Dizionario Italiano





raccomandàre 
rac|co|man|dà|re
pronuncia: /rakkomanˈdare/
verbo transitivo

1 affidare alla protezione o all'aiuto altrui una persona o una cosa

2 spedire una lettera o un oggetto consegnandolo all'impiegato postale e pagando una soprattassa che dà diritto a particolari garanzie

3 letterario affidare, attaccare

4 consigliare; esortare autorevolmente

5 intercedere a favore di qualcuno perché venga aiutato e favorito in esami, concorsi e simili

Indicativo presente:  io raccomando, tu raccomandi
Passato remoto:       io raccomandai, tu raccomandasti
Participio passato:        raccomandato

Vedi la coniugazione completa
continua sotto



raccomandàrsi 
rac|co|man|dàr|si
pronuncia: /rakkomanˈdarsi/
verbo pronominale intransitivo

1 affidarsi a qualcuno implorando protezione, aiuto, consiglio mi raccomando a lei | raccomandarsi alla Madonna | raccomandarsi a Dio | raccomandarsi ai santi

2 rimettersi alla benevolenza di persona: raccomandarsi alla clemenza dei giudici | si raccomandava alla pietà dei passanti | raccomandarsi alla benevolenza dei superiori

3 affidarsi, contare, fare assegnamento su qualcosa raccomandati unicamente alle tue forze | non lo dire a nessuno, mi raccomando! | mi raccomando al vostro buon senso

4 rivolgere pressanti esortazioni mi raccomando, fai attenzione! | mi raccomando, torna presto

5 rendersi preferibile, accetto, gradito per qualità reali e meriti intrinseci manifesti è un prodotto che si raccomanda da sé | è un giovanotto che si raccomanda da sé

Indicativo presente:  io mi raccomando, tu ti raccomandi
Passato remoto:       io mi raccomandai, tu ti raccomandasti
Participio passato:        raccomandatosi/asi/isi/esi

Vedi la coniugazione completa

permalink
<<  raccomandante raccomandata  >>

continua sotto


Locuzioni, modi di dire, esempi


raccomandarsi con le braccia in croce = supplicare || raccomandarsi alle gambe = scherzoso fuggire || mi raccomando! = formula con la quale si rafforza una richiesta, una preghiera, un\'esortazione || te lo raccomando = finirai per accorgerti che tipo è || mi raccomando = esprime la particolare partecipazione del soggetto all\'esortazione || raccomandarsi a tutti i santi = cercare tutte le vie d'uscita da una situazione particolarmente complicata || raccomandare l'anima a Dio = religione dire le preci degli agonizzanti | figurato sentirsi prossimo alla morte, prepararsi a morire |


Proverbi


comprar cavalli e tor moglie; serra gli occhi e raccomandati a Dio


continua sotto


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

raccolto (agg. e s. masc. e part. pass.)
raccoltore (s. masch.)
raccomandabile (agg.)
raccomandamento (s. masch.)
raccomandante (agg. e s. masch. e femm.)
raccomandare (v. trans.)
raccomandarsi (v. pron. intr.)
raccomandata (s. femm.)
raccomandatario (s. masch.)
raccomandatizia (s. femm.)
raccomandatizio (agg.)
raccomandato (agg. e s. masc.)
raccomandatore (agg. e s. masc.)
raccomandatoria (s. femm.)
raccomandatorio (agg.)
raccomandazione (s. femm.)
raccomandigia (s. femm.)
raccomodamento (s. masch.)
raccomodare (v. trans.)
raccomodarsi (v. pron. intr.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3