Dizionario Italiano





sacrifìcio 
sa|cri|fì|cio
pronuncia: /sakriˈfiʧo/
sostantivo maschile

1 religione offerta di una cosa materiale fatta alla divinità per riconoscerne il dominio, per ringraziarla, per placarla

2 religione per i cattolici, la messa

3 libera offerta della propria vita per un alto ideale

4 in senso figurato privazione, rinuncia, grave e continuo disagio

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLAREsacrificio
PLURALE
PLURALE
SINGOLAREsacrifici
PLURALE

permalink
<<  sacrificazione sacrifico  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


sacrificio latreutico = ecclesiastico l\'oblazione sacrificale dell\'Eucaristia durante la messa || sacrifici, riti di protestazione = religione nell\'Antico Testamento: sacrifici, riti con i quali si manifestava a Dio la propria sottomissione i sagrifizi erano di quattro sorte, siccome quattro erano i fini per cui poteano offerirsi: di protestazione di espiazione, di lode e di gratitudine [Segneri] || anodo sacrificabile o di sacrificio = chimica l\'anodo ausiliario impiegato nel circuito di protezione catodica e costituito da un metallo con potenziale elettrochimico più basso di quello del materiale da proteggere || il sacrificio dell'altare = per antonomasia la Santa Messa


Proverbi


l'ubbidienza val più del sacrificio


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

sacrificato (part. pass.)
sacrificato (s. masch.)
sacrificatore (agg. e s. masc.)
sacrificatorio (agg.)
sacrificazione (s. femm.)
sacrificio (s. masch.)
sacrifico (agg.)
sacrifico (agg. e s. masc.)
sacrificolo (s. masch.)
sacrifizio (s. masch.)
sacrilegamente (avv.)
sacrilegio (s. masch.)
sacrilego (agg.)
sacripantare (v. intr.)
sacripantato (part. pass.)
sacripante (s. masch.)
sacripantesco (agg.)
sacripantia (s. femm.)
in sacris (avv.)
sacrista (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3