Dizionario Italiano





ròba 
rò|ba
pronuncia: /ˈrɔba/
sostantivo femminile

1 termine generico che indica qualsiasi oggetto materiale, spesso con valore collettivo

2 l'insieme dei propri beni

3 tessuto; indumenti in genere

4 merce

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEroba
PLURALE
SINGOLARE
PLURALErobe

permalink
<<  roattese robaccia  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


roba da buttare nel fuoco = roba buona a nulla, ormai inservibile || questa non è roba per te = questa cosa non ti si adatta, non ti si addice | questa cosa è irraggiungibile per te || vino da famiglia roba da famiglia = vino o prodotto di qualità medio-bassa, di seconda scelta e a buon mercato || ma senti senti!; sentitelo!; senti che roba!; ma senti un po\'! = esclamazioni di stupore, meraviglia, incredibilità o indignazione, sdegno || roba straccia = roba di nessun valore || cose, roba dell'altro mondo = cose assurde, impensabili, straordinarie, inaudite, specialmente con valore spregiativo fare cose dell'altro mondo | dire cose dell'altro mondo | mi tocca sentire cose dell'altro mondo | ma che dici? cose dell'altro mondo! | fa un freddo dell'altro mondo || roba da far venire, o da far crescere, la barba = cosa noiosissima || roba, cose da mangiare = cose mangerecce, edibili; cibi, alimenti || roba, merce di scarto = merce di cattiva qualità che è stata scartata come più scadente || roba di malo acquisto = roba acquistata illecitamente



Proverbi


chi perde la roba perde molto, ma chi perde il cuore perde tutto || chi perde la roba, perde il consiglio || chi resta in casa e manda fuor la moglie, semina roba e disonor raccoglie || chi sta in casa e manda fuori la moglie, semina la roba e il disonor raccoglie || chi toglie moglie per la roba, la borsa va a marito || chi vuol far della roba, esca di casa. || della roba di mal acquisto, non ne gode il terzo erede || di trenta l'uomo è bello, di quaranta fa il cervello, di cinquanta fa la roba, di sessanta fa la gobba || dove non è la roba, anche i cani se ne vanno || è facile darsi arie con la roba degli altri || fatta la roba, facciam la persona || fatto un certo c'è, che la roba si fa da sé (o la roba vien da sé) || gioco risica la vita e rosica la roba || giovane assestato, roba porta || gli uomini fanno la roba, e le donne la conservano || gli uomini fanno la roba, non la roba gli uomini || il gioco risica la vita e rosica la roba || la buona roba non fu mai cara || la molta roba fa l'uomo stolto || la propria roba si può prendere dove si trova || la roba a buon mercato vuota la borsa || la roba buona si loda da se stessa || la roba che guarda in su l'è tutta di Gesù || la roba degli altri consuma la propria || la roba degli altri ha lunghe mani || la roba del compagno fa enfiar le gambe || la roba del villano dura trent'anni e un mese e poi la torna al suo paese || la roba è fatta per i bisogni || la roba fa stare il tignoso alla finestra || la roba male acquistata non arricchisce || la roba non è di chi la fa, ma di chi la gode || la roba ruba l'anima || la roba si fa colle mani e si disfa con i piedi || la roba sprecata non serve a nesuno || la roba sta con chi la sa tenere || la roba va alla roba, e i pidocchi alle costure || la roba va alla roba || la roba va dove vale || la roba va secondo che la viene || la roba va, l'abitudine resta || metti la roba in un cantone, ché viene tempo ch'ella ha stagione || molti fanno prima la roba e poi la coscienza || poca roba Dio la loda || poca roba poco pensiero || quando il padre ha troppa roba, il figliolo non ha virtù || quanto più manca la roba, tanto più cresce lo strepito || rade volte fa roba chi non ruba || ripiglia tosto la roba sua e di più, te medesimo || roba calda il corpo non salda || roba che mangia non si perde || roba di stolto, presto vola || roba perfetta, mezzo buttata (o tirata) via || roba rubata non fa buon pro || roba trovata e non consegnata è mezza rubata || se vuoi che la roba si faccia, chiudi la bocca e muovi le braccia || soldi e roba nascondono la gobba || uomo senza roba è una pecora senza lana



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

roasiano (agg.)
roasiano (s. masch.)
roast beef (s. masch.)
roattese (agg.)
roattese (s. masch. e femm.)
roba (s. femm.)
robaccia (s. femm.)
robare (v. trans.)
robarsi (v. pron. intr.)
robassomerese (agg.)
robassomerese (s. masch. e femm.)
robato (part. pass.)
robba (s. femm.)
robbia (s. femm.)
robbiana (s. femm.)
robbiano (agg.)
robbiatese (agg.)
robbiatese (s. masch. e femm.)
robbiesco (agg.)
robbiese (agg.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3