Dizionario Italiano





cacciàre 
cac|cià|re
pronuncia: /katˈʧare/
verbo transitivo

1 dare la caccia, inseguire per prendere

2 mandare via con la forza o sgarbatamente

3 introdurre con violenza o sgarbatamente

4 tirare fuori

Indicativo presente:  io caccio, tu cacci
Passato remoto:       io cacciai, tu cacciasti
Participio passato:        cacciato

Vedi la coniugazione completa


cacciàrsi 
cac|ciàr|si
pronuncia: /katˈʧarsi/
v. pronominale transitivo e intransitivo

nascondersi

Indicativo presente:  io mi caccio, tu ti cacci
Passato remoto:       io mi cacciai, tu ti cacciasti
Participio passato:        cacciatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  cacciaproietti cacciareattore  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


acqua fumo e mala femmina cacciano la gente di casa = || cadere cacciarsi in bocca al lupo = cadere in un pericolo o in potere di una persona pericolosa || mettere cacciare tirare fuori denaro = sborsarlo || tirar fuori cacciar fuori i quattrini = sborsare denaro di malavoglia, controvoglia o perché costretti || a volte caccia chi non minaccia = || accogliere, cacciare con male parole = accogliere o mandar via qualcuno, con frasi sgarbate, con insulti



Proverbi


chi va alle nozze e non è invitato, ben gli sta se n'è cacciato (o torna a casa sconsolato) || dove si pensa cacciare, si riman cacciati || i falsi amici corrono con le lepri e cacciano con i cani || i paperi cacciano l'oche fuori di casa || il cane non può portar la soma, e l'asino non può cacciar la lepre || il diavolo vuole cacciare le corna dappertutto || il pescare e il cacciare svogliano dallo studio || il soverchio ragionare caccia la ragione || la fame caccia il lupo dal bosco || la musica caccia le lacrime e rallegra il cuore || l'allegria, ogni mal la caccia via || l'ingordo cane che due lepri caccia, ben presto d'ambedue perde la traccia || l'ordine caccia il disordine || malizia mai non caccia malizia || non accogliere l'ospite è vergogna, cacciarlo è crudeltà || quando il lardo è divorato, poco val cacciare il gatto || se il tuo gatto è ladro, non lo cacciar di casa || suon di campana non caccia cornacchia || tre cose cacciano il marito di casa: fumo, goccia e moglie arrabbiata || tre cose cacciano l'uomo di casa, il fumo, la casa mal coperta e la ria femmina || viene asin di monte, caccia caval di corte


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

cacciapalla (s. masch.)
cacciapalle (s. masch.)
cacciapassere (s. masch.)
cacciapietre (s. masch.)
cacciaproietti (s. masch.)
cacciare (v. trans.)
cacciarsi (v. pron. trans e intr.)
cacciareattore (s. masch.)
cacciarella (s. femm.)
cacciarino (agg.)
cacciarino (s. masch.)
cacciasommergibili (s. masch.)
cacciaspine (s. masch.)
cacciaspoletta (s. masch.)
cacciata (s. femm.)
cacciato (part. pass.)
cacciatoia (s. femm.)
cacciatoio (s. masch.)
cacciatora (agg.)
cacciatora (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3