Dizionario Italiano





astùzia 
a|stù|zia
pronuncia: /asˈtuttsja/
sostantivo femminile

1 capacità di comportarsi abilmente per raggiungere, anche con l'inganno, un determinato scopo buono o non buono; anche il carattere di chi, di ciò che dimostra tale abilità; scaltrezza, furbizia in questo caso l'astuzia è necessaria | l'astuzia è la sua arma preferita | l'astuzia della volpe è proverbiale | giocare d'astuzia | superare il nemico in astuzia | ci supera tutti in astuzia | l'astuzia di quell'uomo supera quella del diavolo | astuzia della ragione | condurre un affare con molta astuzia | l'astuzia delle sue mosse mi sorprende sempre | astuzia volpina | ha messo in opera tutta la sua astuzia | l'astuzia è l'arma dei deboli | l'astuzia di quell'uomo è straordinaria

2 idea, azione o comportamento astuto; stratagemma, espediente le astuzie di Ulisse | per vincere ricorre a ogni astuzia | riuscire con l'astuzia | sono le solite astuzie degli avvocati | le sue astuzie non riuscirono a procurargli la libertà | astuzie oratorie | astuzie sottili | ricorrere alle più sottili astuzie | penetrare con l'astuzia | è ricorso alle più sottili astuzie pur di spuntarla | con un'astuzia i Greci riuscirono a violare le mura di Troia | le piccole astuzie delle donne | vincere con l'astuzia | astuzie amorose

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEastuzia
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEastuzie

permalink
<<  astuto asub  >>

continua sotto

Locuzioni, modi di dire, esempi


giocare d'astuzia, d'ingegno = mettere in opera astuzia o ingegno per affrontare e risolvere le difficoltà || giocare d'ingegno, d'astuzia, di malizia e simili = servirsi d'ingegno, d'astuzia, di malizia e simili, metterli in opera, specialmente quando non siano sufficienti i mezzi diretti o più ortodossi || astuzia della ragione = filosofia nella filosofia di Hegel: processo attraverso cui la ragione che governa la storia del mondo si serve delle passioni degli esseri umani per raggiungere i propri fini



Proverbi


con la semplicità, si va a spasso più avanti che con l'astuzia || è lieve astuzia ingannar gelosia, che tutto crede quand’è in frenesia || il magnanimo non ricorre all'astuzia || in commercio, il credito val più che tutte le astuzie || in fatto di politica, è più utile un po' di buon senso, che molta astuzia || la più grande astuzia è quella di nascondere l'astuzia || la saggezza vale più della forza e dell'astuzia || la saggezza vien da Dio e l'astuzia dal diavolo || l'inganno e l'astuzia hanno le ali corte || magnanimo non ricorre all'astuzia || senno vince astuzia || vincere è sempre vincere, sia con la forza che con l'astuzia



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

astutamente (avv.)
astutare (v. trans.)
astutezza (s. femm.)
astuto (agg.)
astuto (agg. e s. masc.)
astuzia (s. femm.)
asub (s. masch.)
asunese (agg.)
asunese (s. masch. e femm.)
asurolo (s. masch.)
asurrenalismo (s. masch.)
Asylant (s. masch. e femm.)
at (s. masch.)
At (simb.)
at (prep.)
A.T. (abbr.)
at (simb.)
AT (sigla)
ata (simb.)
–ata (suff.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6