Dizionario Italiano





ónda 
ón|da
pronuncia: /ˈonda/
sostantivo femminile

1 increspatura più o meno forte della superficie del mare o di masse liquide, provocata dall'azione del vento o da altre cause

2 movimento ondeggiante di una massa; parte curva e tondeggiante di una superficie

3 fisica propagazione di energia di varia natura, caratterizzata da vibrazione od oscillazione progressiva di un certo mezzo

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEonda
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEonde

permalink
<<  OND ondaiolo  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


andare in onda = di programma televisivo o radiofonico, iniziare a essere trasmesso la trasmissione va in onda alle sei || onde centimetriche = fisica in radiotecnica: le radioonde di lunghezza dell'ordine di qualche centimetro || onde decametriche o onde corte = telecomunicazioni in radiotecnica: onde radio di lunghezza tra 10 e 100 m, di frequenza tra 3 e 30 MHz; rientrano nella banda HF || onde decachilometriche o miriametriche o lunghissime = telecomunicazioni in radiotecnica: onde radio di lunghezza d'onda fra 10 e 100 km, di frequenza tra 3 e 30 kHz; rientrano nella banda VLF || onde decimetriche = telecomunicazioni in radiotecnica, onde radio di lunghezza d'onda tra 1 e 10 dm, di frequenza da 3000 a 300 megahertz; rientrano nella banda UHF || onde ettometriche = elettronica radioonde la cui lunghezza d'onda è compresa tra 100 e 1000 me la cui frequenza va da 0,3 a 3 MHz; sono dette anche onde medie (banda MF) || guida d'onda = elettronica tubo metallico a sezione specialmente circolare, ma anche rettangolare, che convoglia le onde radio in un determinato percorso con un'attenuazione trascurabile || onde hertziane = fisica le onde elettromagnetiche di lunghezza d'onda superiore ai 300 micron, usate nelle radiocomunicazioni, dono dette anche radioonde || onde miriametriche = telecomunicazioni vecchia denominazione delle onde radio la cui lunghezza va da 10 a 100 km e la cui frequenza va da 3 a 30 kHz; si dicono anche onde lunghissime || modo di un'onda = fisica uno dei possibili modi di propagazione di un'onda in una guida d'onda, definito dalla struttura spazio-temporale del campo che si propaga || onde otre = geografia denominazione delle onde morte, quelle onde marine che non sono più sotto l'influenza del vento che le ha generate || mare ircano, onda ircana = letterario il Mar Caspio dagli iperborei Sciti all\'onda ircana [Ariosto] || onda di shear = fisica lo stesso che onda di taglio || funzione d\'onda spinoriale = fisica funzione d\'onda di una particella dotata di spin; calcolo spinoriale || onde submillimetriche = fisica onde radio la cui lunghezza d\'onda è minore di un millimetro, cioè la cui frequenza è maggiore di 300 GHz, costituenti quindi un\'estensione della banda di frequenze EHF || onda atriale = medicina nel flebogramma: curva, designata con la lettera a, corrispondente alla contrazione degli atrî || onda ibrida = elettronica in radiotecnica: onda elettromagnetica i cui vettori elettrico e magnetico abbiano componente non nulla nella direzione di propagazione || onde metriche = fisica onde hertziane ultracorte || onde millimetriche = fisica le onde radio, propriamente dette microonde, la cui lunghezza va da 1 a 10 millimetri, cioè la cui frequenza è compresa nella banda di frequenze EHF, da 30 a 300 GHz || onda atriale = medicina nel flebogramma: curva, designata con la lettera a, corrispondente alla contrazione degli atrî


Proverbi


i pensieri del giovane sono mutabili come le onde del mare



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

oncotopo (s. masch.)
oncotrofico (agg.)
oncotropo (agg. e s. masc.)
oncovirus (s. masch.)
OND (sigla)
onda (s. femm.)
ondaiolo (agg. e s. masc.)
ondamento (s. masch.)
ondametro (s. masch.)
ondante (part. pres.)
ondare (v. intr.)
ondare (v. trans.)
ondarsi (v. pron. intr.)
ondata (s. femm.)
ondato (part. pass.)
ondatra (s. femm.)
ondazione (s. femm.)
onde (avv. e cong.)
ondé (agg.)
ondeante (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3