Dizionario Italiano





giùdice 
giù|di|ce
pronuncia: /ˈʤudiʧe/
sostantivo maschile e femminile

1 chi è chiamato a giudicare; chi giudica

2 l'appartenente alla magistratura

3 nella storia ebraica, nome di capi politico-religiosi

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREgiudice
PLURALEgiudice
PLURALE
SINGOLAREgiudici
PLURALEgiudici

permalink
<<  giudicatura giudicessa  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


essere buon giudice in qualche materia = intendersi di qualche materia, averne sicura competenza || giudice giudizio di prima istanza = diritto giudice, giudizio di primo grado || giudice giudizio di seconda istanza = diritto giudice, giudizio di secondo grado, di appello || giudice istruttore = diritto in passato, magistrato al quale, nel procedimento giudiziario, era affidata la fase diretta alla raccolta degli elementi necessari per la decisione || giudice del lavoro = diritto il giudice competente nelle controversie di lavoro individuali e in materia di previdenza e assistenza obbligatoria || giudice pupillare = storia magistratura prevista nel Codice civile austriaco del 1811 con poteri di controllo e tutela sui soggetti sottoposti tali da ridurre la figura del tutore a compiti solamente amministrativi || giudice tutelare = diritto giudice che sovrintende alle tutele e alle curatele || essere giudice e parte = giudicare di questioni in cui si è interessati, e quindi non poter esprimere giudizi obiettivi, opinioni disinteressate || giudice preveniente = diritto giudice adito prima di un altro, al quale sia stata proposta la stessa lite || giudice a latere = diritto consigliere o magistrato che affianca il presidente di un tribunale || giudici della Sommaria = storia giudici che tenevano ragione sommaria, che giudicavano sommariamente || giudice o tribunale del malefizio = diritto antica denominazione del tribunale penale || giudice dativo = storia nell'alto Medioevo: altro nome dato agli scabini || ufficiali, giudici, giurati della pesa = storia i pesatori o gli addetti alla riscossione della gabella del peso || giudice dativo = storia nell'alto Medioevo: altro nome dato agli scabini || giudice tavolare = diritto il giudice preposto al controllo dei documenti attestanti i diritti sui beni immobili, quando di questi viene chiesta l'iscrizione nei libri fondiari || giudice, giudizio di secondo grado = diritto giudice, giudizio d'appello || giudice di pace = diritto figura tipica dell'amministrazione della giustizia anglosassone al quale è demandata gran parte delle controversie giudiziarie | in Italia: magistrato onorario istituito con una legge del 1991, che esercita la giurisdizione civile e penale entro ristretti limiti di competenza || giudice ad quem = diritto giudice a cui si ricorre impugnando una sentenza di giudice inferiore || giudice adito = diritto giudice al quale si è fatto ricorso || adire il tribunale, il giudice, adire le vie legali = diritto ricorrere alla giustizia, dar corso a un'azione giudiziaria per risolvere una lite o per tutelare un diritto o un interesse || giudice, consigliere a latere = diritto magistrato che insieme al presidente compone un tribunale o una corte d'assise || ignoranza ufficiale del giudice = diritto dovere del giudice di ritenere veri i fatti della causa solo se provati concretamente tali a opera delle parti || giudice unico = diritto organo giudiziario monocratico, formato da una sola persona || ausiliari del giudice = diritto persone estranee all'organo giudicante e alle parti, che compiono nel processo singole operazioni, richieste dalle parti o dal giudice per gli scopi del processo || astensione del giudice = diritto istituto giuridico che mira a garantire nei singoli componenti degli organi giudiziarî una posizione di imparzialità, dando loro facoltà di astenersi dall'esercizio delle sue funzioni



Proverbi


da giudice che pende, giustizia invan s'attende || dai giudici galliziani, vacci coi piedi nelle mani || davanti al giudice severo, non si può celare il vero || è meglio una mano dal giudice, che un abbraccio dall'avvocato || giudice e scrivano, vuol tenere il piede in mano || il buon giudice, spesso udienza, raro credenza || l’intelletto deve essere principe, la volontà suddita e la coscienza giudice || la buona opinione è il miglior giudice || l'intelletto deve essere principe, la volontà suddita e la coscienza giudice || non sempre sta il giudice a banco || pace e vittoria son giudici in guerra || pace e vittoria sono giudici in battaglia || un buon giudice è disposto ad ascoltare, acuto nel provare, tardo nel giudicare, pietoso nel condannare || un cattivo fatto ha testimoni e giudici nel petto



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

giudicativo (agg.)
giudicato (agg. e s. masc.)
giudicatore (agg. e s. masc.)
giudicatorio (agg.)
giudicatura (s. femm.)
giudice (s. masch. e femm.)
giudicessa (s. femm.)
giudichessa (s. femm.)
giudiciale (agg.)
giudiciario (agg. e s. masc.)
giudicio (s. masch.)
giudicioso (agg.)
giudio (agg. e s. masc.)
giudiziale (agg.)
giudizialmente (avv.)
giudiziariamente (avv.)
giudiziario (agg.)
giudizio (s. masch.)
giudiziosamente (avv.)
giudiziosità (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3