Dizionario Italiano





istànza 
i|stàn|za
pronuncia: /isˈtantsa/
sostantivo femminile

1 letterario insistenza, perseveranza nel chiedere, nel domandare, nel sollecitare e la richiesta stessa in quanto fatta con insistenza cedere alle istanze di qualcuno | chiedere con grande istanza | supplicare con viva istanza | fare le maggiori istanze | cedette alle sue istanze | sollecitare con la massima istanza | finalmente ha ceduto alle mie istanze

2 per estensione (specialmente al plurale) esigenza, richiesta, inderogabile necessità, aspirazione urgente istanze conoscitive | istanze morali | le istanze delle classi meno abbienti | le istanze dell'arte figurativa | non bisogna ignorare le istanze sociali che provengono dal basso

3 diritto richiesta fatta pervenire alla pubblica autorità per ottenere un provvedimento, un intervento o un interessamento; il documento con cui tale richiesta è formulata inoltrare un'istanza al prefetto | presentare un'istanza al ministro | accogliere un'istanza | respingere l'istanza | inoltrare un'istanza | respingere un'istanza | rinnovare un'istanza | accogliere su istanza di qualcuno

4 politica istituzione od organizzazione politica che ha potere decisionale; ciascuno degli organi responsabili, ai vari livelli, in una tale istituzione istanza di base | istanza internazionale | le istanze politiche di un paese | le istanze di un partito

5 filosofia nella logica aristotelica e scolastica, obiezione o replica a un'obiezione confutatoria

6 raro presenza, realizzazione di un fenomeno

7 informatica nella programmazione a oggetti, l'oggetto considerato rispetto alla classe di appartenenza

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEistanza
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEistanze

permalink
<<  istantemente istanzia  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


istanza di gabinetto = storia domanda posta ufficialmente da un sovrano al suo consiglio privato || giudice giudizio di prima istanza = diritto giudice, giudizio di primo grado || giudice giudizio di seconda istanza = diritto giudice, giudizio di secondo grado, di appello || giudizio di terza di ultima istanza = diritto giudizio di terzo grado, quello che spetta alla Corte di cassazione || a per su istanza di = burocrazia su richiesta di il provvedimento è stato preso su mia istanza || fare istanza = chiedere formalmente o con insistenza || prima seconda terza istanza = diritto ciascuno dei gradi di giurisdizione attraverso cui può svolgersi un processo || istanze psichiche = psicologia le tre zone dell'apparato psichico, cioè l'Es, l'Io e il Super-Io || istanze sociali = politica esigenze, richiesta di una o più categorie sociali, in quanto abbiano carattere di necessità, urgenza, impellenza tali da richiedere provvedimenti atti a soddisfarle tenere conto delle istanze sociali dei lavoratori || in ultima istanza = diritto in corte di cassazione | per estensione si dice di decisione definitiva presa dopo lunghe discussioni a proposito di una questione rimasta a lungo insoluta le nostre richieste sono state infine accolte in ultima istanza || inoltrare una domanda, una richiesta, un'istanza, un ricorso per via gerarchica = , inoltrare una domanda, una richiesta, un'istanza, un ricorso presentandoli al superiore immediato perché li trasmetta all'ufficio competente


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

istantaneità (s. femm.)
istantaneo (agg.)
istante (s. masch.)
istante (s. masch. e femm.)
istantemente (avv.)
istanza (s. femm.)
istanzia (s. femm.)
istare (v. intr.)
ISTAT (sigla)
istate (s. femm.)
istaurare (v. trans.)
istaurarsi (v. pron. intr.)
istaurato (part. pass.)
istauratore (s. masch.)
istaurazione (s. femm.)
istazarina (s. femm.)
istbank (sigla)
ISTEL (sigla)
ister (s. masch.)
isteralgia (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4