Dizionario Italiano





gènio 1 
gè|nio 1
pronuncia: /ˈʤɛnjo/
sostantivo maschile

1 storia (anche con iniziale maiuscola) nell'antichità classica e in molte religioni superiori e primitive: nume, spirito o divinità tutelare, buona o cattiva, che presiedeva al destino di ciascun individuo dalla nascita alla morte oppure cui era attribuita la tutela di un popolo, un luogo, una città, una terra, un'istituzione o una nazione i geni familiari | il genio di Roma | il genio della casa | genio benefico | il genio di un luogo | genio malevolo

2 per estensione essere immaginario o astratto cui si attribuisce la capacità di influenzare alcuni eventi della vita di persona genio benefico | genio del bene | genio tentatore | essere il buon genio di qualcuno | genio cattivo | essere il cattivo genio di qualcuno | genio buono | genio malefico | genio del male | così ha voluto il mio buon genio | così ha voluto il mio cattivo genio

3 per estensione personificazione astratta di eventi che si immagina presiedere modi di essere, facoltà umane, arti ecc. il genio della musica | il genio della poesia | il genio della guerra | il genio della discordia | il genio della libertà | il genio dell'arte | il genio della pittura | il genio della distruzione | il genio della carità | il genio del ritorno

4 arte per estensione la rappresentazione in pittura o scultura di uomini o fanciulli alati, con emblemi e attributi vari, che raffigurano allegoricamente le arti, le virtù, i sentimenti o particolari avvenimenti il genio della Libertà | il genio della Morte | il genio della Bastiglia, a Parigi

5 letteratura per estensione nei racconti di fate: nome generico di spiriti fantastici dotati di potere magico che si suppongono abitare l'aria e la terra; gnomo, folletto, demone il genio della lampada di Aladino | i geni del bosco | i geni dell'aria

6 carattere proprio e distintivo, fondato su una molteplicità di esperienze o di dati di fatto; carattere, indole, con riferimento a un patrimonio ereditario, a una tradizione il genio di un popolo | il genio della stirpe | il genio di una lingua | sono persone di genio diverso | il genio della lingua italiana | il genio d'una nazione | il genio dell'Italia | il mio principio era che potesse entrare nella lingua comune quanto nei dialetti potesse essere capito e avesse una certa conformità di genio e di andamento con quella [De Sanctis]

7 spiccata disposizione naturale, attitudine, talento, indole; inclinazione, predisposizione per qualcosa; versatilità in un'arte o in una professione avere genio per la pittura | genio pratico | avere il genio del male | avere il genio della distruzione | secondare il proprio genio | è un lavoro di mio genio | avere genio per l'arte | non è cosa conforme al mio genio | avere genio per gli affari | genio speculativo | avere il genio del commercio | avere il genio dell'impostura | avere genio per la musica | finalmente ho trovato un'occupazione di mio genio | avere il genio della guerra | avere il genio degli intrighi | mi fo monaca di mio genio, liberamente Manzoni | non ho genio a questi divertimenti il l'animo stesso: lui folgorante in sodio vide il mio genio Manzoni

8 intelligenza straordinaria, capacità inventiva e interpretativa sviluppata in modo eccezionale, che si manifesta in determinati individui il genio di Mozart | avere un lampo di genio | il genio di Ungaretti | opera di genio | il genio di Einstein | c'è del genio in lui | il genio di Beethoven | spesso il genio confina con la pazzia | il genio di Galileo | è una persona di genio | il genio di Michelangelo | tutte le sue opere portano l'impronta del genio | il genio di Dante | lampo di genio | il genio di Leonardo | è proprio del genio precorrere i tempi | il genio di Camilleri | un uomo di genio | il genio di Marx | possedere un genio universale | il genio di Virgilio | quel pittore ha genio | lui folgorante in solio / vide il mio genio e tacque Manzoni

9 per estensione la persona stessa dotata di genio (anche in usi iperbolici e scherzosi) essere un genio della matematica | Dante fu un genio | genio sommo | genio altissimo | essere un genio nella matematica | Leonardo fu un genio universale | genio incompreso | quel ragazzo è un genio | fu il più grande genio del secolo | genio universale | bravo, sei un genio! | hai ragione, sei un genio! | Machiavelli fu un genio della scienza politica | genio sovrano | essere un genio nella pittura | Leonardo fu un genio eclettico | essere un genio nelle scienze | credersi un genio

10 gusto, gradimento un colore di mio genio | è una ragazza che incontra poco il mio genio | è una persona di nostro genio | persona di mio genio | questo non è di mio genio | fare una cosa di genio | andare a genio | non sono riuscito di suo genio | un vestito di mio genio | fare qualcosa con genio | un piatto di mio genio | cosa di mio genio

11 medicina il complesso delle caratteristiche epidemiologiche di una data infezione, specialmente relative alla sua diffusione e alla sua virulenza

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREgenio
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREgeni
PLURALE

permalink
<<  genina genio 2  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


andare a genio †a grado = garbare, piacere molto; soddisfare, essere particolarmente adatto quella persona mi va a genio || colpo di genio = intuizione geniale che rapidamente risolve un problema o supera una difficoltà con intelligenza || essere il genio del male = si dice di persona diabolicamente disonesta, particolarmente cattiva || andare a genio a qualcuno = incontrare l'approvazione, riuscire gradito, simpatico, garbare, piacere, impressionare favorevolmente il tuo amico mi va a genio | la tua proposta non mi va a genio || dare nel genio a qualcuno = arcaico lo stesso che andare a genio a qualcuno || genio tutelare = angelo custode | figurato persona che ci assiste nei nostri bisogni e ci protegge nelle avversità || essere il buono o il cattivo genio di qualcuno = esercitare buona o cattiva influenza su qualcuno, consigliarlo in bene o in male, influenzarlo positivamente o negativamente lei fu per lungo tempo il mio buon genio || i geni del bosco, dell'aria = folletti dotati di potere magico, ricorrenti nella mitologia nordica || colpo, lampo di genio = intuizione brillante, trovata geniale || un'opera di genio = opera che rivela un ingegno particolare || uomo di genio = uomo dotato di grande talento || genio incompreso = ironico si dice di chi presume di essere geniale mentre non lo è affatto || fare una cosa di genio, con genio = fare una cosa volentieri, con piacere, con soddisfazione, di buon grado


Proverbi


con la fatica soltanto, nessuno divenne mai genio || il genio è una follia divina || il genio mai non sazia || il genio non ha bisogno di lettere di nobiltà || il genio si fabbrica il cielo coi propri sogni


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

genicolo (s. masch.)
genieno (agg.)
geniere (s. masch.)
genietto (s. masch.)
genina (s. femm.)
genio 1 (s. masch.)
genio 2 (s. masch.)
genio– 3 (pref.)
geniocheiloplastica (s. femm.)
geniofaringeo (agg.)
geniofrine (s. femm.)
Geniofrine (s. femm.)
genioglosso (agg.)
genioioideo (agg.)
genion (s. masch.)
genioplastica (s. femm.)
geniospasmo (s. masch.)
genipa (s. femm.)
Genipa (s. femm.)
genipapo (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5