Dizionario Italiano





sensibilità 
sen|si|bi|li|tà
pronuncia: /sensibiliˈta/
sostantivo femminile

l'essere sensibile anche in senso figurato

 
MASCHILE
FEMMINILE
SINGOLARE
SINGOLARE
PLURALEsensibilità
PLURALE
SINGOLARE
PLURALEsensibilità

permalink
<<  sensibilistico sensibilizzante  >>


Locuzioni, modi di dire, esempi


sensibilità protopatica = fisiologia forma primitiva di sensibilità che permette di apprezzare le stimolazioni dolorifiche e quelle termiche intense, senza però consentire la localizzazione dei punti di applicazione; si contrappone a sensibilità epicritica || dissociazione siringomielica della sensibilità = medicina perdita della sensibilità dolorifica e termica con conservazione di quella tattile || sensibilità epicritico = fisiologia una delle due forme di sensibilità superficiale, la quale permette di apprezzare le fini variazioni delle stimolazioni tattili e termiche e di localizzarne i punti di applicazione; si contrappone a sensibilità protopatica


Sfoglia il dizionario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

sensibileria (s. femm.)
sensibilismo (s. masch.)
sensibilista (s. masch. e femm.)
sensibilisticamente (avv.)
sensibilistico (agg.)
sensibilità (s. femm.)
sensibilizzante (part. pres.)
sensibilizzante (agg. e s. masc.)
sensibilizzare (v. trans.)
sensibilizzarsi (v. pron. intr.)
sensibilizzato (part. pass.)
sensibilizzatore (agg. e s. masc.)
sensibilizzatore (s. masch.)
sensibilizzazione (s. femm.)
sensibilmente (avv.)
sensiblerie (s. femm.)
sensiente (agg.)
sensile (agg.)
sensile (s. masch.)
sensillo (s. masch.)

Sfoglia il dizionario italiano a partire da:


---CACHE--- 3