Dizionario Italiano





maèstro, maéstro 
ma|è|stro, ma|é|stro
pronuncia: /maˈɛstro/, /maˈestro/
aggettivo e sostantivo maschile

persona molto competente o esperta in una determinata arte o abilità che è in grado di trasmettere le sue conoscenze a chi vuole apprenderle

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREmaestro
PLURALEmaestra
PLURALE
SINGOLAREmaestri
PLURALEmaestre

permalink
<<  maestrichtiano maestrucolo  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


maestro di camera = cortigiano addetto al servizio personale di principi, prelati || maestro di casa = maggiordomo || colpo da maestro = azione che si distingue per fortuna e abilità || muro maestro = edilizia muro portante di spessore maggiore degli altri, che va dalle fondamenta al tetto, con la funzione di sostenere l'edificio || maestri, massai, provveditori, ufficiali della zecca = arcaico denominazione dei funzionarî preposti alle zecche di varî stati italiani || porta maestra o (arcaico) porta mastra = storia l'ingresso principale di una città, di un castello, di una fortezza



Proverbi


chi pratica coi gran maestri, l'ultimo a tavola e il primo ai capestri || ciò che la vecchiezza guasta, non c'è maestro che la raccomodi || Dio, genitori e maestri non si posson mai ricompensare || dove regna l'ordine, ogni strada è la via maestra || Giuda riuscì degno al capestro, nonostante avesse Gesù per maestro || i buoni maestri e i buoni governanti, non si trovano a buon mercato || i maestri son quelli che fanno le cose bene || i vizi s'imparano anche senza maestri || il buon maestro fa buoni scolari || il maestro è come una cote: aguzza gli altri e consuma se stesso || il tempo è un gran maestro || l’erba non cresce sulla strada maestra || la fame gran maestra, anche le bestie addestra || la miseria è maestra dell'ingegnosità || la storia è maestra della vita || l'erba non cresce sulla strada maestra || l'esperienza è una maestra mutola || l'esperienza propria è la vera maestra || l'opera loda il maestro || nessuno nasce maestro || non c'è maestro così perfetto che non debba ancora imparare qualcosa || non c'è miglior maestro della necessità || non si diventa maestri in un giorno || opera fatta, maestro in pozzo || se l'orgoglio fosse un'arte, vi sarebbero molti maestri || si è prima garzone e poi maestro || sii prima garzone, poi maestro || speranze e timori sono i fili maestri nella trama della vita || tempo è un gran maestro || tre cose fanno un buon maestro: sapere, potere, volere || un giorno è maestro dell'altro || una scuola senza un buon maestro è come una casa senza tetto || uno specchio fedele è la coscienza, una egregia maestra è l'esperienza


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

maestrella (s. femm.)
maestrevole (agg.)
maestrevolmente (avv.)
maestria (s. femm.)
maestrichtiano (agg. e s. masc.)
maestro (agg. e s. masc.)
maestrucolo (s. masch.)
mafaldese (agg.)
mafaldese (s. masch. e femm.)
mafaro (s. masch.)
mafarsen (s. masch.)
mafattore (s. masch.)
maffia 1 (s. femm.)
maffia 2 (s. femm.)
maffioso (agg. e s. masc.)
MAFFS (sigla)
mafia (s. femm.)
mafico (agg.)
mafiologia (s. femm.)
mafiologo (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 1