Dizionario Italiano





diventàre 
di|ven|tà|re
pronuncia: /divenˈtare/
verbo intransitivo

1 il trasformarsi, il passare da uno stato all'altro; il fluire della vita, della storia

2 diventare, acquistare nuova forma, qualità o stato; farsi diverso

Indicativo presente:  io divento, tu diventi
Passato remoto:       io diventai, tu diventasti
Participio passato:        diventato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  diveniristico diventato  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


divenire regiudicata = diritto passare in giudicato



Proverbi


chi vuol essere amato, divenga amabile || con la fatica soltanto, nessuno divenne mai genio || divenir ricco è fortuna, divenir savio è arte || fatica e diverrai savio || gli errori nelle guerre, divengono pianti || ho veduto assai volte, un piccol male non rispettato, divenir mortale || il turco ben può divenir un dotto, ma un uomo giammai || la pazienza ingiustamente offesa diviene furore || l'eccesso della gioia divien tristezza e l'eccesso del vin ubriachezza || ogni erba divien paglia || sdegno d'uomo mite, presto divien furore || terra sei, dalla terra mangi e terra diverrai


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

diveltato (part. pass.)
divelto (part. pass.)
diveltore (agg. e s. masc.)
divenire (v. intr. e s. masch.)
diveniristico (agg.)
diventare (v. intr.)
diventato (part. pass.)
divenuto (part. pass.)
diverberare (v. trans.)
diverbiare (v. intr.)
diverbiato (part. pass.)
diverbio (s. masch.)
divergente (agg. e s. masc.)
divergenza (s. femm.)
divergere (v. intr.)
diverre (v. trans.)
diversamente (avv.)
diversare 1 (v. intr.)
diversare 2 (v. trans.)
diversicorno (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3