Dizionario Italiano





lùme 
lù|me
pronuncia: /ˈlume/
sostantivo maschile

1 sorgente luminosa; apparecchio, specialmente spostabile, per illuminare

2 radiazione luminosa, chiarore; luce artificiale

3 in senso figurato ciò che dà luce alla mente, all'anima; consiglio, ammaestramento e simili

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARElume
PLURALE
PLURALE
SINGOLARElumi
PLURALE

permalink
<<  lumbwa lumeggiamento  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


andare a naso a lume di naso a fiuto = basarsi sul proprio istinto, sull'ispirazione del momento || perder il lume degli occhi = adirarsi fortemente sin quasi a perdere la capacità di ragionare || collare del lume a petrolio = il collare in cui s'inserisce il bulbo di vetro



Proverbi


chi vuol vedere un uomo (o una donna) da poco, lo metta a accendere il lume e il fuoco || donna, padella e lume, sono gran consumo || due non accesero mai lume || fuoco, lume e oriolo, non ti fanno stare solo || il sole dà lume anche dietro alle nuvole || la luna regge il lume ai ladri || né donna né tela a lume di candela || nell'arte nuovi lumi acquista con l'assiduo Iavorar l'industre artista || scherzando intomo al lume che t'invita, farfalla perderai l'ali e la vita || tre cose ingannano facilmente: campane che suonano da Iontano, lume di notte e parola d'ipocrita || una casa senza donna è come una lanterna senza lume


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

lumbriculide (s. masch.)
Lumbriculidi (s. masch. pl.)
lumbriculideo (s. masch.)
Lumbriculidei (s. masch. pl.)
lumbwa (agg. e s. masch. e femm.)
lume (s. masch.)
lumeggiamento (s. masch.)
lumeggiare (v. trans.)
lumeggiato (part. pass.)
lumeggiatura (s. femm.)
lumen (s. masch.)
lumencristi (s. masch.)
lumenometro (s. masch.)
lumen/ora (s. masch.)
lumen/secondo (s. masch.)
lumera (s. femm.)
lumerbio (agg.)
lumezzanese (agg.)
lumezzanese (s. masch. e femm.)
lumfardo (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3