Dizionario Italiano





càlcolo 
càl|co|lo
pronuncia: /ˈkalkolo/
sostantivo maschile

1 l'esecuzione di operazioni matematiche

2 previsione

3 medicina concrezione calcarea che si forma nella vescicola biliare, nei dotti epatici, nei reni, nella vescicola urinaria

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREcalcolo
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREcalcoli
PLURALE

permalink
<<  calcolitografico calcolosi  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


calcolo numerico = matematica l'insieme dei procedimenti usati per eseguire i calcoli su numeri determinati; talvolta si contrappone a calcolo letterale | nel linguaggio comune, valutazione che prende in considerazione i soli aspetti quantitativi di un fenomeno o di una situazione || calcolo perturbativo = meccanica calcolo proprio della teoria delle perturbazioni || calcolo proposizionale = matematica calcolo algebrico basato sulle operazioni logiche di congiunzione, disgiunzione, implicazione e negazione || calcolo tensoriale = matematica procedimento basato sui tensori che consente lo studio in coordinate generali di problemi e teorie complesse; il calcolo tensoriale è fondamentale nella teoria generale della relatività di Einstein || analisi o calcolo dimensionale = matematica fisica settore della fisica matematica che studia e ricerca relazioni fra grandezze fisiche espresse da equazioni dimensionali || calcolo canonico = matematica particolare tipo di calcolo logico che fornisce una delle realizzazioni del concetto generale di algoritmo. || calcolo canonico = matematica particolare tipo di calcolo logico che fornisce una delle realizzazioni del concetto generale di algoritmo. || sincro di calcolo o risolutori = elettronica meccanica sincro usati per risolvere determinati problemi di calcolo || calcolo variazionale = matematica calcolo delle variazioni || calcolo algebrico o letterale = matematica l'insieme delle regole e degli accorgimenti necessari per eseguire le operazioni algebriche su numeri espressi, tutti o in parte, mediante lettere || calcolo o analisi differenziale = matematica parte dell'analisi infinitesimale che si occupa di tutte le questioni che più o meno direttamente si collegano ai fondamentali concetti di derivata e di differenziale delle funzioni || calcolo differenziale assoluto o calcolo tensoriale = matematica teoria e tecnica di calcolo che permette di tradurre le proprietà geometriche e fisiche dello spazio in forma analitica indipendente dalla scelta particolare delle coordinate cui lo spazio s'intende riferito || media ferma o media di calcolo = statistica la media calcolata tenendo conto di tutti i valori della serie; si contrappone a media lasca o media di posizione || calcolo grafico = matematica risoluzione di problemi aritmetici con l'uso di figure geometriche in opportuna scala || calcolo logico = matematica metodo per dedurre delle proposizioni da altre con metodi algebrici | || artificio di calcolo = matematica operazione che trasforma una data espressione, senza alterarla, per facilitare la soluzione di un problema


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

calcolista (s. masch. e femm.)
calcolite (s. femm.)
calcolitico (agg.)
calcolitografia (s. femm.)
calcolitografico (agg.)
calcolo (s. masch.)
calcolosi (s. femm.)
calcoloso (agg.)
calcoloso (agg. e s. masc.)
calcolotico (agg. e s. masc.)
calcomania (s. femm.)
calcone (s. masch.)
calcopirite (s. femm.)
calcosferite (s. femm.)
calcosi (s. femm.)
calcosiderografia (s. femm.)
calcosilografia (s. femm.)
calcosina (s. femm.)
calcoteca (s. femm.)
calcotipia (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3