Dizionario Italiano





bellézza 
bel|léz|za
pronuncia: /belˈlettsa/
sostantivo femminile

1 carattere, proprietà, condizione di ciò, di chi è bello, anche in senso morale; armonia e perfezione formale, valore estetico delle cose bellezza di un'opera d'arte | bellezza di un uomo | bellezza del creato | bellezza di un sacrificio | ammirare la bellezza di un panorama | la bellezza del perdono | un quadro d'incomparabile bellezza | la bellezza della virtù | bellezza del volto | bellezza mesta | cura di bellezza | bellezza florida | bellezza delle membra | bellezza appassita | bellezza dell'intelligenza | un cane di grande bellezza | qualcosa di grande bellezza | trattamento di bellezza | concludere in bellezza | donna bella di una bellezza tutta spirituale | prodotti di bellezza | contemplare la bellezza di un paesaggio | una donna piena di bellezza | sentire la bellezza di un verso | perdere la bellezza | per i Greci Apollo rappresentava l'ideale della bellezza maschile | finire in bellezza | bellezza artificiosa | bellezza di un paesaggio | bellezza di un momento | una donna di grande bellezza | bellezza di una poesia | bellezza dell'asino | la bellezza di un gesto | bellezza di un atto eroico | la bellezza della modestia | bellezza greca | bellezza verginale | concorso di bellezza | bellezza serena | bellezza delle forme | un gatto di grande bellezza | bellezza del cielo stellato | una tigre di maestosa bellezza | bellezza di una musica | bellezza di un sentimento | chiudere in bellezza | per i Greci Venere rappresentava l'ideale della bellezza femminile | istituto di bellezza | bellezza di colori | bellezza della virtù | bellezza di suoni | bellezza fisica | bellezza schietta | per bellezza | bellezza matronale | bellezza spirituale | crescere in bellezza | un quadro, un libro di grande bellezza | ammirare la bellezza di un'opera d'arte | più dell'oro possanza / sovra gli animi umani ha la Bellezza [Parini] | la bellezza è una specie di armonia visibile che penetra soavemente nei cuori umani [Foscolo]

2 in senso concreto: persona o cosa bella che costituisce oggetto o motivo di grande ammirazione e compiacimento che bellezza queste pesche! | quella donna è una bellezza | e pensare che da giovane era una bellezza! | una ragazza che è una bellezza | bellezza nordica | una fanciulla che è una bellezza | bellezza mediterranea | le bellezze della natura | quel quadro è una bellezza | che bellezza quel micino! | ha una macchina che è una bellezza | c'erano tutte le bellezze della città | un gattino che è una bellezza | un bimbo che è una bellezza | una bellezza di bambino | questo gioiello è un'autentica bellezza | un giardino che è una bellezza

3 come vocativo affettuoso o anche ironico, rivolgendosi a qualcuno in tono confidenziale ciao bellezza! | bellezza mia | senti, bellezza | ascolta, bellezza | senti un po', bellezza | addio, bellezza

4 (specialmente al plurale) gli aspetti o gli elementi, naturali o dovuti all'arte, più belli di un luogo, capaci di interessare e di attrarre illustrare le bellezze della Divina Commedia | le bellezze di una città | bellezze naturali | le bellezze del creato | bellezze ambientali | le bellezze del paesaggio

5 le caratteristiche estetiche più notevoli di una persona; le parti del corpo e i lineamenti del volto che più concorrono a renderla bella e attraente le bellezze della persona amata | cantare le bellezze della donna amata

6 in esclamazioni di gioia, di soddisfazione e simili; talvolta anche in senso ironico che bellezza! | due riposo di vacanza, che bellezza | che bellezza le vacanze! | oggi è festa, che bellezza!

7 in espressioni enfatiche per indicare grande quantità o lunga durata; anche per esprimere soddisfazione per l'andamento di qualcosa il lavoro procede che è una bellezza | il treno corre che è una bellezza | questa pianta cresce che è una bellezza | il film durò la bellezza di tre ore | il ragazzo cresce che è una bellezza | durare la bellezza di dieci anni | suona che è una bellezza | spendere la bellezza di 1.000 euro | qui ci si sta comodi che è una bellezza | si mangia e beve che è una bellezza | mi è costato la bellezza di mezzo stipendio | ho aspettato la bellezza di due ore

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEbellezza
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEbellezze

permalink
<<  belleville bellezzina  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


bellezza acqua e sapone = una bellezza naturale, non artefatta || chiudere in bellezza = concludere qualcosa con un successo || cura di bellezza = insieme di trattamenti cosmetici o estetici tendenti a migliorare l'aspetto fisico di una persona || la forza della bellezza = il fascino che la bellezza esercita sulle persone || istituto di bellezza = centro attrezzato nel quale si praticano trattamenti estetici del corpo || concorso di bellezza = gara riservata in genere a giovani donne che ha lo scopo di eleggere la più bella fra le rappresentanti di una nazione, di una regione, di una città, o di un certo settore dell'industria, del turismo, ecc. || bellezza sensibile = la bellezza fisica e che comunque appartiene alle cose sensibili; si contrappone alla bellezza spirituale, morale, estetica, ecc. || una bellezza appariscente, ma volgare = una bellezza priva di finezza, di eleganza || bellezza artificiale = cosmetica bellezza ottenuta con cosmetici e con vari accorgimenti estetici || bellezza dell'asino = bellezza esclusivamente fisica quella caratteristica della prima giovinezza || di bellezza = detto di ciò che serve a migliorare l'aspetto della persona, cosmetico salone di bellezza § cura di bellezza § prodotto di bellezza § crema di bellezza § trattamento di bellezza § istituto di bellezza || istituto di bellezza = locale dove si praticano cure cosmetiche ed estetiche || prodotti di bellezza = prodotto rivolto alla cura estetica del corpo o del viso della persona || per bellezza = per ornamento, per abbellimento, senza finalità pratiche s'è messa un fiore nei capelli per bellezza || la bellezza di … = si dice per indicare una quantità notevole, straordinaria o per esprimere una singolarità che colpisce piacevolmente la vista ed eccita il gusto è stato in giro per il mondo la bellezza di un anno § mi costa la bellezza di 3.000 euro § ho aspettato la bellezza di un'ora § ha consumato, in tre mesi, la bellezza di tre pantaloni § che bellezza di pesche al mercato stamani! § m'è costato la bellezza di 500 euro || che bellezza di … = si dice per esprimere abbondanza guarda che bellezza di mele su quell'albero || bellezza dell'asino = figurato la freschezza, la bellezza propria degli anni giovanili e che hanno anche le persone non propriamente belle || in bellezza = bene, con successo finire in bellezza § chiudere in bellezza || che è una bellezza = molto bene, ottimamente il bambino cresce che è una bellezza || che bellezza! = esprime entusiasmo, o antifrasticamente fastidio, disprezzo || morire in bellezza = morire serbando dignità, compostezza || finire in bellezza = concludere la propria attività professionale, sportiva, ecc. o uno scritto con parole d'effetto, con un gesto particolarmente felice, dando il meglio di sé, con un atto che lasci un buon ricordo terminare in bellezza un discorso § terminare in bellezza uno scritto || vincere in bellezza = sport giochi vincere bene e anche con una certa facilità || bellezza greca = bellezza che risponde all'ideale di armonia proprio dell'arte greca antica || concorso di bellezza = concorso in cui viene premiata la persona più bella || bellezza fisica = la bellezza quella del corpo || bellezza nordica, mediterranea, ecc. = persona bella che ha caratteristiche fisiche tipicamente nordiche, mediterranee ecc. || bellezze naturali, ambientali = luoghi in cui la natura è bella di per sé o per l'azione dell'uomo, e che sono oggetto d'interesse pubblico



Proverbi


dolcezza e bellezza molto possono al mondo || gentilezza passa bellezza || la bellezza dura fino alle porte, la bontà fìno alla morte || la bellezza è il fiore, ma la virtù è il frutto della vita || la bellezza è potente, il denaro onnipotente || la bellezza ha belle foglie, ma il frutto amaro || la bellezza non è che orpello, se l'onestà è perduta || la bellezza non si mangia (o non si mette in tavola) || la bellezza senza la grazia è un amo senza l'esca || la gioventù è una bellezza da sé || la vanità è sorella gemella della bellezza || le bellezze duran fino alla porta, le bontà fino alla morte || le bellezze son le prime spedite || l'orgoglio è il compagno della bellezza || molte volte la bellezza più adorabile si unisce alla sciocchezza più insopportabile || non nuoce al buon del volto la bruttezza, né al malvagio giova la bellezza || onestà e gentilezza sopravanza (o superano) ogni bellezza || salute e vecchiezza creano bellezza || se congiunto non é con la saggezza, un dono assai funesto è la bellezza || se unita non è alla saggezza, dono assai funesto è la bellezza || un neo cresce bellezza


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

bellettristica (s. femm.)
bellettristico (agg.)
bellevalia (s. femm.)
Bellevalia (s. femm.)
belleville (s. femm.)
bellezza (s. femm.)
bellezzina (s. femm.)
belli (s. femm.)
bellicismo (s. masch.)
bellicista (agg.)
bellicista (agg. e s. masch. e femm.)
bellicistico (agg.)
bellico (agg.)
bellico (s. masch.)
belliconcio (s. masch.)
bellicone (s. masch.)
bellicosamente (avv.)
bellicosità (s. femm.)
bellicoso (agg.)
bellide 1 (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 6