Dizionario Italiano





libertà 
li|ber|tà
pronuncia: /liberˈta/
sostantivo femminile

1 l'essere libero

2 l'essere libero da divieti, da vincoli, da occupazioni ecc.

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALElibertà
PLURALE
SINGOLARE
PLURALElibertà

permalink
<<  liberoscambista libertade  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


libertà di culto = libertà religiosa sancita per legge || grado di libertà = meccanica in un sistema meccanico, il numero di parametri indipendenti necessari per individuarne la posizione | matematica nella definizione di un modello statistico, numero dei parametri la cui assegnazione può essere arbitraria || mettere in libertà = scarcerare, rendere libero | di personale, servitù: lasciar libero, congedare, licenziare || mettersi in libertà = spogliarsi da abiti formali per indossare qualcosa più comodo || libertà di parola = diritto, libertà di esprimere, a voce o per iscritto, le proprie opinioni, senza divieti, impedimenti o censure || parole in libertà = letteratura motto futurista che rivendicava la libertà della lingua letteraria rispetto alle regole tradizionali di metrica, grammatica, sintassi, punteggiatura, con lo scopo di ottenere una sintesi immediata della realtà ed effetti di vivacità | per estensione si dice di parole dette in via ufficiosa, oppure si dice di una dichiarazione improvvida, specialmente da parte di politici || libertà sindacale = diritto la libertà costituzionale di fondare un sindacato e di aderirvi || Polo per le/delle Libertà = politica coalizione di partiti di centrodestra sorta agli inizi del 1994 || albero della libertà = storia albero che a partire dal 1790 si usò piantare nella piazza principale dei comuni di Francia e nei territori occupati dai Francesi in ricordo della rivoluzione del 1789 come simbolo dell'affermata libertà || libertà di associazione = diritto il diritto riconosciuto a tutti i cittadini di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non siano vietati dalla legge penale || attentare ai diritti, alla libertà di un popolo = mirare a sopprimere i diritti, la libertà



Proverbi


chi non vuol essere in libertà, possa essere schiavo in Barberìa || chi si trova in libertá, ha gran bene e non Io sa || chi vive in libertà, non tenti il fato || dopo la grazia di dio, la miglior cosa è la libertà || dov'entra la dote, esce la libertà || iI commercio è l'ombra della libertà e il padre della ricchezza || la libertà col danno è più preziosa della schiavitù con profitto || la libertà sfrenata ha sempre per compagna la sventura || la troppa libertà è madre di rovina || la troppa libertà scavezza (o spezza) il collo || mal senza libertà si gusta il bene || meglio un'oncia di libertà che dieci libbre d'oro || nessuna spada è più tagliente di quella che combatte per la libertà || nessuno ha più libertà della mosca, che si posa persino sul naso di un re || non c'è denaro che paghi la libertà || non si può suonar l'inno della libertà con gli strumenti della violenza || pazzi e buffoni hanno pari libertà || per i tiranni non v'è maggior delitto della libertà || quando la libertà non sa difendere se stessa, poco vale || sanità e libertà valgon più di una città || se ami la libertà, restringi i tuoi desideri || servire alla virtù e all'onestà è sovrana libertà



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

libero (agg.)
libero (s. masch.)
liberoamorista (agg. e s. masch. e femm.)
liberoscambismo (s. masch.)
liberoscambista (agg. e s. masch. e femm.)
libertà (s. femm.)
libertade (s. femm.)
libertare (v. trans.)
libertario (agg.)
libertario (agg. e s. masc.)
libertarismo (s. masch.)
libertate (s. femm.)
libertia (s. femm.)
Libertia (s. femm.)
liberticida (agg. e s. masch. e femm.)
liberticidio (s. masch.)
libertinaggio (s. masch.)
libertineggiante (agg.)
libertinesco (agg.)
libertinismo (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3