Dizionario Italiano





attiràre 
at|ti|rà|re
pronuncia: /attiˈrare/
verbo transitivo

1 di sostanze: tirare verso di sé, trarre a sé la calamita attira il ferro | il Nord attira l'ago della bussola

2 figurato far convergere in un luogo o su di sé; procurare qualcosa a qualcuno, per lo più con soggetto astratto attirare l'interesse di tutti | attirare gli sguardi | attirare l'interesse di qualcuno | attirare le antipatie della gente | attirare l'attenzione | attirare l'attenzione di qualcuno | con il tuo comportamento ti attirerai l'odio di tutti | è uno spettacolo che non mi attira | attirare le simpatie della gente | l'iniziativa attirò molte simpatie agli organizzatori | attirare lo sguardo della gente | attirare a sé con lusinghe

3 figurato esercitare una forte attrazione, richiamare la bellezza del paesaggio attira molti forestieri | le bellezze della Sardegna attirano ogni anno migliaia di turisti | i paesi caldi attirano molti turisti stranieri | i dolci mi attirano

4 figurato far venire con l'astuzia o con l'inganno in un determinato luogo attirare in un'imboscata | attento a non farti attirare in una trappola | attirare qualcuno in un tranello

5 indurre all'acquisto, adescare attirare i clienti con forti sconti | attirare i clienti con la pubblicità

6 invogliare, allettare l'idea di quella vacanza mi attira moltissimo | quell'avventura mi attirava

7 affascinare quella ragazza lo attirava moltissimo | ha un modo di fare che attira | un ragazzo che attira | una ragazza che attira

8 far accorrere, richiamare il convegno ha attirato esperti da tutto il mondo

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



attiràrsi 
at|ti|ràr|si
pronuncia: /attiˈrarsi/
verbo pronominale transitivo

1 con valore intensivo: far convergere su di sé attirarsi il favore del pubblico | quel gesto gli attirò la simpatia di tutti | attirarsi la simpatia generale | attirarsi odio | attirarsi l'antipatia di tutti | attirarsi inimicizie | un odio ch'egli si era attirato senza colpa [Svevo]

2 (reciproco) esercitare un'attrazione reciproca; piacersi a vicenda

Vedi la coniugazione completa



verbo pronominale intransitivo

(reciproco) suscitare o provare reciproca attrazione

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  attinula attirato  >>

Proverbi


chi turba la vendetta di Dio, l'attira sopra di sé || il buon esempio dei signori è una calamita che attira il popolo || l'occhio attira l'amore


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

attinozoo (s. masch.)
Attinozoi (s. masch. pl.)
attinto (part. pass.)
attintura (s. femm.)
attinula (s. femm.)
attirare (v. trans.)
attirarsi (v. pron. trans.)
attirarsi (v. pron. intr.)
attirato (part. pass.)
attitude (s. femm.)
attitudinale (agg.)
attitudinalmente (avv.)
attitudine 1 (s. femm.)
attitudine 2 (s. femm.)
attivabile (agg.)
attivamente (avv.)
attivante (part. pres.)
attivante (agg. e s. masc.)
attivare (v. trans.)
attivarsi (v. pron. intr.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6