Dizionario Italiano





méssa 
més|sa
pronuncia: /ˈmessa/
sostantivo femminile

1 rito dei cristiani nel quale si rievoca il sacrificio di Cristo, celebrato dal sacerdote

2 composizione musicale comprendente le parti cantate della messa

3 il mettere; si usa solo in alcune locuzioni particolari

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEmessa
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEmesse

permalink
<<  Mespilo messaggera  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


dire messa = celebrare, officiare la messa || messa grande = la messa solenne, cantata; si contrappone alla messa piana || messa votiva = ecclesiastico messa celebrata per devozione particolare e non corrispondente alla liturgia del giorno, che si celebra in luogo di quella del giorno, per devozione particolare, in onore della Vergine, di un santo o di particolari misteri del Signore || messa piana o messa bassa = ecclesiastico la messa che non ha parti cantate || sentir messa = assistere alla messa || sentire messa = assistere alla messa || messa di trigesima = esequie che si ripetono, in suffragio di un defunto, trenta giorni dopo la sua morte || messa dei (doni) presantificati = ecclesiastico messa celebrata con ostie consacrate in una messa precedente, specialmente la messa del Venerdì santo; dal 1955 il nome è stato abolito || messa cantata = ecclesiastico messa solenne, che si celebra in circostanze particolari, accompagnata da canti religiosi di varia natura || messa esequiale = ecclesiastico la messa che viene celebrata durante il rito funebre che precede il trasporto della salma al cimitero || messe feriali = ecclesiastico quelle celebrate in giorno non festivo, secondo il rito proprio delle ferie || messa parodia = musica tipo di messa, particolarmente diffuso nel XVI secolo, che utilizza come canto fermo, o introduce nella sua musica in maniera più elaborata, un mottetto conosciuto, assumendone anche il nome || messa parrocchiale = la messa celebrata dal parroco || messa prelatizia = ecclesiastico messa celebrata con particolari solennità || taratura o messa in passo o allineamento di un radioricevitore = telecomunicazioni in radiotecnica: operazione mediante la quale si realizza, in sede di montaggio, la migliore sintonizzazione possibile dei vari circuiti accordati del ricevitore sulla frequenza di lavoro || messa bassa o piana = messa letta, non cantata, non solenne || messa in piega = trattamento con cui si dà o si rinnova un'ondulazione artificiale dei capelli || farsi la messa in piega = ondularsi, arricciarsi i capelli | per estensione farsi lavare e acconciare i capelli dal parrucchiere || schermo di messa a fuoco = fotografia superficie costituita da una lastrina di vetro smerigliato su cui, negli apparecchi fotografici reflex, viene raccolta mediante un sistema di specchi l'immagine trasmessa dall'obiettivo di ripresa onde controllare il suo essere più o meno a fuoco || applicare una messa a qualcuno o per qualcuno = celebrare una messa per conto di persona viva o in suffragio di un defunto secondo le intenzioni di colui che ha versato l'oblazione || ascoltare la messa = assistere alla messa



Proverbi


donna io conosco, ch'è una santa a messa e che in casa un'orribil diavolessa || è buona cosa la messa udire, ma è meglio la casa custodire || il troppo amen rovina la messa || messa corta, lunga tavola || messa né biada non allunga strada || né alla messa né al mulino non aspettare il tuo vicino || parigi val bene una messa || quando il corsaro promette messe e cera mandalo in galera || quando si va a messa a mezzanotte con la luna, chi ha due vacche ne vende una || senza denari non si canta messa || tutti non possono stare a messa vicino al prete || val più una messa in vita che cento in morte || più povero di san Quintino, che sonava a messa co' tegoli = si dice a proposito di persona poverissima



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

mesozonale (agg.)
mesozoo (s. masch.)
Mesozoi (s. masch. pl.)
mespilo (s. masch.)
Mespilo (s. masch.)
messa (s. femm.)
messaggera (s. femm.)
messaggere (agg. e s. masc.)
messaggeria (s. femm.)
messaggero (agg. e s. masc.)
messaggiere (agg. e s. masc.)
messaggiero (agg. e s. masc.)
messaggino (s. masch.)
messaggio (s. masch.)
messaggistica (s. femm.)
messale (agg. e s. masc.)
messaliano (agg. e s. masc.)
Messalina (s. femm.)
messalino (s. masch.)
messapico (agg. e s. masc.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3