Dizionario Italiano





c 
pronuncia: /ˈʧi/
sostantivo maschile e femminile

* è di genere tanto maschile quanto femminile, ma preferibilmente femminile, essendo sottintesa la parola lettera

1 terza lettera dell'alfabeto il cui nome esteso è ci o, anticamente, ce, nell'ortografia italiana rappresenta due suoni consonantici distinti: l'occlusiva velare sorda /k/, detta c dura gutturale o velare, e l'affricata palatoalveolare sorda /tʃ/, detta c dolce o palatale; il suono/k/ si ha quando la c si trova davanti alle vocali a, o, u accadere | amico | caldo | capo | casa | collo | come | coro | corpo | cosa | cubo | culmine | cupo | cura | curva | pecora | scatola | scolaro | scuola, davanti ad altra consonante acclamare | classe | clava | clima | credere | cresta | crollo | crostata | ictus | proclama, davanti alla h seguita dalle vocali e, i che | chela | cherubino | chi | chiaro | chiesa | china | chiodo | chitarra | picchio | pochi | richiamo, e in fine di parola tic | patatrac; il suono /tʃ/ si ha quando la c si trova davanti alle vocali e, i bacio | camicia | cena | cencio | cesto | cera | ciabatta | cialda | ciarla | cibo | cielo | cigolìo | cima | cinema | ciocco | ciondolo | cipolla | città | ciuco | ciuffo | ferocia | luccio | mancia | micio | pace | pancia | provincia | roccia | socio | traccia

2 la c fa parte del digramma sc, che rappresenta il suono della fricativa palatoalveolare sorda /ʃ/ se si trova davanti alle lettere i, e asciutto | conscio | discettare | lasciare | pascere | scena | scendere | scialle | sciame | scienza | scilinguato | scimmia | sciocco | scioltezza | sciopero | scippo | sciupare | sciupato | scivolo | uscire a parte il caso di alcuni composti dotti in cui i suoni /s/ e /tʃ/ vengono pronunciati distintamente discentrare | discinesia | scervellarsi; in tutti gli altri casi rappresenta il suono di s sorda + c dura /sk/ muscolo | scrivere | scuotere

3 nel codice alfabetico internazionale, la lettera c viene convenzionalmente identificata dal nome Charlie

4 nella compitazione telefonica, la lettera c viene convenzionalmente identificata dalla città di Como C come Como

5 (specialmente maiuscola) in funzione di aggettivo numerale indica il terzo elemento o livello di una serie ordinata mediante lettere dell'alfabeto classe II sezione C | serie C | turno C | sezione C. | categoria C

6 (maiuscola) nel sistema di numerazione romano rappresenta il numero 100

7 musica nell'antica notazione per mezzo di lettere alfabetiche, ancora in uso nei paesi anglosassoni e germanici, indica il do

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREc
PLURALEc
PLURALE
SINGOLAREc
PLURALEc

permalink
<<  BZ C  >>

continua sotto


Proverbi


guardati da tre c: cugini, cognati e compari || la luna è bugiarda (o mente): quando fa la C diminuisce, e quando fa la D cresce


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

byte (s. masch.)
bytecode (s. masch.)
bytownite (s. femm.)
bytownitite (s. femm.)
BZ (sigla)
c (s. masch. e femm.)
C (s. masch.)
C (s. masch.)
c (simb.)
C (simb.)
C. (abbr.)
c. (abbr.)
C (sigla)
c/ (abbr.)
°C (simb.)
ca (cong.)
ca. (abbr.)
c.a. (abbr.)
C.A. (abbr.)
Ca (simb.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5