Dizionario Italiano





ràdio 1 
rà|dio 1
pronuncia: /ˈradjo/
sostantivo femminile

1 telecomunicazioni accorciativo di radiofonia, di radiotelegrafia, di radiotelefonia e talvolta di radiotecnica navi e aerei comunicano mediante radio | trasmettere via radio | i progressi della radio | l'invenzione della radio | trasmetterà un discorso alla radio | la storia della radio | intendersi di radio

2 telecomunicazioni (anche con iniziale maiuscola) impresa, organizzazione pubblica o privata attrezzata per la trasmissione di programmi radiofonici radio Mosca | lavorare alla radio | radio locale | radio commerciale | la radio svizzera | i funzionari della radio | le radio private | la radio vaticana | la radio francese | i programmi della radio | una radio libera | canzonette diffuse dalla radio | la radio italiana | radio Londra | radio di stato | questa sera la radio trasmette un'opera lirica | i programmi della radio | i presentatori della radio | l'ho sentito alla radio | i concorsi banditi dalla radio

3 telecomunicazioni stazione o apparecchio radiotrasmittente una radio pirata | l'antenna della radio domina la collina | una radio clandestina | sintonizzarsi su radio Montecarlo | questa sera passerò alla radio | la radio di bordo

4 telecomunicazioni apparecchio radiofonico ricevente abbassare la radio | accendere la radio | spegnere la radio | una radio a transistori | comprarsi una radio nuova | tenere la radio al massimo volume | comprare una radio portatile | abbassare il volume della radio | far riparare la radio | ascoltare la radio | spegnere la radio | alzare la radio | accendere la radio | accendi la radio | ho comprato una buona radio

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEradio
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEradio
continua sotto




aggettivo

(sempre posposto al sostantivo) radiofonico contatto radio | trasmissione radio | via radio | giornale radio | apparecchio radio | impianto radio | stazione radio | collegamento via radio | assistenza radio | bollettino radio | ponte radio | onde radio | giornale radio | trasmesso da una stazione radio | programmi radio | collegamento radio

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREradio
PLURALEradio
PLURALE
SINGOLAREradio
PLURALEradio


ràdio– 1 
rà|dio– 1
pronuncia: /ˈradjo/
prefisso

primo e secondo elemento di composti, specialmente della terminologia scientifica, formati modernamente, col significato di onde hertziane, relativo alle onde radio e alla loro trasmissione radioabbonato | radioamatore | radioascoltatore | radioaudizione | radiocomando | radiocommedia | radiocomunicazione | radiocronista | radiodiffusione | radiodilettante | radiodramma | radioelettrico | radiofonia | radiofonico | radiofrequenza | radiogoniometro | radiogrammofono | radioonda | radioricevitore | radiotaxi | radiotecnica | radiotelefonia | radiotelegrafia | radiotelevisione


permalink
<<  Radinorinchidi radio 2  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


cupola del radio = anatomia depressione che si trova sulla faccia superiore della testa del radio che si articola col condilo dell'omero || radio libera televisione libera = emittente commerciale che appartiene a un proprietario privato e trasmette su frequenze diverse da quelle della radio o della televisione di Stato || radio a galena = tecnologia arcaico piccolo radioricevitore senza alimentazione impiegato come rivelatore, oggi sostituito da diodi a semiconduttori || radio carcere = scherzoso nel gergo dei carcerati: lo scambio di informazioni e notizie anche riservate tra detenuti || radio comunitaria = telecomunicazioni radio privata consociata ad altre appartenenti alla stessa area politico–ideologica || radio di stato = telecomunicazioni l'ente radiofonico statale || radio fante, radio naia, radio gavetta = militare scherzoso nel gergo dei militari: la veloce diffusione di orecchio in orecchio tra commilitoni di notizie anche riservate || radio libera = telecomunicazioni denominazione delle prime emittenti private che iniziarono a trasmettere in regime non monopolistico | telecomunicazioni in senso generico, radio privata || radio locale = telecomunicazioni lo stesso, ma meno comune, che radio privata || radio Londra = storia durante la seconda guerra mondiale, le trasmissioni della BBC in lingua italiana che riferivano notizie, altrimenti non note, sulle vicende belliche e messaggi in codice ai partigiani || radio pirata = radio privata che trasmette senza avere una regolare licenza , o che trasmette su bande di frequenza assegnate ad altre emittenti || radio privata = telecomunicazioni ente radiofonico gestito da un'organizzazione privata che trasmette a livello locale || alzare, abbassare la radio = telecomunicazioni alzare, abbassare il volume della radio


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Radinea (s. femm.)
radingot (s. femm.)
radingotte (s. femm.)
radinorinchide (s. masch.)
Radinorinchidi (s. masch. pl.)
radio 1 (s. femm.)
radio 1 (agg.)
radio– 1 (pref.)
radio 2 (s. masch.)
radio 3 (s. masch.)
radio– 3 (pref.)
radio 4 (s. masch.)
radioabbonato (s. masch.)
radioacustico (agg.)
radioaiuto (s. masch.)
radioallarme (s. masch.)
radioaltimetro (s. masch.)
radioamatore (s. masch.)
radioamatoriale (agg.)
radioamplificatore (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5