Dizionario Italiano





préso 
pré|so
pronuncia: /ˈpreso/
participio passato e aggettivo

1 participio passato di prendere nei significati del verbo

2 di posto a sedere: occupato, riservato, prenotato i posti sull'aereo sono tutti presi

3 di persona: occupato, assorbito da un'attività, pieno di impegni, indaffarato sul lavoro è molto preso | ora non posso, sono presissimo! | è sempre tutto preso dal suo lavoro | s'era immerso nella lettura e ne era tutto preso | oggi sono molto preso | era molto preso dalla politica [Calvino]

4 di persona: assorto, mentalmente o emotivamente coinvolto preso dietro a un ragionamento | era preso nei suoi pensieri

5 di persona: pervaso, dominato da un sentimento, da una passione preso dall'odio | preso da soggezione | preso d'amore per quella donna | preso dall'ira | è preso di lei | a ciascun'alma presa e gentil core [Dante] | provava come uno stimolo di risa nel pensare agli uomini preso di lei [Alvaro] | era il solo… preso d'amore per lei [D'Annunzio]

6 di persona: totalmente coinvolto, assorto, attratto o pieno di ammirazione, di meraviglia tutto preso dal film | preso dalla lettura di un libro | essere preso da un racconto | essere tutto preso da uno spettacolo | era tutto preso dalla visione del tramonto

7 regionale colloquiale nell'uso settentrionale: costipato, raffreddato oggi mi sento un po' preso | avere il naso preso

8 raro di persona: fatto prigioniero, catturato tenere preso un nemico | un che già preso in mio poter si trova [Marino]

9 adottato, deciso, specialmente nella locuzione «partito preso

10 militare di città, fortezza, territorio: essere espugnato, conquistato, caduto nelle mani del nemico le città prese furono tutte rase al suolo

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREpreso
PLURALEpresa
PLURALE
SINGOLAREpresi
PLURALEprese

permalink
<<  presniz presociale  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


essere molto preso = essere molto occupato, avere molti impegni || restar preso alla tagliola = figurato cadere in un tranello || a partito preso = con animo deliberato, in base a decisioni preconcette || agire, fare, dire qualcosa per partito preso = agire, fare, dire qualcosa in base a decisioni predeterminate, indipendentemente da considerazioni obiettive || partito preso = preconcetto, pregiudizio lo fa per partito preso | il suo è un partito preso || per partito preso = in modo preconcetto, per pregiudizio, per opinione preconcetta, senza ragionare e tener conto della situazione



Proverbi


è meglio prendere, che esser presi || il bene preso in fretta torna a disdetta || il bene va preso quando si può avere (ovvero quando Iddio lo manda) || la parola non è mal detta, se non è mal presa || ogni cosa va presa per il suo verso || piacer preso in fretta, riesce in disdetta || piacere preso in fretta, torna a disdetta || preso per uno, preso per mille || tal pensa salvarsi a pasqua, che è preso a mezza quaresima


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

preslavico (agg.)
preslavo (agg.)
presmalto (s. masch.)
presnitz (s. masch.)
presniz (s. masch.)
preso (part. pass.)
presociale (agg.)
presocialista (agg.)
presocialista (agg. e s. masch. e femm.)
presocialità (s. femm.)
presocratico (agg.)
presocratico (s. masch.)
presolare (agg.)
presollecitazione (s. femm.)
presonnambulismo (s. masch.)
presonno (s. masch.)
presontuoso (agg. e s. masc.)
presonzione (s. femm.)
presorice (s. masch.)
Presorice (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 4