Dizionario Italiano





mìto 
mì|to
pronuncia: /ˈmito/
sostantivo maschile

1 nella tradizione culturale o religiosa di una civiltà, narrazione fantastica, simbolica e sacrale, tramandata oralmente o in forma scritta, di imprese compiute da divinità, eroi, personaggi leggendari e simili in imprese di lotta contro forze avverse, che spiega le origini del mondo, di un popolo, di fenomeni naturali, di istituti sociali, di valori culturali, ecc., intessuta di elementi soprannaturali e ricca di simboli, diffusasi all'origine oralmente e perpetuata ininterrottamente nella tradizione di un popolo il mito della reincarnazione in Platone | i miti dell'antica Roma | il mito di Prometeo | i miti orientali | i miti della genesi del mondo | il mito di Proserpina | il mito di Ercole | il mito dei Dioscuri | il diffondersi di un mito | il mito di Ulisse | il mito di Dioniso | il mito degli Argonauti | il mito di Teseo e Arianna | il mito di Romolo e Remo | il mito di Deucalione e Pirra | i miti dell'antica Grecia | il crearsi di un mito | il mito di Orfeo | i miti classici

2 filosofia nella filosofia, specialmente platonica: forma di pensiero astratto distinta dal pensiero logico o scientifico, intesa come discorso che non richiede argomentazione razionale, che ha il duplice intento di esemplificare o riassumere un processo logico oppure di sostituirsi alla razionalità nell'estremo tentativo di cogliere unità non altrimenti raggiungibili il mito della caverna in Platone | i miti platonici

3 per estensione idealizzazione schematica o semplificata di un evento, di un personaggio o di un fenomeno sociale, capace di polarizzare le aspirazioni di una comunità o di un'epoca, elevandosi a simbolo privilegiato e trascendente il mito del Risorgimento | il mito di Garibaldi | il mito di Roma nel medioevo | il mito napoleonico | il mito nefasto della razza | il mito di Virgilio nel medioevo | il mito dannunziano | il mito di Don Giovanni | il mito di Napoleone | la fine di un mito | il mito di Cesare | fare un mito di qualche cosa | il mito della ragione nell'Illuminismo | il mito del medioevo nel Romanticismo | il mito della corsa all'oro | il mito di Faust

4 letteratura nell'opera di uno scrittore o di un'artista: motivo ispiratore o trasfigurazione ideale che assume particolare importanza e ricorre frequentemente il mito dell'infanzia in Pavese | il mito rousseauiano del buon selvaggio | il mito della bellezza nei lirici del Cinquecento | il mito pascoliano del nido | il mito del superuomo in D'Annunzio | il mito della donna angelicata nello stilnovismo | il mito del fanciullino nel Pascoli

5 per estensione rappresentazione ideale o ideologica di un'aspirazione collettiva, che viene accolta quasi come una fede da un popolo, da un'epoca, anche se utopistica e irrealizzabile il mito della rivoluzione proletaria | il mito del benessere | il mito positivistico del progresso | il mito del Superuomo | il mito del successo a tutti i costi | il mito del disarmo universale | il mito della pace universale | il mito del progresso | abbattere un mito | il mito dell'uguaglianza sociale | il mito del ritorno alla natura | il mito dell'uguaglianza universale | il mito della purezza della razza nel nazionalsocialismo | la sua incorruttibilità è soltanto un mito | il mito dell'arte pura | il mito della tecnica | far crollare un mito

6 per estensione immagine amplificata o alone leggendario che si crea attorno a un personaggio o a un fenomeno del costume sociale specialmente nella cultura di massa diventare un mito dell'atletica | il mito di Hollywood | la Callas è diventata un mito | il mito di Coppi nella storia del ciclismo | il presidente assassinato è diventato un mito | il mito di Rodolfo Valentino | il mito di James Dean | il mito della flemma britannica | fare un mito di qualcuno | il mito della divina Greta Garbo | il mito dell'India | il mito di Greta Garbo

7 figurato sogno, utopia; desiderio, speranza irrealizzabile, irraggiungibile la felicità è un mito | lavorare nel cinema era il suo mito | la piena occupazione è, almeno per ora, un mito | il calo dell'inflazione si è rivelato un mito | fare l'attrice è il suo mito

8 figurato gergale scherzoso persona o cosa che si segnala per particolari doti o qualità quel personaggio è davvero un mito! | quella donna è un mito | sei un mito! | questa auto è un mito!

9 fatto o opinione che non ha corrispondenza nella realtà, prodotto della fantasia anche come fatto patologico la sua forza non è che un mito | fabbricarsi dei miti | la sua intelligenza non è che un mito | la sua incorruttibilità è soltanto un mito | crearsi dei miti | la sua generosità è solo un mito

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREmito
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREmiti
PLURALE
continua sotto



mìto– 
mì|to–
pronuncia: /ˈmito/
prefisso

primo elemento di composti, specialmente della terminologia scientifica, derivati dal greco o formati modernamente, col significato di mitosi, relativo alla mitosi mitoclasico | mitogenesi | mitostatico


permalink
<<  mitizzazione mitoclasico  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


mito eziologico = mitologia racconto che cerca di spiegare l'origine di aspetti della realtà, dei quali non si è in grado ancora in grado di fornire una spiegazione


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

mitiriaco (agg.)
mitizzamento (s. masch.)
mitizzare (v. trans e intr.)
mitizzato (part. pass.)
mitizzazione (s. femm.)
mito (s. masch.)
mito– (pref.)
mitoclasico (agg.)
mitocondriale (agg.)
mitocondrio (s. masch.)
mitogenesi (s. femm.)
mitogenetico (agg.)
mitogenia (s. femm.)
mitografia (s. femm.)
mitografico (agg.)
mitografo (s. masch.)
mitologema (s. masch.)
mitologhema (s. masch.)
mitologia (s. femm.)
mitologicamente (avv.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5