Dizionario Italiano





rótto 
rót|to
pronuncia: /ˈrotto/
aggettivo e sostantivo maschile

1 spezzato, infranto

2 di persona esperta, assuefatta

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARErotto
PLURALErotta
PLURALE
SINGOLARErotti
PLURALErotte

permalink
<<  rottlerina rottofrenese  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


avere le braccia rotte dalla fatica = avere le braccia indolenzite, stremate, doloranti per il troppo lavoro || restare o rimanere col capo rotto = avere la peggio a chi, messosi a sostener le sue ragioni contro un potente rimaneva col capo rotto, don Abbondio sapeva trovar sempre qualche torto [Manzoni] || uscirne per il rotto della cuffia = cavarsela senza danno, ma con difficoltà e in extremis, quasi miracolosamente, da una situazione incresciosa, precaria o pericolosa || culo rotto = spregiativo omosessuale || passare per il rotto della cuffia = familiare cavarsela per un pelo, farcela a malapena, a stento, per puro miracolo



Proverbi


è meglio avere i pantaloni rotti nel culo, che il culo rotto nei pantaloni || in ogni casa si trova qualche mattone rotto || l’onore perduto è come cristallo rotto che non si restaura, o il segno rimane || le secchie si mettono a combattere col pozzo, e ne portano la testa rotta || non bisogna fasciarsi la testa prima d'essersela rotta || sacco rotto non tien miglio, pover'uom non va a consiglio; || temporale di notte, molto fracasso e nulla di rotto || tutte le stringhe rotte vogliono entrare in dozzina



Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

rottato (part. pass.)
rottezza (s. femm.)
rottinculo (s. masch.)
rottlera, Rottlera (s. femm.)
rottlerina (s. femm.)
rotto (agg. e s. masc.)
rottofrenese (agg.)
rottofrenese (s. masch. e femm.)
rottorio (s. masch.)
rottume (s. masch.)
rottura (s. femm.)
rottweiler (s. masch.)
rotula (s. femm.)
rotuleo (agg.)
rotwelsch (s. masch.)
rotzano (agg.)
rotzano (s. masch.)
ROU (sigla)
rouge (s. masch.)
rougemontite (s. femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 2