Dizionario Italiano





rìma 
rì|ma
pronuncia: /ˈrima/
sostantivo femminile

1 identità di suono nella parte finale di due parole dalla vocale accentata in poi; se ne fa uso in poesia secondo schemi prefissati

2 apertura, fenditura

3 versi

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALErima
PLURALE
SINGOLARE
PLURALErime

permalink
<<  RIM rimabondo  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


rima a catena = metrica lo stesso che rima incatenata || il dire in rima = il comporre versi, il poetare || mettere in versi in rima = versificare, scrivere, trattare in poesia || rima al mezzo = metrica la rima tra la parola finale di un verso e la finale del primo membro ritmicamente autonomo del verso successivo || rima replicata = metrica ciascuna delle rime che si ripetono con regolarità e nello stesso ordine in strofe successive, come nelle terzine del sonetto in cui il nono verso rimi col dodicesimo, il decimo col tredicesimo, l\'undecimo col quattordicesimo; è detta anche rima ripetuta || rima rinterzata = metrica rima che si ripete secondo lo schema ABC, ABC; || rime apofoniche = metrica rime in cui non si ha perfetta omofonia tra le vocali accentate delle parole in rima, o si hanno addirittura vocali differenti || rima baciata = metrica rima accoppiata tra due versi consecutivi || decima rima = metrica strofa di dieci versi endecasillabi, usata nella poesia religiosa e popolare || Rime petrose = letteratura denominazione tradizionale di un gruppo di rime di Dante composte forse intorno al 1295, per una donna di nome Pietra, cioè insensibile come la pietra all'amore del poeta, assunta a simbolo della durezza e della insensibilità della donna amata || decima rima = metrica strofa di dieci versi endecasillabi, usata nella poesia religiosa e popolare || rima a retrogradazione = metrica ciascuna delle rime appartenenti allo stesso gruppo, che, in una poesia a più strofe, ritornano in strofe successive nel medesimo ordine, ma scalate ogni volta di un posto all'indietro || rima rinterzata = metrica secondo lo schema ABC, ABC || rima sdrucciola = metrica rima propria del verso sdrucciolo || rima accoppiata = metrica lo stesso, ma meno comune, che rima baciata || rime alternate = metrica nelle quartine e in strofe più lunghe: rime in cui i versi dispari di una strofa rimano con i dispari e i pari con i pari || rime alterne = metrica lo stesso, ma meno comune, che rime alternate


Proverbi


quanto scriver puoi tu, in prosa o in rima, è già stato scritto cento volte prima


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

riluttato (part. pass.)
riluttazione (s. femm.)
riluttività (s. femm.)
rilutto (agg.)
RIM (sigla)
rima (s. femm.)
rimabondo (agg.)
rimacchiare 1 (v. intr.)
rimacchiare 2 (v. trans.)
rimacchiarsi 2 (v. pron. trans e intr.)
rimacchiato (part. pass.)
rimacchinare (v. trans.)
rimacchinato (part. pass.)
rimacina (s. femm.)
rimacinare (v. trans.)
rimacinato (part. pass.)
rimaciullare (v. trans.)
rimaciullato (part. pass.)
rimagliare (v. trans.)
rimagliato (part. pass.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3