Dizionario Italiano





disegnàre 
di|se|gnà|re
pronuncia: /dizeɲˈɲare/
verbo transitivo

1 rappresentare immagini per mezzo di linee e segni

2 in senso figurato descrivere con parole

3 avere in animo, progettare

Indicativo presente:  io disegno, tu disegni
Passato remoto:       io disegnai, tu disegnasti
Participio passato:        disegnato

Vedi la coniugazione completa


disegnàrsi 
di|se|gnàr|si
pronuncia: /dizeɲˈɲarsi/
verbo pronominale intransitivo

delinearsi, rimanere tracciato o impresso

Indicativo presente:  io mi disegno, tu ti disegni
Passato remoto:       io mi disegnai, tu ti disegnasti
Participio passato:        disegnatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  diseducazione disegnativo  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


disegnare dipingere eseguire un ritratto a memoria = disegnare senza l'oggetto presente, basandosi soltanto sulla memoria || disegnare dipingere a idea = arte disegnare, dipingere a fantasia, senza riprodurre modelli reali || disegnare a grandi linee = tracciare le principali linee di contorno che sono sufficienti ad delineare l'abbozzo della figura || disegnare al tratto = disegnare con tratti di penna o di lapis, senza l'uso dello sfumato, facendo i chiaroscuri mediante linee nitide e nette; si contrappone a mezza tinta$tinta


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

diseducare (v. trans.)
diseducativo (agg.)
diseducato (part. pass.)
diseducatore (agg.)
diseducazione (s. femm.)
disegnare (v. trans.)
disegnarsi (v. pron. intr.)
disegnativo (agg.)
disegnato (part. pass.)
disegnatore (s. masch.)
disegnatura (s. femm.)
disegnazione 1 (s. femm.)
disegnazione 2 (s. femm.)
disegno (s. masch.)
diseguaglianza (s. femm.)
diseguagliare (v. trans.)
diseguagliato (part. pass.)
diseguale (agg.)
disegualità (s. femm.)
diselastasi (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3