Dizionario Italiano





cèrto 
cèr|to
pronuncia: /ˈʧɛrto/
aggettivo indicativo, pronome indicativo, sostantivo maschile e avverbio

1 che è convinto della verità di ciò che afferma

2 che non può essere messo in dubbio in quanto dato di fatto storico

3 concreto

4 ovvio, evidente

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREcerto
PLURALEcerta
PLURALE
SINGOLAREcerti
PLURALEcerte

permalink
<<  certitudine certomondino  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


avere per certo qualcosa = ritenere certo, essere sicuro di qualcosa || di certo = senza dubbio, con certezza lo so di certo | è stato di certo lui || lasciare il certo per l'incerto = abbandonare una situazione sicura per un'altra più precaria e aleatoria || in (un) certo (qual) modo = con valore restrittivo: in un certo senso, da un certo punto di vista, sotto un certo aspetto considerando con approssimazione in certo modo hai ragione anche tu | in certo qual modo, lui voleva dire questo | in certo modo, è vero || entrare in un certo ordine d'idee = cominciare a pensare o giudicare in un determinato modo, secondo determinati criteri | ventilare o formulare un proposito, un'intenzione, prendere una decisione sto entrando nell'ordine di idee di cambiare lavoro || un (certo) non so che = qualcosa di indefinito, di vago, che non si sa ben determinare questo luogo ha un (certo) non so che di misterioso || per certo = certamente || faceva certi occhi! = si dice per indicare espressioni varie quali paura, stupore, furore, minaccia, ecc. || cambiale a certo tempo data = diritto cambiale che scade dopo un certo periodo dalla data dell'emissione || cambiale a certo tempo vista = diritto cambiale che scade dopo un certo periodo dalla data di accettazione || avere un (certo) non so che = avere una sensazione non normale, strana e singolare | avere un qualcosa di affascinante ma difficilmente definibile || cambiale a certo tempo data = diritto cambiale che scade dopo un certo periodo dalla data dell'emissione || cambiale a certo tempo vista = diritto cambiale che scade dopo un certo periodo dalla data di accettazione



Proverbi


fatto un certo c'è, che la roba si fa da sé (o la roba vien da sé) || la danza così antica, come nuova, di nostra leggerezza è certo prova || l'amico certo lo conosci nell'incerto || le donne sono una certa mercanzia da non le tener troppo in casa || lode falsa, dileggio certo || meglio pace certa che vittoria sperata || non v'è termine più certo e meno inteso della morte || quando la pancia è aguzza, è certo femminuzza || quando si è certi di non essere obbediti non bisogna comandare || quel giovane savio che ha imparato un'arte, di certo un patrimonio ha già da parte || se la lepre sta al coperto, cambiamento di tempo e' certo || stai certo che il voler troppo sapere è come il mangiar troppo, o il troppo bere



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

certiide (s. masch.)
Certiidi (s. masch. pl.)
certiola (s. femm.)
Certiola (s. femm.)
certitudine (s. femm.)
certo (agg. indic., pron. indic., s. masch. e avv.)
certomondino (agg.)
certomondino (s. masch.)
certosa (s. femm.)
certosano (agg.)
certosino (agg. e s. masc.)
certosina (s. femm.)
certuna (s. femm.)
certuno (agg. indic. e pron. indic.)
certuni (pron. indic.)
ceruco (s. masch.)
Ceruco (s. masch.)
ceruleina (s. femm.)
ceruleite (s. femm.)
cerulene (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE---