Dizionario Italiano





fìlo 1 
fì|lo 1
pronuncia: /ˈfilo/
sostantivo maschile

* il plurale femminile le fila ha valore collettivo ed è presente solamente in alcune espressioni e usi; vedere gli esempi

1 il filo cucirino, prodotto derivato della filatura di fibre tessili naturali o sintetiche, usato per tessere, cucire, ricamare, ecc. filo di cotone | hai un filo sul maglione | filo di seta | filo di nailon

2 un rocchetto di filo | gomitolo di filo | filo di lana | filo di seta | matassa di filo | filo da ricamo | tratto di filo | filo di rame | filo doppio | filo di seta | due fili intrecciati | filo di cotone filo semplice | una gugliata di filo | filo per imbastiture | filo di nylon | filo ritorto


3 in particolare, il filo di cotone ritorto usato per maglieria, propriamente detto filo di Scozia un paio di calzini di filo | calze di filo

4 per antonomasia il filato di cotone o, più raramente di lino maglietta di filo | asciugamani di filo | lenzuola di filo | canottiera di filo | calze di filo

5 per estensione cordicella, cavetto, spago, fune per sostenere, indicare, delimitare

6 per estensione ogni corpo lungo e sottile a sezione cilindrica costante, flessibile, ottenuto da materie plastiche, metalliche e simili filo di ferro | filo d'argento | filo spinato | filo a piombo | filo metallico | filo di nylon | filo di rame | filo d'oro | filo elettrico | filo di gomma

7 cavo di collegamento elettrico; forma abbreviata di filo elettrico filo del telefono | per filo diretto | i fili del telegrafo | filo della luce | essere collegati per filo | il filo della lampada | trasmettere su filo

8 per estensione oggetto di forma sottile e allungata o filiforme; filamento; rivolo di sostanza liquida fili d'erba | il filo del baco da seta | un filo di fumo | i fili, le fila del formaggio | un filo di sangue | fili del ragno | un filo d'acqua | fili di paglia | filo di fieno | fili della ragnatela | un filo di formaggio fuso

9 per estensione insieme di perle, pietre, coralli e simili montati forati e infilati in un unico filo; la collana stessa collana di perle a tre fili | un filo di perle | un filo di granati | indossare un filo di coralli | una collana con due fili

10 nelle marionette, ciascuno dei tiranti per manovrare i burattini; con plurale al femminile le fila: tirare le fila delle marionette | il burattinaio tira le fila della marionetta; con plurale maschile i fili: manovrare i fili | reggere con i fili; dà luogo a molte espressioni figurate reggere le fila | tirare le fila | manovrare i fili

11 corda tesa su cui si muove un equilibrista il funambolo camminava sul filo

12 tessitura al plurale femminile le fila: ordito, trama le fila di un tessuto | le fila dell'ordito | le fila della trama

13 figurato direzione, andamento il filo del vento | il filo della corrente | il filo del legno

14 figurato bandolo, capo trovare il filo della matassa | il filo del gomitolo

15 figurato tenuità, esiguità, quantità, intensità o grado minimi non ha un filo di buon senso | un filo d’ombra | parlare con un filo di voce | oggi non c'è un filo di vento | non c'è un filo d'acqua | gli restava appena un filo di vita | la sua vita è appesa a un filo | non c'è un filo d'aria | s'è ridotto un filo | un filo di speranza | c'è mancato un filo | condire con un filo d'olio

16 figurato ordine di svolgimento, sequenza; trama, continuità ordinata; concatenazione logica; elemento di continuità; spesso con il plurale femminile le fila scoprire il filo | le fila della congiura | le fila di un piano | il filo del racconto | perdere il filo | il filo del discorso | il filo delle indagini | il filo dei ricordi | trovare il filo | il filo della storia | filo conduttore | riprendere il filo del ragionamento | il filo delle idee

17 parte tagliente di una lama il filo delle forbici | il filo della sciabola | il filo della spada | il filo di un coltello | il filo della scure | il filo del rasoio | il filo del pugnale

18 spigolo filo del tavolo | filo del muro | filo della cornice

19 sport nei pattini da ghiaccio, ciascuno dei due spigoli del pattino, formati dalla scanalatura longitudinale lungo la parte della lama filo interno | filo esterno

20 sport linea ideale che costituisce il traguardo, spesso segnata da un filo di lana, che viene tagliato dall'atleta vincente

21 sport nella scherma, azione consistente in una stoccata tirata sul ferro in linea dell'avversario, per annullarne la minaccia

22 sport nell'alpinismo, la linea che congiunge i punti più alti di un crinale nei fagiolini in erba, cordone di tessuto fibroso che si forma longitudinalmente all'interno del baccello in corrispondenza delle linee di deiscenza delle due valve

23 marineria cavo cucito introno alla vela per rinforzarne gli orli; ralinga

24 marineria l’ultimo telo della vela latina verso poppa; balumina

25 letterario (specialmente al plurale) capello la rete fu di queste fila d'oro / in che 'l mio pensier vago intricò l'ale [Ariosto]

26 letterario fila come li augei che vernan lungo 'l Nilo / alcuna volta in aere fanno schiera, / poi volan più a fretta e vanno in filo [Dante]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREfilo
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREfili, fila
PLURALE
continua sotto



fìlo 2 
fì|lo 2
pronuncia: /ˈfilo/
sostantivo maschile

* il plurale femminile le fila ha valore collettivo ed è presente solamente in alcune espressioni e usi; vedere gli esempi

nella sistematica di zoologia e botanica e in etnologia, forma italianizzata, poco comune, del latino scientifico phylum

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREfilo
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREfili
PLURALE

permalink
<<  film–verità filo–  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


filo dell'acqua corrente = la corrente, la direzione della corrente || filo d'acqua = piccola quantità di acqua corrente, sottile rivolo d'acqua || filo dell'acqua = la corrente di un corso d'acqua, in particolare la parte più rapida || un filo d'acqua = un getto d'acqua continuo ma sottilissimo || affettare col filo = operazione di tagliare cose molli con un filo teso affettare la polenta col filo || nebbia da affettare col filo = si dice quando la nebbia è assai fitta || filo animato = filo di plastica, di solito piatto, con un'anima di sottile filo metallico, che si usa per legare le piante da giardino e per chiudere sacchetti || essere appeso sospeso attaccato a un filo = trovarsi in una condizione molto precaria e pericolosa la vita del malato è appesa a un filo || fili d'argento = letterario capelli bianchi || filo d'aria = alito leggerissimo di vento, appena percettibile c'era appena un filo d'aria || non c'è un filo d'aria = si dice quando c'è un'afa opprimente e non alita il vento più leggero || filo d'Arianna = mitologia nella mitologia greca, il filo che Arianna diede a Teseo per orientarsi nel labirinto affinché non si smarrisse e potesse riprovare la via d'uscita | figurato quanto, idee o espedienti, che permette di uscire da una situazione difficile, confusa, particolarmente intricata || filo armonico = tecnologia filo di acciaio speciale usato per la fabbricazione delle molle || filo caldo = elemento sensibile degli amperometri termici, detti appunto a filo caldo, costituito da un filo metallico sottile che, attraversato dalla corrente da misurare, si riscalda e dilatandosi muove l'indice dello strumento || lasciare andare un filo un cavo = allentare la presa su un filo, un cavo || cercare trovare il filo = , cercare, trovare il bandolo, la soluzione || filo chirurgico = filo per sutura filo speciale utilizzato in chirurgia per realizzare suture || fili di comando = cavi metallici che, in varie macchine, specialmente negli aeromobili, servono a azionare a distanza determinati organi || filo conduttore = ordine, criterio che serve da guida in una ricerca, un'indagine o che costituisce il tema principale e le varie parti di uno scritto, di un discorso, di un racconto seguire un filo conduttore nelle indagini | quello era l'unico filo che avesse, per andar in cerca di Lucia [Manzoni] || riprendere il filo di una conversazione = riprendere un discorso interrotto o tornare in argomento dopo una divagazione || filo di perle di coralli e simili = collana di perle o coralli infilate nello stesso filo || filo della cresta = sport nell'alpinismo: la linea ideale che indica l'andamento di una catena montuosa seguire il filo della cresta || filo cucirino = filato, specialmente di cotone, a due o più capi, ritorto, avvolto in rocchetti o matassine, per cucire e ricamare || essere legati cuciti a filo doppio con qualcuno = essere inseparabili, condividerne le sorti | avere forti legami affettivi o di interesse || fare dare il filo a una lama = affilare una lama fare il filo alle forbici || dare del filo da torcere a qualcuno = ostacolare qualcuno in ogni modo; procurare fastidi e difficoltà a qualcuno || filo diretto = collegamento diretto, specialmente riferito a linea telefonica o simili | figurato rapporto personale diretto, privilegiato e di grande intesa, senza alcuna intermediazione avere un filo diretto con i superiori | tra quei due c'è un filo diretto || stare dritto coi fili = si dice di persona debole, sfinita che sembra non potersi reggere da sé || il filo del discorso = lo sviluppo logico, la sequenza logica di un discorso || a filo doppio = figurato con un rapporto strettissimo essere legati a filo doppio || a filo a dritto filo = per diritto || filo elettrico = filo metallico conduttore, specialmente di rame, alluminio, o bronzo fosforoso, flessibile e più raramente rigido, si utilizza nudo o più spesso rivestito di una guaina isolante || reticolato filo spinato elettrificato = reticolato o filo spinato in cui passa corrente elettrica || filo elicoidale = sottile fune, costituita da tre fili d'acciaio avvolti a elica, usata per tagliare marmi e pietre || il filo dei fagiolini = botanica le nervature filose del baccello dei fagiolini || filo di ferro = vedi fildiferro || a filo = perfettamente verticale, parallelo, perpendicolare o in linea retta | riferito a colpo d'arma da taglio: di taglio tirare i colpi a filo ognor non fece [Ariosto] || di filo = di seguito, senza indugio, senza interruzione || essere in filo = essere in regola, sulla via buona, procedere bene | essere pronto, propenso, in vena di fare qualcosa sono in filo di chiacchierare | essere in filo di ridere || far le fila = si dice di sostanze viscose, specialmente di formaggi molli o fusi, quando queste anziché staccarsi nettamente, formano come dei fili elastici || fare il filo a qualcuno = corteggiare, fare la corte a qualcuno lui fa il filo a mia sorella | gli davano il tè coi biscotti, glielo dava sempre Silvia, ma lui il filo lo faceva a Irene [Pavese] || filo filo fil filo di filo = di seguito, di fila, senz'interruzione, senza frapporre indugio || stare a filo = stare diritto || stare in filo = rigare diritto || fune o filo di guardia = elettricità fune metallica che viene tesa sulle estremità dei tralicci di una linea elettrica, quindi messa a terra, che ha lo scopo di proteggere la linea dalle scariche atmosferiche || non ha un fil di giudizio = non ha nemmeno un po' di ragione || incollare a filo di pasta = legatoria modo d'incollare le tavole fuori testo che non possono essere cucite che consiste nell'applicazione di un sottile filo di colla || filo interdentale = filo per l'igiene dentale, che si passa negli interstizi tra i denti per rimuovere i residui di cibo e la placca batterica || filo del traguardo filo di lana = sport il filo teso, anche idealmente, sulla linea del traguardo che viene spezzato dall'atleta vincente || vincere sul filo del traguardo sul filo di lana = prevalere per un soffio e all'ultimo momento in una gara molto combattuta | figurato farcela all'ultimo momento || una vittoria sul filo del traguardo sul filo di lana = vittoria di stretta misura, conseguita in extremis; anche in senso figurato || lavoro di filo = in oreficeria, lavoro consistente nel disporre e saldare con granaglia pezzi di filo d'oro o d'argento su una lastra dello stesso metallo || il filo del legno = falegnameria il senso, la direzione, il verso delle fibre || a filo di logica = secondo la logica, secondo un corretto ragionamento || un filo di luce = un fioco barlume || filo magnetico = filo di materiale ferromagnetico, usato nei primi registratori magnetici, detti appunto a filo, per la registrazione dei suoni || mandare mettere passare a fil di spada = fare strage, detto specialmente di vincitori che infieriscono sui vinti || muovere tenere reggere manovrare i fili o le fila di qualcosa = essere l'ispiratore occulto, l'arbitro di qualcosa || il filo dei ricordi della memoria = la sequenza di immagini come vengono richiamate alla mente || filo metallico = trafilato di ferro, acciaio, rame, ecc., di forma generalmente cilindrica, talora rivestito di materiale isolante, usato nell'elettrotecnica, nell'elettronica ecc.; || sul filo dei millimetri = per pochissimo spazio || ci unisce un filo molto resistente = abbiamo un legame affettivo o pratico molto solido || filo morto = sbavatura che resta sul filo del rasoio quando viene arrotato e che viene asportata con la pietra per affilare || neanche neppure un filo = neanche un poco || un filo d'ombra = pochissima ombra || fili d’oro = letterario capelli biondi || fili di un paranco = i tratti di cavo che vanno da un bozzello all'altro || parere tirato coi fili = si dice di chi si muove a scatti, con riferimento al movimento a scatti delle marionette | si dice di chi agisce a volontà d'altri || parlare con un fil di voce = parlare con la voce fioca || passare a qualcuno fil di spada = uccidere qualcuno con la spada o anche, più in genere, con qualsiasi altra arma || perdere il filo = di discorso, ragionamento: smarrire l'ordine logico, confondersi anche i più duri di testa, i più ignoranti, andavan dietro al filo del discorso [Manzoni] | di lama: non essere più tagliente || filo a piombo = strumento per controllare una perpendicolarità consistente in una sottile fune che reca a un'estremità un peso di piombo o di ottone a forma di un solido di rotazione il filo a piombo dei muratori || sul filo del rasoio = si dice di una situazione delicata, pericolosa, estremamente difficoltosa che richiede la massima cautela || filo della schiena delle reni = familiare spina dorsale rompersi il filo delle reni | sentirsi un brivido correre lungo il filo della schiena || filo di resistenza = filo costituito da materiale ad alta resistività utilizzato per realizzare resistenze a filo e riscaldatori elettrici || essere ridotto a un filo = essere deperito dimagrito molto || rifare il filo a qualcosa = affilare qualcosa || gli è rimasto un fil di vita = gli è rimasto poco da vivere || filo ritorto = filo attorcigliato su sé stesso || ritrovare il filo = caccia ritrovare la traccia della selvaggina che era stata perduta || filo rosso = collegamento ideale che unisce eventi, fatti, personaggi e simili | tema ricorrente || in fil di ruota = marineria andamento a vela col vento che soffia dritto sulla poppa esattamente nell'asse longitudinale dello scafo navigare a fil di ruota | navigare in fil di ruota || filo schermato = cavo elettrico, ricoperto da una guaina isolante, a sua volta ricoperta da una guaina di piombo o da una calza metallica, che agisce come schermo elettrostatico || filo di Scozia = filo ritorto di cotone makò lucido, a due fili, mercerizzato, molto resistente utilizzato specialmente in maglieria guanti di filo di Scozia | calze di filo di Scozia || tagliare secondo il filo = di legno, stoffa, carne, carta ecc.: secondo il giusto verso indicato dalle fibre || filo della segatura = falegnameria taglio che una sega produce avanzando gradualmente nel legno || per filo e per segno = con minuzia di particolari, in modo completo e esauriente mi ha raccontato tutto per filo e per segno || essere sempre in filo = avere sempre appetito || telegrafo senza fili = denominazione arcaica della radiotelegrafia || filo di sicurezza = filo di materiale vario inserito all'interno nella carta delle banconote per impedirne la falsificazione || filo di spada = sport nella scherma, botta dritta vibrata mantenendo sempre la propria spada a contatto con quella dell'avversario || un filo di speranza = una speranza minima || filo spinato = filo di ferro munito, a intervalli regolari, di punte simili a spine, usato per reticolati, recinzioni e difese || il filo della storia = le fila della tradizione || tenere in filo far stare in filo qualcuno = far rigar dritto qualcuno || filo terminale = anatomia formazione anatomica, lunga circa 22 cm, con cui termina il midollo spinale; più frequente nella forma del latino scientifico filum terminale || tirare le fila di qualcosa = portare qualcosa a conclusione, cercare di concluderla || tirare qualcuno per i fili = pilotare qualcuno facendogli fare ciò che si vuole || filo di vento = vento assai leggero c'è un filo di vento | non tira nemmeno un filo di vento || il filo del vento = la direzione del vento || vento in filo = marineria si dice di vento che soffia parallelamente alla superficie delle vele, e quindi praticamente inutilizzabile; vedi fileggiare || fili della Vergine = zoologia denominazione popolare dei fili di seta che giovani individui di diverse famiglie di ragni emettono durante l'autunno per appendersi ai rami e poi lasciarsi trasportare dal vento a grande distanza || il filo della vita = la durata, il corso e le vicende della vita | anche in diverse locuzioni che fanno riferimento al mito classico del filo che veniva filato e infine tagliato dalle Parche tessere il filo della vita | troncare il filo della vita | rompere il filo della vita | tagliare il filo della vita || sapere qualcosa a menadito per filo e per segno dalla A alla Z come l'avemaria come il padrenostro = aver imparato qualcosa molto bene ed essere in grado di ripeterla e spiegarla con grande scioltezza || per filo e per segno = in modo estremamente dettagliato mi raccontò tutto per filo e per segno || filo di gallettame = tessitura filato di bassa qualità ottenuto lavorando il gallettame || passare a fil di spada = uccidere con la spada || filo portanodi = nel lavoro del macramè: il filo che si dispone orizzontalmente e che serve di base alla frangia


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

filmpack (s. masch.)
film–strip (s. masch.)
film–tivù (s. masch.)
film–TV (s. masch.)
film–verità (s. masch.)
filo 1 (s. masch.)
filo 2 (s. masch.)
filo– (pref.)
–filo (suff.)
filò (s. masch.)
filoamericanismo (s. masch.)
filoamericano (agg. e s. masc.)
filoangioino (agg. e s. masc.)
filoarabismo (s. masch.)
filoarabo (agg.)
filoarabo (agg. e s. masc.)
filoariano (agg. e s. masc.)
filoasburgico (agg. e s. masc.)
filoatlantico (agg.)
filoatlantico (agg. e s. masc.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4