Dizionario Italiano





predilezióne 
pre|di|le|zió|ne
pronuncia: /prediletˈtsjone/
sostantivo femminile

1 l'operazione, l'atto, il modo e l'effetto del prediligere; spiccata preferenza, amore, affetto, attrazione nei confronti di qualcuno o di qualcosa ho una predilezione per la cucina francese | nutre una particolare predilezione per la pittura | avere una predilezione per il figlio minore | avere una predilezione per la musica classica | non nascondeva la sua predilezione per il fratello maggiore | aveva una certa predilezione per i gatti | mostrare predilezione per i romanzi rosa | avere predilezione per la musica di Ravel | ha una predilezione per lo sport | non può nascondere la sua predilezione per te | ha una vera predilezione per la musica classica | molti uomini illustri ebbero qualche predilezione particolare della gola: per esempio, il Fontanelle per gli sparagi, il Rossini per i maccheroni, il Niccolini per le radici [De Amicis]

2 in senso concreto: ciò che si predilige la carbonara è la sua predilezione | gli sport acquatici erano la sua predilezione | la mia predilezione erano i libri | la pittura è la sua predilezione | quel bravo ragazzo è la mia predilezione | la nostra predilezione è il giardinaggio

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEpredilezione
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEpredilezioni

permalink
<<  prediletto prediligere  >>

continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

predigerito (agg.)
predigestione (s. femm.)
predigesto (agg.)
predigiuno (s. masch.)
prediletto (agg. e s. masc.)
predilezione (s. femm.)
prediligere (v. trans.)
prediluvio (agg.)
predimostrazione (s. femm.)
predinastico (agg.)
predio (s. masch.)
predire (v. trans.)
predirezionale (agg.)
predisponente (part. pres.)
predisporre (v. trans.)
predisporsi (v. pron. intr.)
predisposizione (s. femm.)
predisposto (agg.)
predistinguere (v. trans.)
predistinto (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


7