Dizionario Italiano





cominciàre 
co|min|cià|re
pronuncia: /kominˈʧare/
verbo transitivo e intransitivo e sostantivo maschile

1 avere principio

2 dare principio a qualcosa, specialmente a un discorso

Indicativo presente:  io comincio, tu cominci
Passato remoto:       io cominciai, tu cominciasti
Participio passato:        cominciato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  cominciamento cominciata  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


farsi rifarsi cominciare dall'alto = iniziare dal principio un racconto, una esposizione || c\'è chi parla di, si comincia a parlare di, si parla di… = si fanno delle ipotesi su…



Proverbi


chi si mette a fabbricare sa dove comincia e non dove finisce || chi troppo comincia, poco finisce || chi vuol bella famiglia, cominci dalla figlia || chi vuol vincere l'Inghilterra, cominci dall'Irlanda || ció che comincia con bugia, finisce con inganno || comincia, che Dio provvede al resto || dall'ubbidire deve cominciare, chi vuol esser adatto a comandare || dove comincia il peccato, cessa l'ubbidienza || dove comincia la diffidenza, là cessa l'amicizia || gli anni della fame cominciano nella greppia del bestiame || gli studi bisogna cominciarli presto, che non importa delle opere manuali || il difficile sta nel cominciare || il pesce comincia a putir dal capo || la fame in Inghilterra comincia dalla mangiatoia del cavallo || le società cominciano in nome di Dio e finiscono in nome del diavolo || meglio è non dire, che cominciare e non finire || non basta cominciare, bisogna anche finire || non comincia fortuna mai per poco, quando un mortal si piglia a scherno e gioco || non si comincia bene se non dal cielo || persa bussola e remi, cominciano i problemi || pesce comincia a putir dal capo || quando comincia ad innalzarsi la superbia, allora comincia ad abbassar la fortuna || quando la cornamusa è piena, comincia a suonare || quando si comincia male, si finisce peggio || quando un cane comincia ad abbaiare contro qualcosa, altri cento lo imitano || quanti giorni cominciano col sole che finiscono col mal tempo || tristo a quel dente che comincia a crollare


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

comignaghese (s. masch. e femm.)
comignolato (agg. e s. masc.)
comignolo (s. masch.)
COMILITER (sigla)
cominciamento (s. masch.)
cominciare (v. trans e intr. e s. masch.)
cominciata (s. femm.)
cominciativo (agg.)
cominciato (part. pass.)
cominciato (s. masch.)
cominciatore (agg. e s. masc.)
cominciatura (s. femm.)
comincio (s. masch.)
cominella (s. femm.)
COMINFORM (sigla)
cominformista (agg.)
cominformista (s. masch. e femm.)
cominformistico (agg.)
cominformizzare (v. trans.)
cominiano (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3