch.)
allelo– (pref.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6