Dizionario Italiano





giòco 
giò|co
pronuncia: /ˈʤɔko/
sostantivo maschile

1 attività svolta da una o più persone per ricreazione, divertimento, svago, passatempo o per ritemprare le energie fisiche e spirituali o per tenere in esercizio la mente il gioco delle carte | non pensa che al gioco | gioco da adulti | giochi all'aperto | gioco pericoloso | giochi infantili | gioco dannoso | gioco infantile | prendere parte al gioco | gioco istruttivo | gioco di strategia | gioco di intelligenza | pensa più al gioco che allo studio | gioco pericoloso | gioco di pazienza | il gioco, degli scacchi | alternare il gioco e lo studio | gioco da bambini | gioco di prestigio | gioco individuale | giochi di destrezza | gioco di società | compagno di giochi | compagno di gioco | il gioco della dama | essere compagni di gioco | gioco educativo | giochi enigmistici | gioco di gruppo | gioco di abilità | gioco al chiuso | giochi matematici | deh non ti tornano in mente i dolci giochi de la nostra puerizia? [Sannazzaro]

2 sport tipo di attività agonistica o competizione sportiva tra persone o squadre, basata su un regolamento proprio gioco del calcio | gioco del golf | il gioco delle bocce | campo da gioco | gioco del calcio | gioco del tennis | gioco del pallone elastico | gioco del rugby | gioco del baseball | gioco della pallacanestro | gioco della pallavolo

3 storia specialmente al plurale, con riferimento all'antichità classica greco–romana: manifestazione ginnica accompagnata da rappresentazioni teatrali, spettacoli, concorsi poetici e che erano indetti per celebrare eventi memorabili giochi pubblici | giochi scenici | giochi pitici | giochi funebri | giochi circensi | giochi olimpici | giochi istmici

4 sport al plurale: manifestazione sportiva comprendente una serie di gare giochi olimpici | giochi universitari | giochi del Mediterraneo | giochi della gioventù

5 sport durata di un gioco; partita, gara, giro a metà del gioco | l'arbitro ha fischiato la fine del gioco | al principio del gioco | alla fine del gioco

6 sport nel gioco del tamburello, del pallone al bracciale: ciascuna delle divisioni del punteggio della partita

7 sport nel tennis, ciascuna delle frazioni che costituiscono il set; corrisponde al termine inglese game

8 per estensione modo, tecnica, tattica particolare adottata nello svolgimento di una competizione gioco individuale | gioco falloso | gioco veloce | gioco duro | gioco prudente | gioco elegante | gioco di squadra | gioco corretto | gioco lento | gioco pesante | gioco di testa | gioco cauto | gioco pericoloso | gioco scorretto

9 per estensione il complesso delle regole di un gioco considerate nel loro insieme o il sistema particolare che uno segue nel gioco conoscere il gioco | le regole e le astuzie del gioco

10 giochi nei giochi di carte, l'insieme delle carte di cui dispone un giocatore, la situazione in cui si trova nascondere il proprio gioco | avere un buon gioco | accusare un buon gioco | avere buon cattivo gioco | scoprire il proprio gioco | avere gioco a cuori | avere un buon gioco a picche | avere in mano un ottimo gioco

11 giochi nei giochi di carte, turno, mano ora il gioco tocca a me

12 ellissi di gioco d'azzardo; quello in cui la posta è costituita da somme di denaro, talvolta notevoli e il cui risultato non dipende dall’abilità del giocatore ma esclusivamente dal caso avere il vizio del gioco | perdere tutto al gioco | rovinarsi al gioco | darsi al gioco | è il gioco che lo rovina

13 per estensione somma puntata, giocata; la giocata stessa raddoppiare il gioco | raddoppio il gioco! | perdere il gioco | vincere il gioco

14 competizione, gara fra due o più persone, basata su norme prestabilite e il cui esito dipende dall'abilità o dalla fortuna o da entrambi gioco dell'oca | gioco di ruolo | gioco della briscola | perdere al gioco | gioco del lotto | gioco del tressette | gioco del poker | gioco di simulazione | gioco degli scacchi | essere sfortunato al gioco | gioco di carte | gioco del backgammon | barare al gioco | essere divorato dalla passione del gioco | gioco dei birilli | gioco di strategia | gioco della tombola | vincere al gioco | gioco del totocalcio | gioco del bridge | casa da gioco | gioco della scopa | gioco della dama | gioco di guerra | giochi da tavolo (più propriamente: da tavola) | essere fortunato al gioco | gioco di carte | gioco del backgammon | barare al gioco | essere divorato dalla passione del gioco

15 per estensione finzione, artificio, operazione, attività simulata gioco scenico | è stato tutto un gioco

16 figurato piano, mira, intenzione, disegno nascosto nascondere il proprio gioco | fare il gioco di qualcuno | rivelare il proprio gioco | dissimulare il proprio gioco | prestarsi al gioco di qualcuno | scoprire il proprio gioco | capire il gioco di qualcuno

17 figurato modo di agire, di procedere, azione, specialmente quando moralmente discutibile è ora di cambiare gioco | il gioco delle forze della natura | il gioco delle parti | il gioco della fortuna | il loro gioco non mi piace

18 figurato affare, faccenda, questione delicata, intricata, rischiosa il vostro è un gioco pericoloso | sono curioso di vedere come finisce il gioco | gioco di potere | un brutto gioco | è un gioco che può finir male | l'oste, vedendo che il gioco andava in lungo, s'era accostato a Renzo [Manzoni]

19 figurato inganno, insidia sta organizzando un brutto gioco

20 combinazione di effetti di movimento o di contrasto, con particolare valore espressivo giochi di luce | gioco di parole | un gioco d'ombre | un gioco d'ombre e di luci | giochi di colori | gioco d'acqua

21 figurato scherzo, celia, burla, scherno non prendertela, è solo un gioco! | non sono giochi da farsi! | fare qualcosa per gioco | per gioco | prendersi gioco di qualcuno

22 per estensione zimbello essere il gioco di qualcuno

23 meccanica spazio residuo tra due elementi di un accoppiamento meccanico mobile il gioco di un ingranaggio | il gioco di una vite | il gioco di una biella | il gioco di un pistone | il gioco di un perno | il gioco di uno stantuffo

24 meccanica per estensione allargamento anomalo della sede di un organo fisso la chiave ha troppo gioco nella serratura | questa vite fa gioco | la vite ha un po' di gioco | la leva del cambio ha troppo gioco

25 meccanica per estensione il movimento consentito dallo spazio residuo tra due superfici accoppiate meccanicamente; anche figurato riferito al corpo umano o animale il gioco di una chiave nella serratura | il gioco degli ingranaggi | il gioco delle articolazioni del corpo | una catenella… le lasciava gioco per tutta l’ampiezza della gabbia [Landolfi] | sotto la pelle il gioco de' muscoli era così palese che faceva quasi pena [D'Annunzio]

26 oggetto idoneo per giocare, giocattolo; l’insieme di oggetti necessari allo svolgimento di un gioco negozio di giochi | un bellissimo gioco | un gioco di shangai | gioco educativo | il gioco del backgammon | regalare un gioco | il gioco degli scacchi | un gioco di carte | un gioco di scacchi di giada | gioco tradizionale | una stanza colma di giochi | ho perso un pezzo del gioco | un gioco di domino | gioco elettronico | il gioco della dama | acquistare un gioco di scacchi | ti ho comprato un gioco nuovo | gioco di legno

27 corredo di attrezzi in dotazione o serie funzionale di oggetti o strumenti necessari per un determinato scopo un gioco di vele | un gioco di attrezzi per manicure | un gioco di ferri da calza | un gioco di bicchieri | gioco di tende | un gioco di pennarelli

28 caccia ciascuno degli allettamenti predisposti per attirare e catturare gli uccelli; si dice gioco vivo o gioco morto, secondo che si tratti di uccelli vivi o di richiami artificiali o non viventi

29 marineria il lasco di un qualsiasi collegamento

30 zoologia per estensione in etologia, l'insieme di azioni istintive e imparate con cui alcune specie animali sviluppano forme attive di apprendimento per mezzo di simulazioni di situazioni di importanza vitale per l'animale

31 letterario gioia, tripudio, letizia in pianto… cambiò onesto riso e dolce gioco [Dante] | vidi a lor giochi quivi e a lor canti / ridere una bellezza [Dante]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREgioco
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREgiochi
PLURALE

permalink
<<  giochicchiato giocoforza  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


abbandonare il gioco = ritirarsi da un gioco o una partita che si sta giocando | figurato ritirarsi da un'attività o da un'impresa; cedere || giochi o scherzi d'acqua = zampilli o getti d'acqua artificiosamente disposti usati a scopo ornamentale in fontane, parchi o giardini || giochi istmici o agoni istmici = nella Grecia antica, gare atletiche, ippiche e musicali che si disputavano ogni due anni a Corinto, in aprile o maggio, in onore di Poseidone, durante le feste (Nessun suggerimento) || il gioco è aperto i giochi sono chiusi = si dice dei momenti iniziali o conclusivi di una operazione o competizione specialmente politica || intuire scoprire guastare rovinare mandare all'aria il gioco = capire le intenzioni degli avversari e prendere le contromisure necessarie, specialmente in usi figurati || gioco d’assieme o d'insieme = sport nei giochi di squadra, il gioco condotto con il contributo di tutti i singoli giocatori che si favoriscono reciprocamente | figurato azione attuata da più persone, in modo coordinato, per raggiungere un risultato comune || gioco d'azzardo = giochi gioco nel quale si punta del denaro e il risultato dipende in misura prevalente dalla sorte e non dall'abilità del giocatore | figurato situazione che comporta un grosso rischio || farsi beffe o gioco di qualcuno = beffare, ingannare qualcuno || il bello del gioco = la parte più interessante d'una faccenda || gioco di Borsa = finanza l'insieme delle attività di contrattazione dei titoli quotati in Borsa || un brutto gioco = si dice di un grave rischio o danno oppure di una situazione losca, poco chiara || far buon viso (o buona cera) a cattiva sorte (o a cattivo gioco) = comportarsi con equilibrio e serenità anche di fronte a qualcosa di negativo o spiacevole; adattarsi a una situazione sgradevole || far buon viso a cattivo gioco o a cattiva sorte = adattarsi, rassegnarsi a una situazione ostile, sfavorevole, contraria, dissimulando il proprio malcontento || avere buon gioco = giochi nelle carte, tenere in mano una combinazione favorevole accusare buon gioco | figurato trovarsi nella condizione migliore per agire | su qualcuno: poterlo battere, superare facilmente; essergli superiore in forze, mezzi o capacità | su qualcosa: riuscirvi con facilità || gioco della bruschetta = giochi gioco consistente nel prendere a caso pagliuzze di varia lunghezza strette nel palmo della mano da un compagno: vince chi estrae il fuscello più lungo o più corto, secondo quanto stabilito in precedenza || gioco dei bussolotti = propriamente: gioco di prestigio | figurato trucco che vuol far apparire quello che non è specialmente a scopo fraudolento || campo di gioco campo di gara = sport campo appositamente attrezzato, con particolari requisiti normativi, su cui si svolge una competizione sportiva || campo di gioco = sport specialmente nei giochi di palla, il terreno dove si svolgono esercitazioni o competizioni sportive campo di gioco pesante | campo di gioco allentato | area, per lo più all'aperto, attrezzata per le attività ricreative di bambini e ragazzi || campo giochi = spazio urbano attrezzato per i giochi dei bambini || gioco a tutto campo = sport quando uno dei giocatori, spostandosi velocemente, si rende disponibile per qualsiasi ruolo o azione | figurato tendenza da parte di un partito alla collaborazione con qualsiasi gruppo || il gioco non vale la candela = il costo, lo sforzo richiesto dall'impresa è nettamente inferiore al vantaggio che se ne potrà ottenere || capire il gioco di qualcuno = capire il vero obiettivo di qualcuno, intuirne gli scopi e le intenzioni recondite || carta da gioco = giochi cartoncino rettangolare per giochi da tavolo, su cui sono impressi semi o figure diverse, e che corrisponde a un determinato punteggio || gioco delle tre carte = giochi gioco d'azzardo che si fa con tre carte delle quali il giocatore ne deve indovinare una | figurato imbroglio, raggiro || casa da gioco = casa da gioco, in cui si pratica il gioco d'azzardo; casinò, bisca || conoscere il gioco le regole del gioco = figurato essere esperto, sapere come funzionano le cose in un certo ambiente; sapersi muovere all'interno di una situazione complessa || gioco di copertura = sport in vari sport, gioco chiuso, difensivo || nascondere coprire dissimulare il proprio gioco = nascondere i mezzi e i metodi che si vogliono impiegare per riuscire in qualche azione o impresa || giochi di prestigio di destrezza di mano = giochi basati sull'abilità manuale e su trucchi ingegnosi che danno l'illusione che avvenga qualcosa di magico, fatti per diletto del pubblico || il giuoco mi dice = arcaico il gioco è a mio favore || doppio gioco = comportamento di chi, finge di parteggiare sia per l’uno sia per l’altro dei contendenti al fine di ricavare un vantaggio comunque vadano le cose || doppiogioco o doppio gioco = il contegno di chi, dovendo scegliere la propria linea di condotta tra due contendenti in aperta lotta fra loro, simula d'essere d'accordo sia con l'uno sia con l'altro in modo da rimanere comunque dalla parte del vincitore e trarne un personale vantaggio | sport nel baseball: l'azione della difesa in cui, senza soluzione di continuità, due attaccanti avversarî vengono eliminati || gioco duro = sport specialmente nei giochi di squadra, gioco pesante, rude, falloso, con interventi violenti e pericolosi || effetti scherzi giochi di luce = contrasto, alternanza di luci e di ombre, distribuite in modo da creare un effetto visivo quel dipinto è tutto un gioco di luce || gioco enigmistico = giochi passatempo che consiste nella proposta di un tema da indovinare o da risolvere con lo scopo di mettere alla prova le abilità mentali del giocatore || entrare in gioco = intervenire in qualcosa qui entra in gioco la tua esperienza | entrano in gioco fattori diversi || gioco di equilibrio = acrobazia eseguita specialmente nei circhi, da atleti abili nel mantenersi in difficili posizioni d’equilibrio | figurato comportamento di chi cerca di barcamenarsi fra situazioni opposte, mirando al proprio esclusivo vantaggio senza scontentare nessuno || gioco equo = matematica nel calcolo delle probabilità, il gioco in cui il prodotto delle probabilità di vincere per la vincita possibile è uguale per ciascun giocatore e non vi è vantaggio alcuno per il banco || gioco erotico = intrattenimento sessuale tra due o più persone, specialmente con accentuazione dell'elemento trasgressivo || giochi o esercizi di forza = gare, prove o esercizi di atletica pesante che richiedono molta forza fisica || essere in gioco = correre un rischio, un pericolo è in gioco la nostra credibilità | essere il premio del vincitore || fare il gioco di qualcuno = assecondare, favorire le intenzioni di qualcuno agendo a suo vantaggio || feste o giochi lustrali = storia feste celebrate a Roma ogni cinque anni, durante le quali si svolgevano cerimonie purificatrici, si sacrificava agli dèi e si purificava il popolo aspergendolo con l'acqua lustrale || gioco ficcante = sport gioco deciso, penetrante, incisivo, impostato sull'attacco || alla fine del gioco = da ultimo, in ultimo, alla fine alla fine del gioco sapremo se ci abbiamo guadagnato || gioco di fondo = sport nel tennis, gioco di chi esegue i colpi dall'estremità del campo || fare un gioco forte = puntare forti somme || il gioco della fortuna = le vicende, i mutamenti, l'avvicendarsi di fatti che sembrano determinati dai capricci della fortuna || giochi funebri = storia nell’antichità, gare di tipo sportivo che venivano indette in onore di un defunto || fuori gioco = sport vedi fuorigioco || gioco di gambe = sport nel pugilato e anche nella lotta, particolare movimento dell'atleta sul quadrato, che consiste di compiere spostamenti del tronco in sincronia col movimento delle gambe, in modo da evitare i colpi dell'avversario e trovarsi sempre nella posizione migliore per colpire || essere il gioco di qualcuno = essere lo zimbello di qualcuno || far gioco = giovare, far comodo | rivelarsi utile o conveniente || fare il gioco di qualcuno = agire, consapevolmente o non, nel suo interesse servendo le sue finalità || in gioco = si dice in riferimento a ciò che è posto in palio per il vincitore in quella partita di poker erano in gioco 1.000 euro | si dice in riferimento a ciò che è a rischio, a repentaglio c'è in gioco la mia reputazione || non avere gioco = giochi nei giochi di carte, avere carte pessime || per gioco = per scherzo, scherzosamente || giochi della gioventù = sport competizioni sportive a cui partecipano i ragazzi delle scuole || gioco di grazia o le grazie = giochi gioco che si svolge tra due giocatori che si lanciano reciprocamente dei cerchietti che devono afferrare al volo infilzandoli con due bacchette || gioco di guerra = gioco che simula una battaglia ipotetica o ne riproduce una del passato; calco dell'inglese war game | per estensione manovre o attività militari || gioco di guerra navale = militare simulazione di azione tattica navale, fatto con modellini di navi, a scopo di esercitazione degli ufficiali di marina || giochi infantili = i passatempi dei bambini || giochi istmici = storia nell’antica Grecia, gare analoghe alle Olimpiadi che si celebravano sull’istmo di Corinto || gioco all'italiana = sport nel calcio, gioco basato sulla tattica del catenaccio, con azioni veloci e imprevedibili contropiedi || giochi di luce = riflessi mobili, naturali o voluti, che la luce provoca col movimento e che nell'insieme provocano una piacevole sensazione estetica | arte l'effetto di chiaroscuro che l'alternarsi della luce e dell'ombra produce in un quadro, in una rappresentazione scenica || gioco di mano = arcaico gioco di prestigio || gioco di marte = letterario la battaglia, la guerra || gioco al massacro = lotta senza regole e senza esclusioni di colpi rivolta a screditare e demolire gli avversari || giochi matematici = giochi giochi di vario tipo consistenti in problemi e indovinelli che si risolvono con calcoli matematici || mettere in gioco qualcosa = giochi versare una posta al gioco | figurato rischiare, arrischiare ho messo in gioco la mia reputazione | ha messo in gioco tutto quello che aveva | ha messo in gioco il suo onore || mettere in gioco una persona = arcaico schernire, beffare prendere in giro qualcuno son dal volgo deriso e messo in gioco [Redi] | da tutti ... era preso in giuoco [Leopardi] || mettere volgere in gioco = volgere in scherzo || gioco a somma nulla o a somma zero = giochi gioco nel quale ciò che perde un giocatore è vinto dall'altro || gioco dell’oca = giochi gioco che si esegue con un cartellone suddiviso in caselle numerate, lungo le quali ogni giocatore procede con salti, fermate e retrocessioni, in base alle istruzioni contenute nelle varie caselle a cui s accede in base a tiri di dadi | figurato situazione nella quale in prossimità della sua conclusione ci si ritrova nuovamente ben distanti da essa || giochi olimpici = sport le gare che si disputano alle Olimpiadi moderne | storia nell'antica Grecia, i giochi e le gare che si celebravano a Olimpia ogni quattro anni || mi pare un gioco = si dice di cosa facile a farsi, di cosa agevole, che non richiede sforzo, capacità o fatica || gioco di parole = linguistica bisticcio, doppio senso, fondato sul contrasto di significato fra vocaboli o locuzioni di suono identico o simile, a scopo scherzoso o ironico || il gioco delle parti = il ruolo che ognuno sostiene in una situazione o vicenda || gioco di pazienza = giochi passatempo, rompicapo || gioco del perché = giochi gioco di società in cui si deve rispondere prontamente a una serie di domande senza mai pronunciare la parola «perché» || gioco pericoloso = sport nel calcio, azione fallosa di chi entra a piedi uniti o a gamba tesa sull’avversario || posta in gioco = giochi nei giorni d'azzardo: la somma puntata | figurato ciò che si rischia in quel colloquio c'è in gioco il mio futuro professionale || gioco di potere = politica manovra nascosta di poteri politici, economici ecc. || farsi gioco prendersi gioco di qualcuno = beffare, schernire, prendere in giro qualcuno; burlarsene || prestarsi al gioco di qualcuno = assecondare le intenzioni, gli scopi di qualcuno, essergli alleato || giochi proibiti = lo stesso che giochi sessuali || rivelare scoprire il proprio gioco = giochi nei giochi di carte: rivelare, mostrare le proprie carte | figurato far capire le proprie intenzioni || gioco dei puntini = gioco che si effettua su di un foglio di carta quadrettata, in cui uno dei giocatori segna un tondino, l'altro una crocetta e così via finché uno dei due vince riuscendo a mettere cinque dei suoi segni in fila || gioco del quindici = giochi rompicapo consistente nel rimettere in ordine quindici tessere numerate che scorrono verticalmente e orizzontalmente in una riquadro di sedici posti || gioco da ragazzi = si dice di cosa molto facile a farsi vincere la partita sarà un gioco da ragazzi | copiare quel disegno per me è un gioco da ragazzi || giochi di ruolo = giochi giochi nei quali è richiesto ai giocatori di assumere ciascuno un determinato ruolo sociale || giochi di società o di sala = giochi giochi eseguiti per intrattenere persone riunite durante una festa e simili, spesso basati su quesiti e con una penitenza per chi perde || gioco scenico = teatro finzione scenica, modo o tecnica della recitazione; componimento teatrale in genere || giochi di simulazione = giochi giochi che riproducono situazioni della vita reale || gioco di squadra = sport nei giochi di squadra, il gioco condotto con il contributo di tutti i singoli giocatori che si favoriscono reciprocamente | figurato azione attuata da più persone, in modo coordinato, per raggiungere un risultato comune || la stanza dei giochi = la stanza riservata ai giochi dei bambini || stare al gioco = accettare una determinata situazione, una finzione, specialmente per scherzo ha finto di essere ubriaco e io sono stato al gioco || giochi da tavolo = giochi gioco nei quali i giocatori lanciano dadi, muovono pedine o altri contrassegni su un tabellone, una scacchiera o una tabella secondo regole predeterminate || tener gioco = si dice di locali nei quali si svolge il gioco d'azzardo || teoria dei giochi = matematica disciplina che studia le strategie adottate o adottabili da una o più persone per risolvere problemi o per ottimizzare le proprie scelte; si applica principalmente in materia di scelte economiche o aziendali || gioco di testa = sport nel calcio, azione che consiste nel colpire il pallone con la testa || gioco di volo = sport nel tennis, l'azione con la quale si colpisce la palla in arrivo prima che tocchi terra || gioco del mazzascudo = storia manifestazione popolare pisana che consisteva in uno scontro spettacolare fra due schiere di partecipanti, armati di mazza e scudo || prendersi gioco di qualcuno o di qualcosa = burlarsi di qualcosa || gioco manovrato = sport nei giochi di squadra: gioco d\'attacco impostato su calcolate azioni collettive con una serie frequente, ordinata ed efficace di passaggi || gioco delle belle statuine = giochi gioco infantile consistente nell\'assumere, alla fine di una filastrocca, un atteggiamento immobile: vince chi ha assunto la posa più originale, graziosa, simpatica, buffa || gioco del cocuzzaro = giochi gioco o passatempo a pegni in uso specialmente nell\'Italia meridionale || giochi di parole = freddure, bisticci verbali e simili || giochi marziali = storia nell'antica Roma: giochi in onore di Marte, praticati a partire dall'età augustea due volte l'anno, il 12 maggio e il 1° agosto, e duravano un solo giorno



Proverbi


chi presta sul gioco, piscia sul fuoco || chi sa il gioco, non Io insegni || chi sta a vedere, ha due terzi del gioco || chi va al gioco, perde il loco || denari di gioco, oggi te Ii do, domani te Ii tolgo || gioco di bambara, chi più vede manco impara || gioco di mano, gioco di villano || gioco ha il diavolo nel core || gioco risica la vita e rosica la roba || gioco vien dall'ira, uno paga e l'altro tira || iI gioco, la donna e il fuoco non si contentano di poco || il bel del giuoco, è far dei fatti e parlar poco || il gioco dei tarocchi non entra in testa agli sciocchi || il gioco di bambara, chi più vede manco impara || il gioco è bello quando dura poco || il gioco è guerra || il gioco ha il diavolo nel core || il gioco non vale la candela || il gioco risica la vita e rosica la roba || il gioco viene con l'ira; uno paga, l'altra tira || il gioco, il letto, la donna e il fuoco, non si contentan mai di poco || il troppo e il poco guasta il gioco || il troppo e il troppo poco rompono la festa e il gioco || la gola, il ballo, e il gioco in carnevale, ogni anno a qualcuno è fatale || nel gioco manca la difficil arte di vincere a dispetto delle carte || non bisogna mai giocare con chi propone il gioco || non comincia fortuna mai per poco, quando un mortal si piglia a scherno e gioco || non si deve far torto al gioco || ogni bel gioco dura poco || per parlare di giuoco, bisogna aver tenute le carte in mano || quando è perduto il re, è finito il gioco || quel che è in gioco per il forte, per il debole è la morte || scherzo e gioco risse portano || triste è quel gioco, dove si teme il fuoco || un bel gioco dura poco


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

giochetto (s. masch.)
giochevole (agg.)
giochevolmente (avv.)
giochicchiare (v. intr.)
giochicchiato (part. pass.)
gioco (s. masch.)
giocoforza (avv.)
giocolare (s. masch.)
giocolare (v. intr.)
giocolarsi (v. pron. intr.)
giocolaro (s. masch.)
giocolatore (part. pass.)
giocoleria (s. femm.)
giocoliere (s. masch.)
giocolo (s. masch.)
giocolone (agg. e s. masc.)
giocomotricità (s. femm.)
giocondamente (avv.)
giocondare (v. intr.)
giocondare (v. trans.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4