Dizionario Italiano





guèrra 
guèr|ra
pronuncia: /ˈgwɛrra/
sostantivo femminile

1 lotta armata tra due o più Stati o tra fazioni in uno stesso Stato

2 lotta non armata tra due o più Stati

3 in senso figurato contesa, ostilità tra individui o gruppi

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEguerra
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEguerre

permalink
<<  guernizione guerrafondaio  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


a tempo di guerra con le bugie (non) si governa = || a tempo di guerra ogni cavallo ha soldo = || guerra cimbrica = storia guerra combattuta dai Romani contro i Cimbri, sconfitti e sterminati da Mario ai Campi Raudi nel 101 a.C. || croce di guerra al merito di guerra di guerra al valor militare = militare onorificenze concesse dallo stato italiano ai combattenti che si sono distinti per atti di valore nelle due guerre mondiali || gioco di guerra = gioco che simula una battaglia ipotetica o ne riproduce una del passato; calco dell'inglese war game | per estensione manovre o attività militari || gioco di guerra navale = militare simulazione di azione tattica navale, fatto con modellini di navi, a scopo di esercitazione degli ufficiali di marina || guerra giugurtina = storia la guerra condotta dai Romani contro Giugurta (111–105 a.C.), descritta da Sallustio nell'opera Bellum Iugurthinum || grande guerra = per antonomasia la prima guerra mondiale (1914-1918) || guerra istrica = storia la guerra che i Romani combatterono per assoggettare l'Istria nel 178 a.C. || guerra italo-etiopica = storia la prima guerra italo-etiopica si svolse nel 1895-1896, la seconda guerra italo-etiopica ne 1935-1936 || guerra italo–turca = storia la guerra tra Italia e Turchia del 1911-1912 || macchina da guerra = militare nell'uso bellico antico, ciascuna macchina d’assedio, da lancio, da sfondamento e da combattimento || guerra numantina = storia la guerra combattuta dai Romani contro Numanzia dal 143 al 33 a.C. e conclusasi con la presa della città sotto il comando di Scipione Emiliano || guerre puniche = storia denominazione dei tre conflitti sostenuti da Roma contro Cartagine tra il 264 e il 146 a.C. || mezzi bellici di guerra = militare il complesso degli armamenti che in un'azione militare o in un conflitto possono essere messi in campo per la propria difesa o per recare offesa al nemico || piano di difesa di guerra = militare che uno Stato Maggiore elabora in previsione di un attacco nemico || la dea della guerra = mitologia Bellona || guerra manovrata = militare guerra di movimento, fondata su una dinamica offensiva di largo raggio; si contrappone alla guerra di posizione || guerra piratica = storia la guerra condotta da Pompeo Magno contro i pirati Illiri del Mediterraneo nel 67 a.C., conclusasi con la sconfitta di questi ultimi || liberazione dei prigionieri di guerra sulla parola = politica nel diritto internazionale: estinzione della prigionia bellica mercé l\'impegno, assunto dai prigionieri sul loro onore, di non riprendere le armi contro la potenza detentrice o contro i suoi alleati || stato di guerra = militare assetto militare e politico, difensivo od offensivo, che un paese assume in caso di guerra o di pericolo di conflitto con altre nazioni | diritto condizione di tutto o di parte del territorio nazionale, determinata mediante decreti, in relazione alle necessità di difesa o di resistenza del Paese. || guerra acaica = storia guerra combattuta nel 146 a.C. tra i Romani e la lega achea conclusasi con la sconfitta della lega e con la distruzione di Corinto || guerra di attrito = storia politica guerra di logoramento, con attacchi isolati e di lieve entità, ma ripetuti a intervalli irregolari e per lungo tempo || decimo di guerra = storia aumento fiscale di un decimo, imposto talora, in passato, per far fronte alle eccezionali necessità della guerra || ferita di guerra = ferita riportata in guerra o provocata da ordigno bellico || guerra peloponnesiaca o del Peloponneso = storia il conflitto, lungo e sanguinoso, per l'egemonia della Grecia che si svolse tra la lega delio-attica, capeggiata da Atene, e la lega peloponnesiaca, capeggiata da Sparta (431-404 a.C.) || guerra acaica = storia guerra combattuta nel 146 a.C. tra i Romani e la lega achea conclusasi con la sconfitta della lega e con la distruzione di Corinto || guerra di attrito = storia politica guerra di logoramento, con attacchi isolati e di lieve entità, ma ripetuti a intervalli irregolari e per lungo tempo || decimo di guerra = storia aumento fiscale di un decimo, imposto talora, in passato, per far fronte alle eccezionali necessità della guerra || guerre siriache = storia le sei guerre combattute nel corso del III e II secolo a.C. tra i Seleucidi e i Tolomei, soprattutto per il possesso del territorio costituito dalla grande depressione che separa l'Antilibano dal Libano || portare guerra = dichiarare guerra, muovere guerra || uomo di guerra = uomo provato nelle armi, veterano, guerriero || la seconda guerra mondiale = storia la guerra ch'ebbe luogo fra il 1939 e il 1945 || guerra santa = storia guerra combattuta in difesa della religione o comunque per motivi religiosi || guerra atomica = guerra combattuta con armi nucleari || guerra tarantina o tarentina = storia guerra fra Taranto e Roma con l'intervento, a favore di Taranto, di Pirro re d'Epiro, e conclusasi con la sottomissione della città greca e la sua entrata nell'alleanza romana (281–272 a. C.) || orti di guerra = storia durante la seconda guerra mondiale: i giardini, le aiuole, le zone di terreno incolto dentro i centri abitati, che furono adibiti alla produzione di ortaggi e grano || parlamentare di guerra = diritto nel diritto internazionale: ciascuno dei rappresentanti che il comando militare di uno stato belligerante invia presso il comando nemico per iniziare trattative di resa o d'armistizio, fare proposte o concludere accordi i parlamentari presentarono le credenziali || stato di guerra = militare assetto militare e politico, difensivo od offensivo, che un paese assume in caso di guerra o di pericolo di conflitto con altre nazioni || amministrare la guerra = arcaico condurre la guerra, esserne a capo || guerra aperta = militare guerra ormai dichiarata || artifici di guerra = militare materiali pirici accessori, destinati ad accendere le cariche di lancio delle artiglierie o a scopi sussidiari speciali come per illuminare, incendiare, ecc. || guerra anfibia = militare il complesso delle operazioni marittime, aeree, terrestri destinate all'attacco di territori nemici oltremare da parte di forze provenienti dall'acqua || in assetto di guerra = militare vestito, equipaggiato, attrezzato, preparato per il combattimento (anche in senso figurato e talvolta scherzoso) || ascia di guerra = storia nel Medioevo: scure da combattimento | storia presso i pellirosse d'America: lo stesso che tomahawk | indica intenzione bellicosa, atteggiamento aggressivo dissotterrare l'ascia di guerra || dissotterrare l'ascia di guerra = figurato avere intenzioni bellicose; dare inizio alle ostilità | scherzoso dare inizio a una controversia || deporre l'ascia di guerra = figurato mettere fine alle ostilità || guerra di attrito = storia politica guerra di logoramento, con attacchi isolati e di lieve entità, ma ripetuti a intervalli irregolari e per lungo tempo



Proverbi


chi predica la guerra è il cappellano del diavolo || chi va alla guerra, mangia male e dorme in terra || chi vuole la pace, prepari la guerra || chi vuol'ire alla guerra o accasarsi, non ha da consigliarsi || dov'è guerra non fu mai dovizia || è meglio la pace dei villani, che la guerra dei cittadini || gli errori nelle guerre, divengono pianti || gli uomini fanno la guerra e Dio la vittoria || guardati dalla peste, dalla guerra e dai musi che guardano per terra || guerra cominciata, inferno scatenato || guerra con tutto il mondo e pace con l'lnghilterra || guerra peste e carestia, vanno sempre in compagnia || guerra spagnola, grande assalto e buona ritirata || i medici e la guerra, spopolano la terra || il ben fare è guerra al tristo || il denaro è il nervo della guerra || il gioco è guerra || in amore e in guerra tutto è lecito || in chiesa per devozione, alla guerra per necessità || in guerra, nella caccia e negli amori, in un piacer mille dolori || la guerra cerca la pace || la guerra civile è la rovina del paese e degli abitanti || la guerra fa gli eroi || la guerra fa i ladri e la pace li impicca || la guerra fa per i soldati || la guerra molti atterra || la guerra nasce da due parole: «mio» e «tuo» || la guerra non è fatta per i poltroni || la vita dell'uomo su questa terra, altro non é che una continua guerra || l'aquile non fanno guerra ai ranocchi || le mosche non devono far guerra all'aquila || nella guerra d'amore vince chi fugge || nella guerra il più forte ha ragione || nella pace i giovani seppelliscono i vecchi, ma nella guerra i vecchi seppelliscono i giovani || non c'è viaggio senza polvere, nè guerra senza lacrime || non conosce la pace e non la stima chi provato non ha la guerra prima || non è viaggio senza polvere, né guerra senza lacrime || pace e vittoria son giudici in guerra || per essere un buon comandante, bisogna aver fatto una grande guerra || tre cose sono necessarie ai prìncipi: timor di Dio, giustizia e arte della guerra || triste quella terra che ha soldati o per pace o per guerra || uomo morto non fa (più) guerra || uomo morto, guerra finita



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

guernimento (s. masch.)
guernire (v. trans.)
guernito (part. pass.)
guernitura (s. femm.)
guernizione (s. femm.)
guerra (s. femm.)
guerrafondaio (s. masch.)
guerraiolo (agg. e s. masc.)
guerraiuolo (agg. e s. masc.)
guerrazzeggiare (v. intr.)
guerrazzeggiato (part. pass.)
guerrazziano (agg.)
guerreggevole (agg.)
guerreggiamento (s. masch.)
guerreggiante (part. pres.)
guerreggiante (agg. e s. masch. e femm.)
guerreggiare (v. trans e intr.)
guerreggiarsi (v. pron. intr.)
guerreggiato (part. pass.)
guerreggiatore (agg. e s. masc.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3