Dizionario Italiano





gustàre 
gu|stà|re
pronuncia: /gusˈtare/
verbo transitivo

1 distinguere, percepire il sapore per mezzo del gusto il raffreddore non lascia gustare i sapori

2 assaggiare quanto basta di una bevanda o di un cibo per sentirne il sapore gusta un pezzo di questo torta | gustare la minestra | gustiamo questo vino | ne prendo solo un po', tanto per gustare | gustare a fior di labbra

3 assaporare, mangiare o bere qualcosa con piacere, apprezzandone il sapore ho veramente gustato questa frutta | gustare un bicchierino di liquore | gustare una sigaretta | gustare un sigaro | mangio lentamente per meglio gustare questa ottima pietanza | se vuoi gustare veramente questo vino, bevilo fresco | gustare un gelato | gustare un bel pranzo | gustare un bel piatto; si rafforza con la forma pronominale finalmente posso gustarmi una sigaretta in santa pace! | questo vinello me lo voglio gustare stasera con gli amici

4 figurato apprezzare traendo profonda soddisfazione o intimo godimento; godere di qualcosa con competenza gustare la dolcezza di una tiepida giornata | gustare il silenzio | gustare la quiete della campagna | gustare la musica | gustare la pittura | gustare la poesia | gustare il piacere della pace | gustare le parole | gustare il fresco | ho gustato quel libro fino all'ultima pagina | gustare un'opera d'arte | gustare un'esecuzione musicale | gustare la bellezza del paesaggio; si rafforza con la forma pronominale gustarsi uno spettacolo | gustarsi la scena | gustarsi un disco di musica leggera | gustarsi una bella vacanza | gustarsi un bel concerto

Indicativo presente:  io gusto, tu gusti
Passato remoto:       io gustai, tu gustasti
Participio passato:        gustato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa
continua sotto




verbo intransitivo

(AVERE o ESSERE) familiare garbare, riuscire gradito, piacere, andare a genio ti gusterebbe una bella gita? | è un'idea che mi gusta poco | il tuo comportamento non mi gusta affatto

Indicativo presente:  io gusto, tu gusti
Passato remoto:       io gustai, tu gustasti
Participio passato:        gustato/a/i/e

Vedi la coniugazione completa


gustàrsi 
gu|stàr|si
pronuncia: /gusˈtarsi/
verbo pronominale transitivo

1 con valore intensivo, assaporare con particolare piacere: finalmente posso gustarmi una sigaretta in santa pace! | questo vinello me lo voglio gustare stasera con gli amici | gustarsi un caffé | gustarsi un buon bicchiere | gustarsi una pizza | mi sono proprio gustato quella fetta di torta

2 figurato godersi in modo particolare gustarsi uno spettacolo | gustarsi la scena | gustarsi un disco di musica leggera | gustarsi una bella vacanza | gustarsi un bel concerto | gustarsi un bel film | gustarsi un bel libro

Indicativo presente:  io mi gusto, tu ti gusti
Passato remoto:       io mi gustai, tu ti gustasti
Participio passato:        gustatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  gustante gustativo  >>

Proverbi


gustando quel che c'è, si pranza come un re || mal senza libertà si gusta il bene || non giudicar l'uomo nel vino, senza gustarne sera e mattino || non possono d'ugual merito essere tutti, gusta i bei, se ne trovi, e lascia stare i brutti


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

gussolese (s. masch. e femm.)
gustabile (agg.)
gustaccio (s. masch.)
gustamento (s. masch.)
gustante (part. pres.)
gustare (v. trans.)
gustare (v. intr.)
gustarsi (v. pron. trans.)
gustativo (agg.)
gustato (part. pass.)
gustatore (s. masch.)
gustatorio (agg.)
Gustav
gustazione (s. femm.)
gusteggiare (v. trans.)
gusteggiato (part. pass.)
gustevole (agg.)
gustevolmente (avv.)
gusto (s. masch.)
gustosamente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4