Dizionario Italiano





mercàto 
mer|cà|to
pronuncia: /merˈkato/
participio passato e aggettivo

1 participio passato di mercare nei significati del verbo

2 fatto oggetto di commercio, comprato un idol vano / van profumando di mercati incensi [Cesarotti]

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREmercato
PLURALEmercata
PLURALE
SINGOLAREmercati
PLURALEmercate



sostantivo maschile

1 luogo in cui convengono compratori e venditori per contrattare determinati prodotti

2 complesso delle contrattazioni svolte da compratori e venditori

3 spregiativo traffico, commercio illecito

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREmercato
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREmercati
PLURALE

permalink
<<  mercatizzazione mercatologia  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


a buon mercato = a poco prezzo, conveniente || mercato ingolfato = finanza nel linguaggio di Borsa: con un eccessivo carico speculativo, quando, cioè, gli operatori hanno acquistato un quantitativo di titoli per un controvalore di gran lunga eccedente le loro effettive possibilità || mercato del lavoro = l'insieme dei rapporti economici e giuridici che regolano l'incontro tra domanda e offerta di lavoro || mercato in lettera = finanza di dice del mercato borsistico in cui prevale l'offerta e, di conseguenza, è caratterizzato da prezzi in ribasso || mercato libero o libero mercato = economia mercato esente da vincoli o dazi, regolato solo dalla concorrenza || mercato fiacco = finanza mercato con pochi movimenti || potere di mercato = economia capacità di determinare il prezzo del prodotto da parte di una grande impresa || abuso di mercato = finanza comportamento di mercato che può recare pregiudizio ai risparmiatori || mercato mobiliare = economia il mercato ufficiale dei titoli mobiliari presso la Borsa Valori, dove vengono negoziati i titoli ammessi alla quotazione ufficiale in base all'autorizzazione della competente autorità || mercato monetario = economia finanza l'insieme delle domande e offerte di moneta, cioè il mercato del denaro a breve e brevissimo termine, cui si rivolgono coloro che hanno bisogno di fondi liquidi || abuso di mercato = finanza comportamento di mercato che può recare pregiudizio ai risparmiatori



Proverbi


chi portasse al mercato i suoi guai, ognuno ripiglierebbe i suoi || chi va al mercato e mente, la borsa sua lo sente || chi va in mercato e non è burlato, è sicuro in ogni lato || dai moglie al tristo, dai marito alla dolente; fatto il mercato, ognuno se ne pente || due donne e un'oca, fanno un mercato || è miglior mercato di specchi, che di zolfanelli || e va più d'un asino al mercato || i buoni maestri e i buoni governanti, non si trovano a buon mercato || i quattrini dell'avaro, due volte vanno al mercato || in casa loda, e in mercato biasima || in chiesa e in mercato, non andare mai accompagnato || in chiesa e in mercato, ognuno è licenziato || la felicità non si compera al mercato || la roba a buon mercato vuota la borsa || le disgrazie non si comprano al mercato || non tutti si può star in mercato nuovo || novelle di Banchi (o di mercato), promesse di fuorusciti, favole di commedianti || parole fan mercato, e danari pagano || se vuoi comprar terra a buon mercato comprala da uno spiantato, o da figliuol ch'abbia ereditato || tre donne fanno un mercato e quattro una fiera



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

mercatinese (agg.)
mercatinese (s. masch. e femm.)
mercatino (s. masch.)
mercatistica (s. femm.)
mercatizzazione (s. femm.)
mercato (part. pass.)
mercato (s. masch.)
mercatologia (s. femm.)
mercatore (s. masch.)
Mercatore (nome pr. masch.)
mercatorio (agg.)
mercatura (s. femm.)
merce 1 (s. femm.)
merci 1 (sost femm. pl.)
merce 2 (s. femm.)
merce 2 (prep.)
merce 2 (int.)
mercecché (cong.)
mercedare (v. trans.)
mercedario (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4