Dizionario Italiano





giùsto 
giù|sto
pronuncia: /ˈʤusto/
aggettivo

1 di persona: che opera, giudica, agisce secondo giustizia; equo, imparziale magistrato giusto | esaminatore giusto | padre giusto con i figli | insegnante giusto | Dio giusto! | siamo giusti! | giudice severo ma giusto | Dio è infinitamente giusto | giudice giusto con tutti | un governante giusto | Dio è giusto | giudice giusto | il giusto Dio | uomo giusto | Dio è immensamente giusto | umano sei, non giusto [Parini]

2 di cosa: conforme a giustizia, fondato sulla giustizia una giusta causa | pena giusta | non è giusto trattarlo così | giusta pena | contarla giusta | critica giusta | giusta richiesta | combattere per una giusta causa | a me non mi par giusta | fare parti giuste | giusta guerra | un giusto pentimento | una giusta ricompensa | quello che è giusto è giusto! | sentenza giusta | osservazione giusta | non è giusto che sia trattato così | mi sembra giusto ciò che dici | giusto premio | raccontarla giusta | via giusta | saperla giusta | no, non è giusta che il povero Arlecchino il vero amico mio, debba morire così [Collodi]

3 legittimo, fondato, ragionevole, pienamente comprensibile e giustificabile una giusta critica | acconsentire a una giusta richiesta | un giusto desiderio | giusta rivendicazione | una giusta aspirazione | il giusto mezzo | nutrire una giusta speranza | essere infiammato di giusto sdegno | una richiesta giusta | mi sembra giusto mobilitarsi | provare un giusto sdegno | giusta collera | un giusto risentimento | credo che sia giusto andare da loro

4 dovuto, meritato giusta punizione | giusto castigo | giusto premio | giusta ricompensa | giusta pena | giusto desiderio | giusto rimprovero

5 che risponde al vero, esatto, preciso, corretto trovare la parola giusta per indicare una cosa | il totale è giusto | il conto mi sembra giusto | una risposta giusta | hai detto una cosa molto giusto | il calcolo è giusto | un'informazione giusta | quello che hai scritto è giusto | un'ora giusta | dimmi l'ora giusta | quello che hai detto è giusto | un'osservazione giusta | un peso giusto

6 di persona: idoneo, adatto a un determinato compito, ruolo, funzione, ecc. è la persona giusta per questo lavoro | l'uomo giusto al posto giusto

7 di cosa: adeguato allo scopo cui è destinato, alle esigenze della situazione e simili usare lo strumento giusto | tono giusto | l'abito giusto per l'occasione | rimedio giusto | l'utensile giusto per questo lavoro

8 di cosa: adatto, appropriato, conveniente, opportuno aspettare il momento giusto | giusto rilievo | sceglie sempre il momento giusto per parlare! | non trovo la parola giusta | è l'ora giusta per un aperitivo | questo mi pare il momento giusto per agire | l'ora giusta per uno spuntino | sei arrivato al punto giusto | arrivare al momento giusto | dare il giusto rilievo a una cosa | età giusta per fare qualcosa

9 che è nella misura, nella quantità richiesta o prevista, che non eccede né è in difetto ha l'età giusta per prendere marito | la dose giusta di lievito | non hai ancora l'età giusta per sposarti | il sugo è giusto di sale | pranzare all'ora giusta | misura giusta | ridurre alle giuste proporzioni | andare a letto all'ora giusta | la pasta è a giusta cottura | portare a giusta cottura | assaggia se la minestra è giusta di sale

10 che rientra nella media, normale essere di statura giusta | avere la corporatura giusta

11 abbigliamento di un indumento: di misura adatta, calzante, o anche leggermente stretto i guanti mi sono giusti | il cappello mi va giusto | giacca giusta di spalle | le scarpe mi vanno giuste giuste | l'abito mi sta giusto | la camicetta mi è giusta di spalle | la gonna è giusta giusta | le scarpe mi sono giuste

12 gergale nel linguaggio giovanile, di persona: consono nell'abbigliamento e negli atteggiamenti ai modelli del gruppo; perfetto, tosto è un tipo giusto! | un cantante giusto

13 economia di prezzo, salario e simili che risulta sul mercato dall'incontro fra la domanda e l'offerta, ma anche commisurato alla legge morale giusto prezzo | giusto salario | giusta mercede

14 musica nel sistema musicale occidentale: detto di intervallo di unisono, quarta, quinta e ottava, e di quelli a essi riconducibili, che non ha alternative di maggiore o minore quando si trova allo stato normale quinta giusta | quarta giusta | ottava giusta

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREgiusto
PLURALEgiusta
PLURALE
SINGOLAREgiusti
PLURALEgiuste
continua sotto




sostantivo maschile

1 persona che vive e opera si comporta rettamente, onestamente, seguendo e mettendo in pratica gli insegnamenti della religione e ispirandosi a un profondo senso di giustizia spesso patisce il giusto per il peccatore | i giusti saranno ricompensati | i giusti saranno premiati | il giusto pecca sette volte al giorno | la sede dei giusti | sono soprattutto i giusti a pagare | il regno dei giusti | Cristo giudicherà i giusti e i reprobi | dormire il sonno del giusto | la morte del giusto

2 religione per antonomasia nel linguaggio religioso: il Cristo egli è il Giusto; e di tutti il delitto / il Signor sul suo capo versò [Manzoni]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREgiusto
PLURALEgiusta
PLURALE
SINGOLAREgiusti
PLURALEgiuste



sostantivo maschile

1 con valore neutro: ciò che è giusto, ciò che è conforme a giustizia, la giustizia stessa perseguire il bene e il giusto | volere il giusto | ottenere il giusto | è nel giusto | aver di mira il giusto | è giusto che tu insista | essere nel giusto | operare il giusto | chiedere il giusto | non sei nel giusto a parlare così

2 ciò che è dovuto o spetta di diritto guadagnare il giusto | esigere il giusto | dare il giusto | pagare il giusto | ricevere il giusto | offrire il giusto | non chiedo che il giusto | dà a ciascuno il giusto | pretendere il giusto | chiedere il giusto | il vero, il buono, il giusto | non pretendere più del giusto

3 la giusta misura, ritenuta adeguata o conveniente essere più basso del giusto | pretendere più del giusto | ha pagato il giusto

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREgiusto
PLURALE
PLURALE
SINGOLARE
PLURALE



interiezione

interiezione per sottolineare un'approvazione decisa, energica o rassegnata giusto bravo!




preposizione

variante arcaica, letteraria o regionale di giusta




avverbio

1 esattamente, precisamente, alla perfezione hai risposto giusto | questa bilancia non pesa mai giusto | vestire giusto | colpire giusto | il cappello mi sta proprio giusto | stare giusto | vedere giusto | mirare giusto | hai detto giusto | calzare giusto | rispondere giusto

2 proprio, per l'appunto; con questo significato è rafforzato con reiterazione o in giust'appunto sto giusto leggendo quel libro | giusto!, volevo chiederti un piacere | volevo giusto parlarti | cercavo giusto te | giusto voi stavo cercando! | sei arrivato giusto in tempo | arrivare giusto in tempo | ho giusto bisogno di te | stavo giusto cercando te | ho fatto giusto giusto in tempo a salire | giust'appunto | era lui che cercavi giust'appunto | giusto lui dovevano mandare! | giusto!, venivo in cerca di te | giusto te!, volevo parlarti | Lo chiederò a Riccardo! Sì, giusto a lui!

3 con valore quantitativo: appena, soltanto ho provato a telefonarti giusto adesso | l'ho incontrato giusto ieri | avrà giusto vent'anni | è partito giusto un attimo fa | l'ho incontrato giusto ora | ho giusto finito di lavorare

4 con valore limitativo: solo, soltanto passerò giusto per salutarla | assaggio giusto due cose | sono venuto giusto per non fare brutta figura | vado un attimo da lui, giusto per salutarlo

5 quasi, circa penso che abbia giusto un'ora di tempo | ci sarà giusto mezzo chilo | saranno giusto le sei | penso che abbia giusto trent'anni


permalink
<<  giustiziero giusvallino  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


andare per il giusto verso per il proprio verso = procedere bene come previsto, nel senso voluto || una cosa giusta = quanto basta, né troppo, né troppo poco || a dirla giusta tutta schietta = parlando schiettamente, senza reticenze || essere nel giro (giusto) = conoscere e frequentare persone e ambienti che possono procurare vantaggi || mettere nella giusta vera luce = mostrare una persona, una cosa, un fatto con obiettività || essere nel giusto o nel vero punto di luce = essere collocato nel posto e nell'orientamento più adatto affinché la luce ne metta in rilievo la forma e i pregi || la giusta metà = la metà esatta || mettere qualcuno sulla via giusta o sulla retta via = figurato indirizzare qualcuno per lo più per il suo bene nello studio, nel lavoro, nella vita, dargli un sano indirizzo morale || giusto mezzo = la via intermedia tra gli estremi opposti, atteggiamento moderato privo di posizioni estremistiche || giusta misura = il punto giusto, che costituisce la normalità, la convenienza, la perfezione di qualcosa || in modo giusto = giustamente || prendere qualcuno per il (suo) verso (giusto) = affrontare qualcuno, rivolgersi a esso nella maniera più opportuna, nei modi e col tono più adatto || con giusta, equa, diritta lance = letterario con somma giustizia ed equità | porre in lance letterario mettere a confronto, a paragone e poi che \'l rischio è di sì lieve danno / posto in lance co \'l pro che \'l contrapesa [Tasso] || la città di san Giusto = per antonomasia Trieste || a dirla giusta = a onor del vero, per dire la cosa com'è veramente, per parlare con sincerità || avere il giusto premio = avere un premio o una ricompensa proporzionata al merito || contarla, dirla, raccontarla giusta = dire le cose come stanno, dire la verità || dormire il sonno dei giusti, del giusto = religione godere del riposo eterno nella pace del Signore, detto di chi è morto dopo aver vissuto rettamente | dormire placidamente e profondamente, come chi ha la coscienza a posto || essere nel giusto = avere ragione || fare le cose giuste = essere imparziale || fare le parti giuste = distribuire in parti uguali o in modo proporzionato al diritto di ciascuno || giusta causa = diritto motivo che consente a una delle parti di un contratto di recedere dall'impegno assunto; in particolare, nel diritto del lavoro, grave mancanza, commessa da un dipendente o da un datore di lavoro, che giustifica il licenziamento o le dimissioni in tronco licenziamento per giusta causa || giusta misura = limite della convenienza, della normalità, ecc. bisogna trovare la giusta misura in tutte le cose || giusta rotta = sport nelle regate di vela, qualunque rotta che un'imbarcazione, in assenza di altre imbarcazioni, può seguire per giungere più rapidamente alla meta || giust'appunto = vedi —> giustappunto || giusto cielo! = esclamazione che esprime stupore, sgomento e simili || giusto di sale = gastronomia salato quanto basta || giusto giusto = abbigliamento di abito: che va a pennello la gonna è giusta giusta || giusto mezzo = giusto mezzo, equidistanza dagli opposti, dagli eccessi, misura conveniente || giusto prezzo = storia secondo i criteri dei teologi medievali: il prezzo equo stabilito in base alla legge morale piuttosto che a quella di mercato, quello cioè destinato a permettere al venditore non di arricchirsi ma di continuare a vivere secondo il proprio rango sociale | economia prezzo risultante sul mercato dall'incontro della domanda e dell'offerta, indipendentemente da qualsiasi valutazione di carattere etico || giusto salario = economia salario risultante sul mercato dall'incontro della domanda e dell'offerta, indipendentemente da qualsiasi valutazione di carattere etico | diritto salario risultante dai minimi di legge o dei contratti collettivi di lavoro || il giusto cade sette volte al giorno = versetto biblico che afferma che il giusto potrà cadere sette volte ma si rialzerà sempre, mentre gli empi precipiteranno nel male || il regno dei giusti, la sede dei giusti = religione il Paradiso || mirare, colpire giusto = mirare, colpire nel segno (anche in senso figurato) || prendere, trovare la via giusta = prendere, trovare la via che conduce alla meta; trovare una sistemazione o intraprendere un'attività conforme alle proprie aspirazioni, alle proprie capacità || ridurre una storia alle giuste proporzioni = riportare una storia nei limiti del vero || saperla giusta = esser bene informato || siamo giusti! = esortazione a giudicare in modo obiettivo e imparziale siamo giusti!, non poteva andare meglio di così || stare giusto = abbigliamento calzare bene, andare perfettamente, detto di abiti o altri oggetti di vestiario || statura, corporatura giusta = statura, corporatura media, normale || un'informazione giusta = informazione che corrisponde alla natura, alla qualità della cosa || vedere giusto = cogliere qualcosa con esattezza || partire con il piede giusto = incominciare a fare qualcosa riportando subito buoni risultati || partirsi dalla giusta via = allontanarsi dalla via retta, dalla via del bene || giusta rotta = marineria in una regata velica: qualsiasi percorso che un'imbarcazione può seguire, in assenza di altre imbarcazioni, per giungere più rapidamente al traguardo || ti stai avvicinando al giusto, ti sei avvicinato = si dice quando uno è prossimo a indovinare, a capire qualche cosa



Proverbi


chi vuol giusta vendetta, in Dio la metta || d'ingiusto guadagno, giusto danno || Donato ha rotto il capo a Giusto || giusto cade (o pecca) sette volte al giorno || giusto paga (o porta la pena) per il peccatore || guai a chi pretende di trovar giusta la giustizia || ha la giustizia in mano bilancia e spada, perchè il giusto s'innalzi e l'empio cada || il giusto cade (o pecca) sette volte al giorno || il giusto paga per il peccatore || il giusto piace a tutti || il giusto porta la pena per il peccatore || il quattrino ingiusto guasta lo scudo giusto || la giusta ragione non sta mai agli estremi || l'uomo leale è giusto anche verso il suo nemico || meglio assolvere un peccatore, che condannare un giusto || paga il giusto per il peccatore || pesa giusto, e vendi caro || piuttosto pecora giusta, che lupo grasso || promessa ingiusta tener non è giusto || san Magno supera san Giusto || se vuoi giustizia, sii giusto || una parola giusta vale più di dieci fuori posto


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

giustiziato (part. pass.)
giustiziato (agg. e s. masc.)
giustizierato (s. masch.)
giustiziere (s. masch.)
giustiziero (s. masch.)
giusto (agg.)
giusto (s. masch.)
giusto (s. masch.)
giusto (int.)
giusto (prep.)
giusto (avv.)
giusvallino (agg.)
giusvallino (s. masch.)
givaro (agg. e s. masch. e femm.)
givetiano, Givetiano (agg. e s. masc.)
givettiano (agg.)
Givettiano (s. masch.)
giviglianotto (agg.)
giviglianotto (s. masch.)
givolettese (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5