Dizionario Italiano





s 
pronuncia: /ˈɛsse/
sostantivo maschile e femminile

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 diciannovesima lettera dell'alfabeto, diciassettesima dell'alfabeto scolastico, diciottesima dell'alfabeto latino, il cui nome per esteso è esse s minuscola | S maiuscola; il suo genere può essere maschile o femminile sebbene si usi preferibilmente il femminile, essendo sottintesa la parola lettera una esse

2 nella fonetica italiana rappresenta due suoni consonantici distinti: la fricativa dentale sibilante sorda s asfalto | rosso | sale | sapone | sera | seta | sole e la fricativa dentale sibilante sonora /z/ rosa | sdegno; in posizione intervocalica è sempre sonora /z/ nell'Italia settentrionale, mentre è sorda /s/ nell'Italia centro–meridionale asino | asola | Asiago | casa | cosa | cesio | mese | naso | risiedere | rosa | spesa | usuale | viso; la geminata è sempre sorda in tutte le varietà regionali bosso | cassa | disse | fosso | lesso | masso | materasso | osso | passo | rosso; la semplice è sorda in tutte le varietà quando è iniziale di sillaba preceduta da un'altra consonante angustia | borsa | capsula | comparsa | corso | falso | forse | gelso | melitense | orso | pensiero | sansa con eccezione della sola varietà triestina, all'inizio di parola quando è seguita da una vocale sale | sano | sapere, davanti a consonante sorda astro | casco | constare | costare | costola | cubista | pasto | scalpello | spirito | stadera e in finale di parola caos | gas | lapis | lapsus; la sibilante è invece sempre sonora in tutte le varietà regionali quando è seguita da consonante sonora cosmo | cubismo | disguido | Lisbona | rosmarino | sbarra | sdegno | sgabello | sgombro | smalto | smeraldo; la diversità tra questi due fonemi non è in genere di ostacolo alla rima

3 nell'ortografia italiana la lettera s forma il digramma sc e il trigramma sci che indicano la fricativa palatale sorda /ʃ/ rispettivamente davanti alle vocali e e i scena | sci e davanti alle vocali a, o e u angoscia | fascio | scialo | sciame | sciocco | sciupìo

4 (specialmente maiuscola) in funzione di aggettivo numerale indica il diciannovesimo elemento di una serie ordinata mediante lettere dell'alfabeto classe II sezione S

5 telecomunicazioni nella compitazione telefonica italiana la lettera s viene convenzionalmente identificata dalla parola Savona s come Savona

6 telecomunicazioni nel codice alfabetico internazionale, la lettera s viene convenzionalmente identificata dalla parola spagnola sierra

7 linguistica nell'Alfabeto Fonetico Internazionale indica la consonante fricativa dentale sorda /s/

8 marineria nel codice dei segnali internazionali: bandiera quadrata bianca con un rettangolo centrale turchino che, alzata una volta, significa una manovra di retromarcia alla massima velocità

9 figurato la s è usata in alcune locuzioni per indicare una forma a serpentina o a doppio gomito curva a S

10 grammatica nell'uso arcaico e letterario le parole che iniziano con la s impura sono spesso precedute dalla i prostetica isperare | per iscritto | vado in Isvizzera

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREs
PLURALEs
PLURALE
SINGOLAREs
PLURALEs
continua sotto



s. 
pronuncia: /ˈɛsse/
abbreviazione

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 storia abbreviazione di secolo

2 editoria abbreviazione di seguente

3 geografia abbreviazione di sinistra, sinistro

4 grammatica abbreviazione di sostantivo, usata anche in questo dizionario s. m. = sostantivo maschile | s. f. = sostantivo femminile

5 grammatica abbreviazione di sostantivale, usata anche in questo dizionario loc. s. m. = locuzione sostantivale maschile | loc. s. f. = locuzione sostantivale femminile

continua sotto



S. 
pronuncia: /ˈɛsse/
abbreviazione

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 indica un nome proprio di persona che inizia con la lettera S S. Quasimodo | S. de Beauvoir | S. Pertini

2 ecclesiastico abbreviazione di santità S.S. = Sua santità

3 abbreviazione di signoria S.V. = Signoria Vostra

4 geografia abbreviazione di sierra S. Madre | S. Morena

5 matematica abbreviazione di somma

6 musica abbreviazione di solo

7 musica abbreviazione di soprano

8 anatomia abbreviazione di sacrale 4 S. = IV verterbra sacrale

9 abbreviazione di senato

10 storia nell'epigrafia latina: abbreviazione di Senatus, Sextus, Servius, Spurius

11 abbigliamento abbreviazione della voce inglese small, taglia piccola

12 nei calendari: abbreviazione di sabato

13 seguito da altre iniziali maiuscole significa suo, sua (vedere le singole voci) S.E. = Sua Eccellenza | S.S. = Sua Santità | S.A. = Sua Altezza | S.M. = Sua Maestà | S.P.M. = Sue Proprie Mani

continua sotto



S., s. 
pronuncia: /ˈɛsse/
abbreviazione

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 ecclesiastico davanti a nome proprio: abbreviazione di san, santo S. Francesco | S. Caterina | S. Giacomo | S. Agata | S. Pietro | S. Rosa

2 abbreviazione di sacro S. Cuore | S. Romano Impero

3 abbreviazione di sotto, quando questo è primo elemento di alcune parole composte S.Ten. = Sottotenente



s 
pronuncia: /ˈɛsse/
simbolo

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

fisica simbolo del minuto secondo



S 
pronuncia: /ˈɛsse/
simbolo

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 chimica simbolo chimico dello zolfo

2 chimica posta dopo il nome commerciale di un colorante sintetico, indica solidità agli acidi, cioè che esso è resistente agli acidi

3 chimica seguita da una N in basso a destra: simbolo di una reazione di sostituzione multipla

4 chimica nella scala saccarimetrica internazionale: simbolo del grado saccarimetrico

5 biochimica simbolo dello svedberg, unità di misura della costante di sedimentazione delle molecole

6 fisica simbolo del siemens, l'unità di conduttanza

7 fisica in termodinamica: simbolo dell'entropia

8 fisica in fisica delle particelle, è il simbolo del numero quantico di spin

9 fisica in fisica delle particelle: indica uno dei sapori leggeri di quark, detto anche quark strano

10 fisica in fisica delle particelle: indica un livello magnetico con numero quantico orbitale nullo

11 fisica in relatività: simbolo dell'intervallo di spazio e tempo tra due eventi

12 fisica in ottica: simbolo di una sorgente generica

13 geologia in sismologia: simbolo delle onde sismiche trasversali, dette anche onde seconde per il fatto che arrivano dopo le onde longitudinali

14 geometria simbolo della superficie

15 geometria simbolo della sezione di un solido

16 geometria simbolo di un arco o di un'ascissa curvilinea su una curva

17 telecomunicazioni seguita da una cifra: simbolo della misura d'intensità del segnale nel codice RST

18 cartografia in topografia: simbolo dell'ipersfera, con dimensioni precisate da un numero posto in alto a destra

19 in logica: soggetto del giudizio e termine minore del sillogismo, cioè il soggetto della conclusione

20 fisica in cinematica: simbolo del vettore dello spostamento di un punto tra due posizioni e la distanza percorsa lungo una traiettoria

21 meccanica indica il cammino su una curva in un certo tempo

continua sotto




sigla

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 geografia nelle carte geografiche: sud

2 nelle targhe automobilistiche e negli usi burocratici: Svezia

3 astronomia classe di stelle supergiganti di bassa temperatura, con bande dell'ossido di zirconio



s– 
pronuncia: /s/
prefisso

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

1 è impiegato produttivamente davanti a verbi, sostantivi o aggettivi per formare il loro contrario scaricare | schiudere | scomodo | scontento | sconveniente | scortese | scucire | sfasciare | sfiducia | sfiorire | sfortuna | sgarbo | sgonfiare | sgradevole | sleale | slegare | smontare | spiacevole | sproporzione | sventura; talvolta anche con cambio di prefisso sbarazzare/imbarazzare | sbrogliare/imbrogliare | schiodare/inchiodare | scordare/ricordare | slacciare/allacciare | sloggiare/alloggiare | sparecchiare/apparecchiare | svitare/avvitare

2 ha valore privativo e peggiorativo in aggettivi derivati da sostantivi, in combinazione con il suffisso –ato sboccato/bocca | scostumato/costume | screanzato/creanza | sfaccendato/faccenda | sgrammaticato/grammatica | spudorato/pudore | svergognato/vergogna e anche in alcuni verbi derivati da sostantivi sgovernare | sparlare | sragionare

3 ha valore privativo o detrattivo in verbi derivati da sostantivi o, più raramente, da aggettivi sbocciare | sbucciare | schiodare | scolpare | sfamare | sfondare | sfrondare | sgrossare | slacciare | smascherare | spolpare | spolverare stappare | svecchiare | svelare | svigorire

4 indica separazione, allontanamento in verbi derivati da sostantivi o da altri verbi sbucare | sconfinare | sfornare | sfuggire | spostare | svaligiare | svelare | sviare

5 in casi limitati indica assenza o cessazione spiovere

6 ha valore intensivo in verbi derivati da altri verbi sbandierare | sbeffeggiare | sbiancare | sbocconcellare | sbracciarsi | scacciare | scambiare | scancellare | sfacchinare | sfregare | sfuggire | sgraffiare | sgridare | sgualcire | smangiare | spoliticare | spremere | sterminare | strascinare | strombettare | svolazzare

7 assume valori vari o ha funzione semplicemente derivativa in verbi derivati da verbi o sostantivi o da aggettivi sbalordire | sbriciolare | scadere | sdoppiare | sfociare | sgocciolare | slargare | spaurire | svaporare

8 in pochi casi rappresenta la contrazione del prefisso dis– scendere/discendere | sfidare/disfidare sperdere/disperdere

continua sotto



s/, S/ 
pronuncia: /ˈɛsse/
abbreviazione

* i sostantivi e gli aggettivi maschili che iniziano per s semplice richiedono gli articoli determinativi il, i oppure l'articolo indeterminativo un; quelli che iniziano per s impura richiedono gli articoli determinativi lo, gli oppure l'articolo indeterminativo uno lo scolaro, gli scolari, uno scolaro

nell'uso commerciale, seguita da una sbarretta obliqua (s/ o S/ ) è abbreviazione di suo, sua


permalink
<<  ryton sa'  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


z aspra, s aspra = linguistica in fonetica: lo stesso che z sorda, s sorda; si contrappone a dolce o sonoro || tubo a s = tecnologia lo stesso che tubo a doppio gomito || a S = si dice di linea, oggetto e simili con andamento sinuoso, a forma di S curva a S | disporre a S | tubo a S || s impura = grammatica ogni S immediatamente preceduta da un'altra consonante strada | fisco | stoffa || curva a esse = trasporti tratto di strada in cui si susseguono due curve, prima a destra e poi a sinistra o viceversa


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ryd (simb.)
rydberg (s. masch.)
Rydberg (s. masch.)
ryegrass (s. masch.)
ryton (s. masch.)
s (s. masch. e femm.)
s. (abbr.)
S. (abbr.)
S., s. (abbr.)
s (simb.)
S (simb.)
S (sigla)
s– (pref.)
s/, S/ (abbr.)
sa' (s. masch.)
s. a. (abbr.)
S. A. (abbr.)
SA (sigla)
saada (agg. e s. masch. e femm.)
saadi (agg. e s. masch. e femm.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 5