Dizionario Italiano





rìcco 
rìc|co
pronuncia: /ˈrikko/
aggettivo

1 abbondante, ingente

2 che possiede molti beni

3 sfarzoso

4 ben fornito

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREricco
PLURALEricca
PLURALE
SINGOLAREricci
PLURALEricche

permalink
<<  ricciuto riccolese  >>

Locuzioni, modi di dire, esempi


minerale ricco = mineraria minerale in cui la componente di un metallo economicamente utile è abbondante || una pelle ricca di tono = fisiologia una pelle liscia ed elastica || alimentazione ricca = alimentazione in cui prevalgono proteine animali e zuccheri



Proverbi


chi pratica persone ricche e potenti ricava sempre qualche cosa || chi sapesse tutto innanzi, sarebbe presto ricco || chi si sposa prima di essere savio, morirà prima di essere ricco || chi vuol diventar ricco tagli il pan sottile || da ricca casa compra il cavallo e da casa povera piglia moglie || da ricchi impoveriti e da poveri arricchiti, prega Dio che t'aiti || Dio aiuti il povero, perché il ricco può aiutar se stesso || divenir ricco è fortuna, divenir savio è arte || donare ai ricchi è come portare neve ai monti, erba ai prati, acqua al mare || è gran pazzia il viver poco per morir ricco || è meglio servire un ricco avaro, che un povero liberale || fammi indovino che ti farò ricco || fammi povera, ti farò ricco || fidati più dei poveri, che dei ricchi || folle chi vive abietto e disagiato, per lasciare i suoi figli in ricco stato || generoso si crede ricco e l'avaro povero || gennaio asciutto, contadino ricco || gennaio secco, lo villan ricco || gli errori de' medici son ricoperti dalla terra, quelli dei ricchi dai danari || ha più il ricco in un angolo, che il povero in tutta la casa || ha più il ricco quando impoverisce, che il povero quando arricchisce || i poveri cercano il mangiare per lo stomaco, ed i ricchi lo stomaco per il cibo || i poveri hanno la salute, i ricchi le medicine || i ricchi hanno il paradiso in questo mondo e nell'altro, se lo vogliono || il bianco e il nero, han fatta ricca Vinegia || il generoso si crede ricco e l'avaro povero || il più ricco è il più dannoso || il povero mantiene il ricco || il povero non può e il ricco non vuole || il ricco vive, il povero vivacchia || il superfluo del ricco è il necessario del povero || in casa dell'amico ricco sempre ammonito; in quella dell'amico povero, sempre lodato || la concordia anche i poveri arricchisce; la discordia anche i ricchi impoverisce || la morte è il sonno dei buoni, il terror dei ricchi, il ricovero dei poveri e la consolazione dei tribolati || la scienza nei ricchi è una perla d'oro || le braccia e le mani del povero appartengono al ricco || l'ira fa il ricco odiato e il povero disprezzato || l'istruzione è ornamento del ricco, e ricchezza del povero || l'ora del desinare, pei ricchi quand'hanno appetito, pei poveri, quand'hanno da mangiare || mamma mia sempre, ricca o povera che tu sia || manca tanto la pazienza ai poveri, quanto la compassione ai ricchi || meglio povero e allegro che ricco e malinconico || Milano la grande, Venezia la ricca, Genova la superba, Bologna la grassa, Firenze la bella, Padova la dotta, Ravenna l'antica, Roma la santa || molti del ricco sono parenti stretti, ma non trovano parenti i poveretti || nel luglio è ricca la terra, ma povero il mare || nel regno di Dio poveri e ricchi son tutti uguali || nella casa dov'è un buon dottore o un ricco prete, non si sente né fame né sete || non è ricco chi il denaro tiene chiuso, ma chi lo spende per farne buon uso || non è ricco chi possiede ma chi meno ha bisogno || non l'oro ma il cuore fa l'uomo ricco || per essere ricco bisogna avere un parente a casa del diavolo || per la ragion di stato e di confini, son rovinati ricchi e poverini || piatto ricco, mi ci ficco || più ricco è il più dannoso || povero mantiene il ricco || presto la pioggia suol venire a noia, ma in luglio è un ricco dono e apporta gioia || prima ricco e poi borioso || puoi essere colto, ricco, illustre e chiaro, se non hai civiltà sei un somaro || quando il misero dona al ricco, il diavolo se la ride || quando il povero dona al ricco, il diavolo se la ride || quando il povero fa bene al ricco il diavolo scoppia dalle risate || quando le noci vengono a mucchiarelli, la va bene pei ricchi e i poverelli || quando piove per san Filippo (maggio) il povero non ha bisogno del ricco || quel che si dà al ricco si ruba al povero || ricchi e poveri non portano che un lenzuolo all'altro mondo || ricco non è chi possiede, ma chi spende || ricco, nobile e dotto come sei, io non ti voglio fra gli amici miei || se i desideri giovassero, tutti sarebbero ricchi || se il ricco conoscesse la fame del povero, gli darebbe del suo pane || se non ci fosse il se e il ma si sarebbe ricchi || se qualche poco t'avanza, in fin dell'anno sei ricco abbastanza || tanto mangia il povero quanto il ricco || tre cose fanno l'uomo ricco, guadagnare e non ispendere, promettere e non attendere, accattare e non rendere || troppo povero e troppo ricco fa ugual disgrazia || tutti i liberi sono ricchi e tutti gli schiavi sono poveri || un povero virtuoso val più di un ricco vizioso || un ricco solo impoverisce molti || vanga piatta poco attacca; vanga ritta, terra ricca; vanga sotto, ricca al doppio


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

ricciume (s. masch.)
ricciuolo (s. masch.)
ricciutello (agg.)
ricciutezza (s. femm.)
ricciuto (agg.)
ricco (agg.)
riccolese (agg.)
riccolese (s. masch. e femm.)
riccometro (s. masch.)
riccone (s. masch.)
riccore (s. masch.)
riccura (s. femm.)
ricedere (v. trans e intr.)
riceduto (part. pass.)
ricelebrare (v. trans.)
ricelebrato (part. pass.)
ricementazione (s. femm.)
ricenare (v. intr.)
ricenato (part. pass.)
ricenghese (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2