Dizionario Italiano





letteratùra 
let|te|ra|tù|ra
pronuncia: /letteraˈtura/
sostantivo femminile

1 l'insieme delle opere in prosa e in versi, specialmente di valore artistico, proprie di una determinata lingua

2 complesso delle opere relative a un determinato soggetto

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEletteratura
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEletterature

permalink
<<  letteratume letteraturaio  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


letteratura della memoria = letteratura produzione letteraria, per lo più in forma narrativa e di contenuto autobiografico, fondata sulla trascrizione delle suggestioni e delle esperienze proprie del ricordo || letteratura stradiottesca = letteratura produzione letteraria ibrida di veneziano, dalmatico e greco moderno, diffusa a Venezia nel sec XVI, rappresentata da alcuni poemetti che ricordano, per lo più in tono burlesco ed eroicomico, le imprese degli stradiotti in lotta contro i Turchi || lingua e letteratura anglo–normanna = linguistica la lingua e la letteratura, a base essenzialmente francese, a partire dal 1066 fino al XIX secolo, quando l\'inglese riuscì ad affermarsi anche nel campo letterario || letteratura franco–italiana o franco-veneta = letteratura la letteratura, prevalentemente cavalleresca ma anche didascalica, fiorita nella bassa valle del Po tra il Due e il Trecento, in un linguaggio ibrido tra italiano e francese || letteratura mandea = religione ricca produzione letteraria, di contenuto esclusivamente religioso, caratteristica della comunità fin dai primi secoli dell'era cristiana || letteratura, tradizione orale = letteratura, tradizione tramandata di generazione in generazione a voce e non per scritto || letteratura siriaca = letteratura il complesso delle opere letterarie in lingua siriaca scritte dal II al XIV secolo dai cristiani della Mesopotamia, della Siria e dell'Impero persiano || letteratura pavana = la letteratura fiorita in dialetto pavano nei secoli dal XIV al XVI, che comprende una vasta produzione di componimenti scherzosi in versi e in prosa || letture, letteratura amena = letteratura la produzione letteraria che ha come principale scopo d'interessare e dilettare il lettore, senza pretese d'arte


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

letterato (agg. e s. masc.)
letteratoide (agg. e s. masch. e femm.)
letteratomane (s. masch. e femm.)
letteratore (s. masch.)
letteratume (s. masch.)
letteratura (s. femm.)
letteraturaio (s. masch.)
letteraturizzamento (s. masch.)
letteraturizzare (v. trans.)
letteraturizzato (part. pass.)
letteraturografia (s. femm.)
letteraturografico (agg.)
letterbox (s. masch.)
lettereccio (agg.)
letterese (agg.)
letterese (s. masch. e femm.)
lettering (s. masch.)
letterista (s. masch. e femm.)
letteruto (agg. e s. masc.)
lettese (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3