Dizionario Italiano





assestàre 
as|se|stà|re
pronuncia: /assesˈtare/
verbo transitivo

1 mettere in sesto, in ordine, sistemare (anche in senso figurato) assestare i volumi di una biblioteca | assestare la propria stanza | assestare i conti | assestare il carico | assestare i pacchi sull'auto | assestare i libri nello scaffale | assestare il bilancio di un'azienda | assestare un quadro sulla parete | assestare i propri interessi | assestare gli affari | assestare il carico nella stiva

2 regolare con cura, adattare con precisione assestare un meccanismo | assestare il tiro | assestare la mira | assestare una carica di esplosivo

3 per estensione sferrare, mettere a segno, appioppare, affibbiare assestare un ceffone al figlio | assestare un pugno | assestare un calcio | assestare un colpo | assestare uno schiaffo a qualcuno | e 'l ferro abbassa, / e tra 'l collo e la nuca il colpo assesta [Tasso]

Indicativo presente:  io assesto, tu assesti
Passato remoto:       io assestai, tu assestasti
Participio passato:        assestato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



assestàrsi 
as|se|stàr|si
pronuncia: /assesˈtarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 mettersi a posto; sistemarsi, accomodarsi si è assestato nella nuova casa | mi assesterò presto in questa casa | assestarsi in un nuovo appartamento | assestarsi nel nuovo alloggio | si assestò sul divano | s'assestò ben bene sulla poltrona

2 figurato di cose, situazioni e simili: trovare un equilibrio, aggiustarsi certe cose si assestano da sé | la situazione si è assestata

3 di costruzione, struttura muraria o terreno: cedere in parte, fino a trovare un assetto stabile e definitivo

4 letterario adattarsi, confarsi non mi sono ancora assestato nella nuova casa

Indicativo presente:  io mi assesto, tu ti assesti
Passato remoto:       io mi assestai, tu ti assestasti
Participio passato:        assestatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa



verbo pronominale transitivo

sistemare, mettere in ordine i capelli o qualcosa che s'indossa assestarsi la gonna | assestarsi il vestito | assestarsi la cravatta | la giovinetta s'era assestata il fazzoletto intorno alle spalle [Nievo]

Indicativo presente:  io mi assesto, tu ti assesti
Passato remoto:       io mi assestai, tu ti assestasti
Participio passato:        assestatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  assestamento assestata  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


assestare il carico = disporlo su una nave, un veicolo, una bestia da soma, in modo che il peso risulti equamente distribuito || assestare un pugno, un colpo, un ceffone, un calcio = mettere a segno, sferrare un pugno, un colpo, un ceffone, un calcio con violenza e precisione e nel punto dove s'è mirato


Proverbi


un po' di vino lo stomaco assesta, il troppo rovina (o offende) stomaco e testa


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

assessorese (agg. e s. masc.)
assessoriale (agg.)
assessorile (agg.)
assestacovoni (s. masch.)
assestamento (s. masch.)
assestare (v. trans.)
assestarsi (v. pron. intr.)
assestarsi (v. pron. trans.)
assestata (s. femm.)
assestatamente (avv.)
assestatezza (s. femm.)
assestato (part. pass.)
assesto (s. masch.)
asset (s. masch.)
assets (s. masch. pl.)
assetare (v. intr.)
assetare (v. trans.)
assetato (part. pass.)
assetato (s. masch.)
assettacovoni (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6